Spritz

/5

PRESENTAZIONE

Spritz
Ricetta Podcast
Durata 1:49 - Passaggi 6
Ascolta

Chi non conosce o non ha mai sorseggiato uno Spritz? Protagonista del rito dell’aperitivo, è senza dubbio il long drink alcolico più famoso d’Italia insieme al Negroni e all’Americano! L’Aperol Spritz nel 2011 è stato inserito fra i cocktail ufficiali dell’IBA, l'Associazione Internazionale dei Bartender, ma la sua origine risale al 1800 quando nel Regno Lombardo-Veneto le truppe dell'impero austriaco usavano allungare i vini locali, per loro troppo alcolici di gradazione, con una spruzzata di acqua frizzante. Il suo nome infatti deriva da spritzen, il verbo tedesco che descrive questo gesto… quando poi, a metà del secolo scorso, lo Spritz incontra l’Aperol, il matrimonio è sancito! La ricetta ufficiale prevede Aperol, prosecco e soda ma è molto diffusa anche la variante col Campari. Non vedete l’ora di prepararlo? Seguite le indicazioni e invitate gli amici a casa per condividere un vero Spritz come al bar, da sorseggiare con chips di patate o popcorn.

Provate anche queste sfiziose varianti:

 

Leggi la ricetta in inglese

INGREDIENTI
Aperol 60 ml
Prosecco 90 ml
Soda (una spruzzata) q.b.
Arance ½ fetta
Ghiaccio q.b.
Preparazione

Come preparare lo Spritz

Per preparare lo Spritz cominciate versando il ghiaccio in un calice da vino, riempiendolo fino all'orlo 1. Poi versate il prosecco 2 seguiti da Aperol 3.

Infine una spruzzata di soda o di acqua molto frizzante 4. Aggiungete ancora poco ghiaccio e mescolate delicatamente con lo stirrer 5. Guarnite con mezza fetta di arancia e il vostro Spritz è pronto 6.

Conservazione

Consumate subito lo Spritz.

Consiglio

Se non avete un sifone non temete, è facilissimo trovarlo in commercio, anche in versione monouso al supermercato. In alternativa, potete tranquillamente sostituire la soda con dell'acqua gassata per realizzare il vostro Spritz.

Ma quali sono i migliori abbinamenti con lo Spritz per l'aperitivo? Sicuramente salumi, formaggi poco stagionati e l’immancabile frutta secca: mandorle, arachidi, anacardi e nocciole.

L’abbinamento è ottimo con il pesce, in particolare salmone e baccalà, ma anche con polpo e crostacei.

E con la verdura? Assolutamente sì! Provatelo con il pinzimonio accompagnato da carote, sedano, finocchio, oppure abbinato a ricette sfiziose a base di spinaci, zucchine, melanzane… insomma, sbizzarritevi con la fantasia.

Ah, quasi dimenticavamo: le olive verdi dolci sono da sempre compagne perfette dello Spritz!

Domande e risposte
  • Si può utilizzare il vino bianco al posto del prosecco?
    Certo, si tratta di una variante molto diffusa e apprezzata!
  • Quali stuzzichini si abbinano meglio allo Spritz?
    Data l’origine veneta di questa bevanda potete servire una selezione di tipici cicchetti veneziani come le sarde in saor, il baccalà mantecato o i folpetti (moscardini)!
  • Un’alternativa alla fetta d’arancia?
    Se preferite potete aggiungere una fetta di limone oppure un’oliva.
  • Qual è la gradazione alcolica di un Aperol Spritz?
    Si tratta di un drink mediamente alcolico, di circa 11°.
ASCOLTA
STAMPA
/5
RICETTE CORRELATE
COMMENTI78
  • Elisabetta
    venerdì 24 novembre 2017
    scusate la domanda forse un po' sciocca ma cos'è il seltz e dove si compra?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 25 novembre 2017
    @Elisabetta: ciao! Il setz è l'acqua molto frizzante, che si ottiene conservandola in un sifone insieme al gas! Puoi trovarla nei supermercati più forniti oppure online!  
  • Giulia
    domenica 05 giugno 2016
    Scusate si può mettere una fetta di limone al posto della solita arancia?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 06 giugno 2016
    @Giulia: Ciao Giulia, se preferisci non ci sono problemi smiley un saluto!

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.