Spiedini di speck e mele

/5

PRESENTAZIONE

Al contadino non far sapere quanto è buono… il maiale con le mele! Non vi preoccupate, non avete letto male: ci siamo presi la libertà di giocare con le parole del famoso proverbio per presentarvi una sfiziosa ricetta che abbina la frutta al salato, gli spiedini di speck e mele. Un’accoppiata vincente che abbiamo già portato in tavola come secondo piatto con il carré glassato e lo strudel di maiale con le mele e che oggi vi proponiamo in versione antipasto facile e veloce. Vi basterà infatti avvolgere i bocconcini di mela nelle fette di speck e rosolare gli spiedini in padella nell’olio aromatizzato alle erbe… una nota profumata che renderà il tutto ancora più invitante!

INGREDIENTI
Ingredienti per 5 spiedini
Mele Evelina 1
Speck 15 fette
Salvia 10 foglie
Olio extravergine d'oliva 40 g
Timo 2 rametti
Rosmarino 1 rametto
Aglio 1 spicchio
Preparazione

Come preparare gli Spiedini di speck e mele

Per realizzare gli spiedini di speck e mele, per prima cosa lavate la mela, dividetela a metà 1 ed eliminate il torsolo, poi tagliatela in 15 pezzi irregolari, senza sbucciarla 2. Avvolgete una fetta di speck intorno a ogni pezzo di mela 3.

Infilzate il primo bocconcino su uno spiedino di legno 4, poi aggiungete una foglia di salvia 5 e proseguite in questo modo alternando 3 bocconcini e 2 foglie di salvia per ogni spiedino: con queste dosi otterrete 5 spiedini.

Occupatevi dell’olio aromatizzato: sfogliate le erbe aromatiche e mettetele in un bicchiere 7, aggiungete l’olio 8 ed emulsionate con un mixer a immersione 9 o con una forchetta.

Ora versate un filo d’olio alle erbe in una padella e rosolate lo spicchio di aglio per qualche secondo 10. Aggiungete gli spiedini 11 e spennellate la parte superiore con l'olio aromatizzato.

Rosolate gli spiedini per un totale di 4 minuti, girandoli a metà cottura 13. Spennellate anche l'altra parte con l'olio aromatizzato e aggiungete una macinata di pepe 14. Una volta dorati, togliete gli spiedini di speck e mele dal fuoco e servite 15!

Conservazione

Si consiglia di consumare gli spiedini di speck e mele appena pronti. In alternativa si possono conservare per un giorno in frigorifero, per poi scaldarli al forno o in padella.

Consiglio

Se preferite potete sostituire lo speck con pancetta o prosciutto di Praga e le foglie di salvia con quelle di alloro.

La mela perfetta per le tue torte.

Renetta Melinda.
Ricca di antiossidanti che resistono alla cottura, la Renetta Melinda è ideale per chi desidera cucinare piatti ricchi di gusto e di salute. Se vuoi preparare la vera torta di mele, scegli la mela giusta Scopri di più