Spiedini di polpo e patate

PRESENTAZIONE

Ormai lo sapete che amiamo trasformare le ricette della tradizione... ci piace renderle più moderne e appetitose, ma non ci piace discostarci troppo dalla versione originale. Così per la stagione estiva abbiamo preparato questi spiedini di polpo e patate, per gustarli non avrete bisogno di forchetta e coltello, quindi potrete servirli per il vostro aperitivo o per una standing dinner magari in terrazza o in riva al mare! Il polpo viene cotto a lungo e raffreddandosi nella sua acqua resterà morbidissimo e la panatura croccante, profumata al limone, sprigionerà una ventata di freschezza che stuzzicherà le vostre papille gustative! 

Leggi anche: Insalata tiepida di polpo e patate

INGREDIENTI
Polpo 870 g
Pepe nero in grani 10 g
Alloro 9 foglie
Patate 400 g
Pane (solo mollica) 40 g
Timo 2 rametti
Rosmarino q.b.
Scorza di limone 1
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare gli Spiedini di polpo e patate

Per preparare gli spiedini di polpo e patate come prima cosa lavate il polpo sotto l'acqua corrente. Poi mettete una pentola capiente sul fuoco con dell'acqua e non appena inizierà a bollire, immergete all'interno del tegame solo i tentacoli del polpo nell’acqua bollente, per qualche istante e risollevate il polpo 1. Ripetete questa operazione 2-3 volte o fino a quando i tentacoli non risulteranno ben arricciati. Dopodiché immergete nell’acqua l’intero polpo, aggiungete 3 foglie di alloro 2 e i grani di pepe 3. Lasciate bollire il polpo per un'ora, poi lasciatelo intiepidire insieme all'acqua di cottura. 

Nel frattempo mettete a bollire anche le patate 4. Queste dovranno cuocere per circa 30 minuti, in base alla loro grandezza. Le patate dovranno risultare cotte ma ancora un po' dure, aiutatevi punzecchiandole con i rebbi di una forchetta per assicurarvi che la cottura sia giusta. Una volta cotte 5, scolatele e lasciatele raffreddare. A questo punto scolate il polpo dall'acqua 6

Tagliate a cubetti la mollica 7, trasferitela nel bicchiere di un mixer 8 e frullatela, fino ad ottenere delle briciole. Trasferitele in un'altra ciotola; tritate le erbe con un coltello 9 e unitele al pane.

Aggiungete sale, pepe nero 10 e la scorza grattugiata del limone 11. Mescolate il tutto 12 e tenete da parte. 

Tagliate il polpo in pezzi piuttosto grossi. Ogni tentacolo andrà diviso in 3-4 parti 13. Sbucciate poi le patate 14, tagliate anche queste a cubotti abbastanza grandi, ne serviranno 12 15

Componete adesso gli spiedini, infilzando su degli stecchi di legno patate e polpo, sistemando al centro una fogliolina di alloro 1617. Trasferite man mano gli spiedini su una leccarda foderata con carta forno 18

Irrorateli con un filo d'olio 19, condite con sale e pepe 20. Ricopriteli con la panatura preparata in precedenza 21 

e aggiungete ancora un filo d'olio 22. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti. Poi sfornateli 23 e serviteli ben caldi 24.

Conservazione

Gli spiedini di polpo e patate si possono conservare in frigorifero per 1 giorno. Si sconsiglia la congelazione. 

Consiglio

Aromatizzate gli spiedini con della paprika o del prezzemolo! 

1 COMMENTO
Commenta o chiedici un consiglio
  • casamia 67
    giovedì 01 agosto 2019
    buongiorno Non posso mangiare patate Con cosa posso sostituirle ? grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 01 agosto 2019
    @casamia 67: ciao! puoi usare delle zucchine grigliate! 
1 FATTA DA VOI
Maria962018
semplici e invitanti😍
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo