Spaghetti integrali con carciofi e mollica

PRESENTAZIONE

E’ tempo di carciofi! Se anche voi non aspettavate altro che l’arrivo della primavera per gustare questi ortaggi dall’inconfondibile gusto amarognolo, ecco una ricetta veloce per assaporarli al meglio: spaghetti integrali con carciofi e mollica. Vi avevamo già deliziato con i paccheri con carciofi e pancetta alla carbonara; in questa ricetta invece vi proponiamo di tuffarli in una spaghettata irresistibile, in cui i carciofi vengono saltati in padella con l'aggiunta di olive nere e una cascata di briciole saporite che strizzano l’occhio al peperoncino. Gli spaghetti integrali con carciofi e mollica sono un’esplosione di sapori semplici e genuini, un primo piatto perfetto per dare un tocco di brio alla solita cena, oppure per sorprendere gli amici con una preparazione dal tocco rustico ma di sicuro successo!

Leggi anche: Carciofi in padella

INGREDIENTI
404
CALORIE PER PORZIONE
Spaghetti Integrali 320 g
Carciofi 400 g
Pane raffermo (solo mollica) 50 g
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva 30 g
Olive denocciolate 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Peperoncino fresco 1
Origano secco 1 g
Preparazione

Come preparare gli Spaghetti integrali con carciofi e mollica

Per realizzare gli spaghetti integrali con carciofi e mollica iniziate dalla pulizia dei carciofi: strofinatevi le mani con del limone per evitare che le sostanze all'interno di questo vegetale vi anneriscano le mani; in alternativa potete indossare dei guanti. Eliminate la parte finale del gambo 1 togliete le foglie più esterne e dure 2, con uno spelucchino rimuovete lo strato esterno fibroso del gambo. Tagliate la punta 3

dividete a metà i carciofi 4 quindi riduceteli a striscioline 5 e ponetele in una ciotola colma di acqua acidulata con il limone per evitare che anneriscano 6.

In un tegame riscaldate 15 gr di olio di oliva con lo spicchio di aglio 7, poi aggiungete i carciofi a listarelle 8 e fateli saltare a fuoco medio per 4-5 minuti, salate pepate e poi unite anche le olive snocciolate 9 e proseguite per qualche minuto, i carciofi devono rimanere un po’ croccanti. A cottura ultimata eliminate l’aglio. Nel frattempo portate al bollore una pentola con abbondante acqua salata che servirà per la cottura della pasta.

Intanto eliminate il picciolo al peperoncino ed estraete i semini interni 10 quindi tagliatelo a striscioline, riscaldate in una padella gli altri 15 gr di olio di oliva, l’aglio e il peperoncino 11, aggiungete la mollica tritata 12 e fatela tostare e insaporire per 5 minuti, i tempi di cottura dipendono da quanto è fine la mollica, più è grossolana e maggiore sarà il tempo di tostatura.

A cottura ultimata aromatizzate con l’origano 13. Cuocete gli spaghetti per 8 minuti o il tempo riportato sulla confezione 14, considerando che devono rimanere al dente. Una volta cotti scolateli direttamente nel tegame con i carciofi 15

poi aggiungete anche la mollica tostata  16, mescolate qualche istante per insaporire 17 e poi servite gli spaghetti integrali con carciofi e mollica ben caldi 18.

Conservazione

Gli spaghetti integrali con carciofi e mollica vanno consumati al momento. Se avanzano potete conservarli in un contenitore ermetico in frigorifero per un giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Volete dare un tocco saporito e colorato agli spaghetti con carciofi e mollica? Qualche pomodoro piccadilly e scaglie di pecorino renderanno questo piatto ancora più invitante!

1 COMMENTO
Commenta o chiedici un consiglio
  • lucia
    giovedì 05 gennaio 2017
    Buona la ricetta, molto appetitosa, ma poco umida, poco sugo x amalgamare il tutto.
1 FATTA DA VOI
soniafravola85
Con i fiammiferi di patate fritte è il massimo
RICETTE CORRELATE