Spaghetti di soia

/5

PRESENTAZIONE

Spaghetti di soia

Gli spaghetti di soia vengono cucinati in tanti modi diversi: all'orientale, con carne o gamberi. Qui vi proponiamo la versione vegetariana, una delle più amate, con verdure saltate in padella... anzi, nel wok! Grazie alle indicazioni delle chef Mulan, esperte di cucina cinese, scopriremo come realizzare in poche mosse un piatto di noodles dal vero sapore orientale, arricchito con carote, zucchine, peperoni e cipolle, oltre all’immancabile salsa di soia e al tocco speciale dell’olio di sesamo. Gli spaghetti di soia sono un’alternativa gustosa ed equilibrata alla pasta e al riso, senza glutine e senza lattosio, così facile da preparare che vi verrà voglia molto spesso di inserirla nei vostri menù… magari insieme ad altre prelibatezze di origine cinese come i ravioli al vapore, il riso alla cantonese, il pollo alle mandorle e gli involtini primavera!

INGREDIENTI

Spaghetti di soia 200 g
Zucchine 100 g
Carote 60 g
Peperoni rossi 20 g
Cipolle bianche 20 g
Acqua 250 g
Salsa di soia chiara 2 cucchiaini
Salsa di soia scura 2 cucchiaini
Olio di semi di arachide (o di girasole) 1 cucchiaino
Olio di sesamo 1 cucchiaino
Sale fino q.b.
Pepe bianco (o nero) q.b.
Per soffriggere
Olio di semi di arachide (o di girasole) 4 cucchiaini
Preparazione

Come preparare gli Spaghetti di soia

Per preparare gli spaghetti di soia, per prima cosa metteteli in ammollo in acqua tiepida per 30 minuti 1, dopodiché scolateli 2 e tagliateli con un paio di forbici se dovessero essere troppo lunghi 3.

Nel frattempo mondate e tagliate a listarelle le cipolle 4, i peperoni 5 e le zucchine 6.

Fate lo stesso anche con le carote 7. Scaldate il wok a fuoco alto, poi versate l’olio di semi e le cipolle 8 e fate soffriggere per un minuto. Quando le cipolle saranno dorate, aggiungete i peperoni e le carote 9.

Unite anche le zucchine 10, mescolate e fate saltare per un minuto. A questo punto versate l’acqua 11 e gli spaghetti di soia 12.

Insaporite con la salsa di soia chiara e la salsa di soia scura 13, poi salate e pepate 14. Mescolate il tutto e cuocete per circa 5 minuti sempre a fuoco alto, finché l’acqua non sarà stata assorbita. Trascorso questo tempo condite con l’olio di sesamo, che conferirà al piatto un profumo particolare 15.

In ultimo aggiungete l’olio di semi, che renderà il colore brillante 16. Date un’ultima mescolata 17 e servite i vostri deliziosi spaghetti di soia 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare gli spaghetti di soia appena pronti.

Consiglio

Cercate di tagliare le verdure il più finemente possibile… teoricamente dovrebbero avere lo stesso spessore degli spaghetti di soia!

Perché due diversi tipi di salsa di soia? Quella scura serve a dare il colore, mentre quella chiara il sapore. L’olio di sesamo aggiunto a fine preparazione invece serve a profumare il piatto, mentre l’olio di semi conferisce un colore brillante.

L’olio di semi può essere di arachide o di girasole, a seconda delle vostre preferenze.

Chef Mulan: tradizione autentica

Le Chef Mulan di Mulan Group, l'azienda della famiglia Zhang che da più di vent’anni opera nella gastronomia cinese: piatti iconici e tante prelibatezze fatte come si farebbero in casa. Questo li rende unici: una produzione artigianale che unisce la genuinità di un pasto homemade e l’autenticità della tradizione. L’attenzione dedicata alla lavorazione manuale si percepisce nel gusto naturale e nella qualità dei dettagli. Dal metodo di chiusura dei ravioli cinesi, ai meticolosi processi di cottura degli ingredienti tradizionali, tutto realizzato secondo l’antica arte culinaria orientale.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • Sara.n1
    martedì 01 giugno 2021
    Si possono sostituire gli spaghetti di soia con quelli di riso?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 01 giugno 2021
    @Sara.n1: Ciao, se preferisci puoi fare un tentativo smiley
  • rotafu
    sabato 27 marzo 2021
    da sempre mi preparo questa ricetta, in realtà ogni volta che ho fretta la faccio pero metto metà di dado di quelli 30%meno di sale per insaporire meglio mi vengono buonissime