Spiedini di calamari

PRESENTAZIONE

I calamari ripieni sono un classico della cucina mediterranea e, insieme ai calamari alla griglia, rappresentano una delle voci immancabili nei menù dei ristoranti di mare! Oggi invece vi proponiamo gli spiedini di calamari, una sintesi fra queste due ricette particolarmente amate: da una parte la farcitura a base di pangrattato, prezzemolo e pomodori secchi, che esalta il gusto dei calamari senza sovrastarlo, dall’altra la cottura vivace che permette di mantenere la carne tenera e saporita… il risultato? Un secondo piatto estivo perfetto da condividere con gli amici per una cena allegra e informale!

Leggi anche: Calamari alla griglia

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 spiedini
Calamari (4 da 250 g l'uno, da pulire) 1 kg
Pomodori secchi sott'olio 90 g
Pangrattato 50 g
Prezzemolo da tritare 1 ciuffo
Scorza di limone 1
Alloro 4 foglie
Pepe bianco q.b.
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Per la citronette
Olio extravergine d'oliva 50 g
Succo di limone 25 g
Per servire
Lattuga q.b.
Preparazione

Come preparare gli Spiedini di calamari

Per preparare gli spiedini di calamari, per prima cosa pulite i calamari: sciacquateli sotto l’acqua corrente e staccate delicatamente la testa dal mantello con le mani 1, poi estraete la penna di cartilagine 2, rimuovete la pelle e sciacquate anche l’interno del mantello sotto l’acqua corrente. Infine riprendete i tentacoli, eliminate gli occhi con un coltello ed estraete il dente spingendo verso l’alto la parte centrale 3. Il peso totale dei calamari puliti è di circa 550 g. Per ulteriori informazioni sulla pulizia potete consultare la scheda: come pulire i calamari.

Versate il pangrattato in una ciotola e aggiungete la scorza di limone grattugiata 4, il prezzemolo tritato 5, sale e pepe bianco 6, poi mescolate bene per amalgamare il composto.

Riprendete i calamari puliti e farcite ciascuno con 2 cucchiaini del composto di pangrattato 7, 2 cucchiaini di pomodori secchi tagliati a pezzetti 8 e una foglia di alloro 9. La foglia d'alloro sarà da rimuovere al momento di consumare i calamari.

Ora riposizionate il ciuffo di tentacoli all’estremità del calamaro 10 e infilzate sia i tentacoli che il mantello con uno stecchino lungo per spiedini, in modo da tenerlo fermo e sigillare l’apertura 11. Adagiate i calamari farciti su un tagliere e spolverizzateli col composto di pangrattato su entrambi i lati 12.

Mettete a scaldare una piastra a fuoco medio-basso. Quando sarà ben calda aggiungete i calamari farciti 13 e conditeli con un filo d’olio 14. Dopo circa 4-5 minuti girate i calamari con l’aiuto di una forchetta e un coltello e praticate dei tagli sulla superficie per facilitare la cottura 15. I calamari dovranno cuocere per un totale di circa 15 minuti, ma il tempo può cambiare a seconda della loro grandezza.

Mentre i calamari finiscono di cuocere, preparate una citronette mescolando il succo di limone e l’olio in una ciotola 16 ed emulsionando con una forchetta. Una volta pronti, trasferite gli spiedini di calamari sul piatto da portata sopra un letto di insalatina 17 e irrorateli con la citronette 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito gli spiedini di calamari. Se desiderate portarvi avanti con la preparazione potete farcirli un paio d'ore prima e conservarli in frigorifero senza la panatura esterna.

Consiglio

Al posto dei pomodori secchi potete utilizzare delle olive nere o delle acciughe.

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • nancy86
    mercoledì 11 settembre 2019
    Con cosa posso sostituire i pomodori secchi?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 11 settembre 2019
    @nancy86:Ciao, potresti provare con dei capperi o delle olive.
  • penna123
    mercoledì 11 settembre 2019
    Buonissimi
2 FATTE DA VOI
Eleonora_95
Fatte al forno, temperatura massima per una mezz'oretta
Likeachildinasweetshop
spiedini di calamari, BBQ
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo