Spiedini di gnocchi gratinati

PRESENTAZIONE

Gli spiedini di gnocchi gratinati sono un antipasto sfizioso molto saporito ed originale dall’aspetto accattivante.
I tradizionali gnocchi di patate vengono presentati in una nuova veste: gnocchi bianchi e gnocchi verdi si alternano su di uno spiedino di legno creando un grazioso e saporito contrasto.
Per rendere ancora più appetitosi gli spiedini basterà cospargerli di formaggi saporiti come il Grana e il Montasio grattugiati e poi gratinarli in forno per pochi minuti, così da conferire una croccante doratura in superficie.
Gli spiedini di gnocchi gratinati sono il piatto ideale da servire in una cena a buffet e da gustare come finger food.

Leggi anche: Gnocchi alla mediterranea

INGREDIENTI

Ingredienti per 25 spiedini
Burro 65 g
Montasio 70 g
Grana Padano DOP 50 g
per gli gnocchi bianchi
patate farinose 500 g
Farina 00 150 g
Sale fino 5 g
Tuorli 1
per gli gnocchi verdi
patate farinose 350 g
Spinaci 200 g
Farina 00 50 g
Sale fino 5 g
Preparazione

Come preparare gli Spiedini di gnocchi gratinati

Per realizzare gli spiedini di gnocchi gratinati iniziate preparando gli gnocchi bianchi (per maggiori dettagli consultate la ricetta Gnocchi di patate). Lavate le patate 2 e, senza sbucciarle, mettetele in una pentola con dell'acqua salata e lasciatele bollire per circa 25-30 minuti 2 fino a renderle morbide, poi scolatele 3.

Ancora calde, sbucciatele 4, schiacciatele con uno schiacciapatate 5 e mettetele su un piano di lavoro con la farina 6

fate una piccola fontana e aggiungete al centro il sale 7, il tuorlo 8 e impastate il tutto fino ad ottenere un composto compatto. Impastate fino ad ottenere un composto compatto, liscio e senza grumi 9.

Dividete l'impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 centimetri e iniziate a tagliare i vostri gnocchi 10. Per finire, praticate le caratteristiche rigature degli gnocchi facendo scivolare ogni gnocco sull’apposito strumento di legno dentellato 11 oppure sulla forchetta. Occupatevi ora degli gnocchi verdi (per tutti i dettagli consultate la ricetta: Gnocchetti verdi) lavate gli spinaci e, fateli lessare in poca acqua salata 12. In un'altra pentola fate cuocere le patate mettendole a lessare con la buccia come avete fatto precedentemente con gli gnocchi classici.

A cottura ultimata, scolate gli spinaci e strizzateli per bene aiutandovi con un colino (13-14) poi tritateli finemente con un coltello 15.

Su una spianatoia ponete la farina, gli spinaci 16, le patate pelate e schiacciate e impastate il tutto 17 fino ad ottenere un composto compatto 18.

Proseguite come avete fatto in precedenza: dividete l'impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 centimetri e iniziate a tagliare i vostri gnocchi con un taglia pasta 19. Per finire, praticate le tipiche rigature 20. Man mano che li realizzate ponete gli gnocchi finiti su un vassoio ricoperto con un canovaccio infarinato. A parte grattugiate il Montasio 21 e il Grana.

Cuocete tutti gli gnocchi bianchi in acqua salata e con un goccio di olio di oliva 22 scolateli quando saliranno a galla, ci vorranno un paio di minuti, poi scolateli 23,  poneteli in una ciotolina e conditelo con un filo di olio di oliva 24.

Cuocete allo stesso modo anche gli gnocchi verdi poi scolateli 25, poneteli in una ciotolina e conditeli con poco olio 26. A questo punto potete comporre gli spiedini: prendete uno stecchino di legno e infilzate gli spiedini alternando quelli bianchi a quelli verdi 27.

poi spennellate con il burro fuso una teglia abbastanza ampia che possa contenere gli spiedini 28. Adagiate gli spiedini sulla teglia e spennellate la superficie con altro burro fuso e con i formaggi grattugiati 29. Gratinate in forno preriscaldato con la funzione grill per 10 minuti a 220°. A cottura ultimata sfornate gli spiedini di gnocchi gratinati 30 e serviteli caldi.

Conservazione

Si consiglia di consumare gli spiedini di gnocchi gratinati al momento. Potete realizzare gli gnocchi il giorno prima e conservarli in frigorifero su un canovaccio infarinato e poi procedere con la cottura prima di servirli. Gli gnocchi si possono congelare crudi su un vassoio, una volta congelati trasferirli in sacchetti gelo.

Consiglio

Potete realizzare gli spiedini con gli gnocchi che preferite, come gli gnocchi di zucca, gnocchi al prosciutto, gnocchi al nero di seppia o gli gnocchi di ricotta.

11 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ZioMike
    domenica 11 settembre 2016
    Buondí. Sono solo uno che cucina smiley e ho appena realizzato i due impasti. Vorrei chiedere quale vino potrei abbinare al piatto. Inoltre se vi è la possibilità di inviare la foto della mia ... "opera" ... ehm! Grazie. Cordiali saluti
  • susy
    mercoledì 15 aprile 2015
    ciao Sonia, Pensi sia possibile cuocerli e prepararli sullo spiedino e Poi congelarli ? Grazie
    Sonia Peronaci
    lunedì 18 maggio 2015
    @susy:Ciao Susy! Ti consiglio di consumarli al momento. Puoi realizzare gli gnocchi il giorno prima e conservarli in frigorifero su un canovaccio e poi procedere con la cottura prima di servirli. Gli gnocchi si possono congelare crudi su un vassoio, una volta congelati trasferiscili in sacchetti gelo. 
1 FATTA DA VOI
Fatina59
Spiedini di gnocchi.Ricetta facile e veloce. Un primo sfizioso o un'insolito antipasto
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo