Spiedini di tonno e salmone con insalata thai

PRESENTAZIONE

Spiedini di tonno e salmone con insalata thai

Estate: festa a bordo piscina o semplicemente aperitivo in terrazza con gli amici godendo della leggera frescura serale. Qualunque sia l'occasione di convivialità, vi invitiamo ad offrire ai vostri ospiti degli sfiziosi spiedini! Attenzione, non parliamo dei classici di carne e verdure, ma di teneri bocconcini di pesce marinati e conditi con ingredienti speciali: gli spiedini di tonno e salmone con insalata thai sono un perfetto finger food da preparare in poco tempo, che abbina tutto il gusto del pesce tuffato in una marinatura dal gusto fresco ed esotico ad una coloratissima insalata thai. Il segreto di questa "unconventional salad"? Il mango e la croccantezza degli anacardi che si sposano perfettamente con la freschezza del cetriolo e la tenerezza del songino. Unica regola: la cottura brevissima degli spiedini per preservare intatatta la morbidezza delle carni del salmone e del tonno. Una vera prelibatezza dalle note etniche per dare un sound inconfondibile alle vostre serate!

INGREDIENTI

274
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per gli spiedini di salmone
Filetto di salmone 130 g
Salsa di soia 30 g
Tabasco 1 g
Succo di lime 5 g
Miele 10 g
Per gli spiedini di tonno
Tonno trancio 130 g
Olio di sesamo 10 g
Salsa di soia 30 g
Zenzero 3 g
Lemongrass 1 g
Per impanare
Semi di sesamo 5 g
Semi di sesamo nero 5 g
Semi di papavero 5 g
Per l'insalata thai
Songino 100 g
Carote 80 g
Peperoncino fresco 30 g
Cetrioli 80 g
Mango 100 g
Olio di sesamo 20 g
Anacardi 20 g
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare gli Spiedini di tonno e salmone con insalata thai

Per preparare gli spiedini di tonno e salmone con insalata thai, iniziate proprio dall'insalata: pelate la carota poi, sempre con il pela verdure, ricavate delle listarelle sottilissime per il senso della lunghezza 1. Quindi senza, eliminare la buccia, realizzate anche delle fettine sottile di cetriolo 2. Infine pelate anche il mango 3

e tagliatelo a fette piuttosto spesse 4; poi passate al peperoncino fresco: togliete il picciolo 5 e i semini interni, quindi riducetelo a fettine sottili 6

Infine, tritate gli anacardi 7. Ora che avete tutti gli ingredienti componete l'insalata: in un piatto da portata mettete il songino lavato e asciugato 8, le fettine sottili di carote 9

e unite anche il cetriolo e il mango 10. Quando sarà giunto il momento di portare a tavola l'insalata potrete condirla con l'olio di sesamo 11 e gli anacardi tritati 12.

Passate alla preparazione degli spiedini: togliete dal trancio di tonno eventuali lische, quindi tagliatelo a listarelle e poi a cubetti di circa 1 cm di spessore 14. Versate il tonno in una ciotola capiente e irroratelo con l'olio di sesamo 15

e la salsa di soia 16 e aromatizzate con una grattugiata di zenzero fresco 17 e lemongrass 18.

Mescolate tutti gli ingredienti e assicuratevi che tutti i cubetti di tonno siano immersi nella marinatura, quindi coprite la ciotola con pellicola trasparente 19 e lasciate marinare in frigorifero per circa 2 ore. Intanto dedicatevi al salmone: eliminate con una pinza da cucina eventuali lische presenti sul trancio, dopodiché tagliate il salmone a striscioline e poi a cubetti di circa 1 cm di spessore 20. Ponete i cubetti in una ciotola e versatevi la salsa di soia 21.

Poi spremete il succo di mezzo lime 22 e unitelo al resto degli ingredienti 23, insieme al miele 23.

Insaporite infine la marinatura con il tabasco 25. Mescolate tutti gli ingredienti 26 e assicuratevi che i cubetti di salmone siano tutti immersi nella marinatura; quindi coprite con pellicola e lasciate a marinare in frigorifero per circa 2 ore. Passato il tempo necessario, in una ciotolina versate insieme i semi di sesamo bianchi e quelli neri 27 e preparate i semi di papavero a parte.

Riprendete i cubetti di tonno e iniziate a realizzare degli spiedini, mettendo 4 cubetti per ciascuno spiedino 28. Passatelo nel misto di semi di sesamo bianchi e neri 29 e procedete in questo modo fino ad esaurire i cubetti di tonno. Poi passate al salmone: infilzate 4 cubetti di salmone su ciascuno spiedino 30 e

e ricoprite gi spiedini di salmone con i semi di papavero 31. Poi accendete il fuoco sotto la griglia e attendete che diventi rovente, quindi cuocete i vostri spiedini di tonno e salmone per pochissimi secondi per lato 32. Servite i vostri spiedini di tonno e salmone caldi o tiepidi insieme all'insalata thai 33!

Conservazione

Si consiglia di consumare gli spiedini di tonno e salmone appena pronti, insieme all'insalata.

Il miglior salmone? Dalle acque norvegesi.

Sicurezza, versatilità e ricchezza dei nutrienti: queste le caratteristiche che rendono il Salmone Norvegese una materia prima d’eccellenza in cucina. L’ingrediente perfetto per le vostre ricette più gustose! Scopri di più

21 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Valentina
    giovedì 14 dicembre 2017
    Gli spiedini possono essere cucinati anche in forno? Se sì, a che temperatura e per quanto tempo? Forno ventilato o statico? Devo cucinarne una grande quantità quindi ci metterei molto meno in forno. Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 14 dicembre 2017
    @Valentina:Ciao Valentina, non avendo provato questa cottura non possiamo darti indicazioni specifiche nè garantirti lo stesso risultato.
  • Greta
    lunedì 03 aprile 2017
    Se per esigenze lavorative dovessi fare un po' di spiedini da mangiare per cena e ne volessi portare al lavoro alcuni il giorno dopo si conservano bene in frigorifero per un tempo da cena a pranzo del giorno dopo?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 03 aprile 2017
    @Greta: ciao Greta potrebbero risultare un pò asciutti!