Spritz

PRESENTAZIONE

Spritz

Lo spritz è un tipico aperitivo alcolico che in passato si otteneva grazie all’unione fra acqua e spumante.

Originario del Veneto, lo spritz nasce durante la dominazione austriaca nel lombardo-veneto tra la fine del 1700 e l'inizio del 1800. Sono infatti i soldati austriaci che hanno diffuso questa bevanda, aggiungendo al vino Veneto, ritenuto da loro troppo forte, del seltz per diluirlo.
Il nome spritz infatti deriva dal verbo tedesco "spritzen" che significa appunto spruzzare.

Lo spritz oggi, presenta numerose varianti ma la più conosciuta è quella che vi proponiamo. Facile da preparare sarà un must per i vostri aperitivi con gli amici!

Leggi anche: Gingerbread salati e spritz delle feste

INGREDIENTI
63
CALORIE PER PORZIONE
Aperol 1/3
Vino bianco secco 1/3
Seltz 1/3
Ghiaccio cubetti 6
Arance 1 fetta
Preparazione

Come preparare lo Spritz

In questa ricetta le dosi si riferiscono a un solo Spritz, quindi per prepararne più di uno basterà fare le proporzioni con gli ingredienti indicati.
Per preparare lo spritz iniziate tagliando l'arancia a spicchi 1, mettete il ghiaccio nel bicchiere, riempite 1/3 di bicchiere con l’Aperol 2 e 1/3 con il vino bianco. Spruzzate in ultimo il seltz nel bicchiere 3 e guarnite ogni spritz con una fetta d'arancia. Servite il vostro spritz immediatamente!

Consiglio

Un’altra versione dello spritz prevede, al posto del vino bianco secco, l’utilizzo del prosecco. Provatelo anche così!

76 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Anna121
    sabato 10 agosto 2019
    Ciao, potete aggiungere anche la ricetta dell' Hugo? In genere a chi non piace il veneziano, piace l'Hugo perché è dolce e non amaro.
  • Alarico69
    domenica 23 settembre 2018
    Mi spiace contraddirvi ma il Vero Spritz veneziano è fatto col Campari, inoltre non ci va l'arancia ma l'oliva
1 FATTA DA VOI
Graziap89
aperol, vino bianco, gassosa
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo