Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Spaghetti ricotta e spinaci

/5

PRESENTAZIONE

Aveva proprio ragione Popeye, Braccio di Ferro, quando usava gli spinaci per fare un carico di energia! Questa verdura infatti è ricca di proprietà benefiche ed è anche così versatile e gustosa che non potevamo non suggerirvi un primo piatto in cui fosse protagonista: gli spaghetti spinaci e ricotta! Questo delicato sodalizio rappresenta un’unione davvero riuscita, in grado di accontentare tutti i palati. Il gusto rustico di questo primo piatto vegetariano è accentuato anche dall'uso della pasta integrale che si sposa perfettamente con questi ingredienti, dando vita ad un piatto invitante e cremoso. La delicatezza della ricotta si fonde con sapiente maestria con il sapore piacevolmente amarognolo degli spinaci per un condimento saporito! Il risultato? Un primo piatto tanto veloce da preparare quanto irresistibile! Se poi preferite un'alternativa alla pasta, potete anche preparare il cremoso risotto agli spinaci; mentre se siete alla ricerca di una ricetta da preparare in anticipo e da gratinare in forno all'ultimo momento non perdetevi la ricetta dei nostri sfiziosi rigatoni

INGREDIENTI
Spaghetti Integrali 320 g
Spinaci 400 g
Ricotta vaccina 300 g
Grana Padano DOP grattugiato 100 g
Noce moscata 1 pizzico
Olio extravergine d'oliva 20 g
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare gli Spaghetti ricotta e spinaci

Per preparare gli spaghetti ricotta e spinaci, iniziate mettendo sul fuoco l'acqua per bollire la pasta e quando sarà a bollore, salate a piacere. Quindi iniziate lavando accuratamente gli spinaci, tamponateli con carta da cucina. In un tegame capiente versate l'olio d'oliva extravergine e lo spicchio d'aglio mondato intero 1. Fate imbiondire l'aglio quindi unite gli spinaci 2 e coprite con il coperchio 3; basteranno pochi minuti di cottura.

Otterrete così spinaci morbidi ma non sfaldati. Quindi eliminate lo spicchio d'aglio 4 e trasferite gli spinaci nel bicchiere alto di un mixer ad immersione 5, poi frullateli 6. Dovrete ottenere una purea.

Trasferite la purea in una padella capiente dai bordi alti 7 e aggiungete la ricotta, tenendo il fuoco molto basso 8, mescolate con una spatola per amalgamare gli ingredienti 9.

Unite dell'acqua di cottura della pasta se necessario per dare maggiore cremosità al condimento, quindi cuocete per circa 5 minuti a fuoco basso e passato il tempo necessario aggiungete il formaggio grattugiato 10 e mescolate 11. Poi aromatizzate con noce moscata 12, sale e pepe a piacere.

Nel frattempo cuocete gli spaghetti integrali 13 e quando saranno al dente trasferiteli nel tegame con ricotta e spinaci 14, quindi unite un mescolo di acqua di cottura degli spaghetti per evitare che l'amido della pasta asciughi troppo il condimento 15.

Mescolate per insaporire e amalgamare gli ingredienti (16-17) e servite gli spaghetti ricotta e spinaci appena pronti 18!

Conservazione

Conservate gli spaghetti ricotta e spinaci in frigorifero per 1 giorno al massimo.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per rendere questo primo piatto ancora più sfizioso che ne dite di una cascata di pancetta croccante a dadini?

RICETTE CORRELATE
COMMENTI38
  • lucia.parodi1
    martedì 18 ottobre 2022
    Buonasera, anziché la pancetta a dadini, essendo vegetariana, ci stanno bene una manciata di pinoli e delle scaglie di mandorle o dei pomodorini per dare colore o cosa mi consigliate? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    martedì 18 ottobre 2022
    @lucia.parodi1:Ciao, pomodorini secchi sott'olio smiley
  • kdzhems
    giovedì 21 aprile 2022
    Posso sostituire il Parmigiano Reggiano con la caciotta di capra stagionata?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 22 aprile 2022
    @kdzhems:Certo, se cerchi una resa diversa in termini di sapori..

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter