Sticky rice

/5

PRESENTAZIONE

Fra i piatti che non possono mancare in un tipico menù tailandese ci sono sicuramente il pad thai e il mango sticky rice! Lo sticky rice è un tradizionale dessert a base di riso e latte di cocco, guarnito con mango fresco. Se non l’avete mai assaggiato vi sorprenderà… la sua caratteristica principale, da cui deriva anche il nome, è la consistenza appiccicosa del riso che viene prima messo in ammollo per perdere l’amido e poi cotto a vapore. I chicchi saranno così pronti per assorbire tutto il sapore del latte di cocco restituendovi un risultato cremoso e profumato, che contrasta con la freschezza delicatamente acidula del mango! Perfetto anche per chi segue un’alimentazione vegana, lo sticky rice è un dolce esotico da gustare a fine pasto ma anche a colazione, in alternativa al porridge.

INGREDIENTI
Riso parboiled 100 g
Latte di cocco 400 g
Zucchero 50 g
Mango ½
Semi di sesamo bianchi e neri q.b.
Preparazione

Come preparare lo Sticky rice

Per realizzare lo sticky rice, per prima cosa mettete il riso in ammollo per un’ora 1. Trascorso questo tempo portate a bollore una pentola con l’acqua, poi posizionatevi sopra una vaporiera 2 con un foglio di carta forno alla base 3.

Scolate il riso 4 e versatelo nella vaporiera 5, poi chiudete con il coperchio e cuocete per 15 minuti 6.

Nel frattempo fate scaldare il latte di cocco e lo zucchero in un pentolino 7. Una volta cotto, aggiungete anche il riso 8 e riportate il composto a bollore. A questo punto abbassate la fiamma e cuocete per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto 9. Dovrete ottenere una consistenza cremosa.

Intanto pelate il mango 10 e tagliatelo prima a fettine 11 e poi a cubetti 12.

Quando il riso sarà pronto, versatelo in una ciotola e lasciatelo intiepidire 13, poi guarnite con il mango e i semi di sesamo 14. Il vostro sticky rice è pronto per essere servito tiepido o freddo 15!

Conservazione

Lo sticky rice senza il mango si può conservare in frigorifero per 2 giorni, in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se preferite potete sostituire il mango con un altro frutto tropicale, come la papaya, oppure con dei frutti rossi!

Per ogni ricetta il suo Curtiriso

Curtiriso, il grande classico italiano, è il tuo alleato in cucina dal 1875 ed è perfetto per ogni tua ricetta. Prova anche i nostri sfiziosi snack! Scopri di più!

COMMENTO1
  • DarkLady91
    sabato 05 marzo 2022
    Il vero nome di questa ricetta è Mango sticky rice, dal nome colloquiale inglese del riso glutinoso, una varietà molto amidosa - da cui "sticky", ovvero colloso - reperibile nei negozi etnici. Il riso parboiled è assolutamente sconsigliato per questo tipo di preparazioni.
Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.