Straccetti di tacchino con pomodorini

/5

PRESENTAZIONE

Gli straccetti di carne sono un secondo piatto facile e veloce della cucina casalinga: di pollo, di vitello o di manzo, piacciono sempre sia ai più grandi che ai più piccoli… così come gli straccetti di tacchino con pomodorini che vi proponiamo in questa ricetta! Come nella versione più classica la carne di tacchino viene infarinata e sfumata col vino bianco per ottenere una deliziosa cremina, ma in questo caso abbiamo deciso di arricchirla ulteriormente con pomodorini e un profumato mix di erbe aromatiche. Semplici e gustosi, gli straccetti di tacchino con pomodorini sono ideali per una cena in famiglia o in compagnia dei vostri amici!

Preparazione

Come preparare gli Straccetti di tacchino con pomodorini

Per preparare gli straccetti di tacchino con pomodorini per prima cosa tagliate la carne a listarelle dello spessore di circa mezzo cm, eliminando eventuali cartilagini 1. Trasferite gli straccetti in una ciotola e insaporite con sale, pepe 2 e il mix di erbe aromatiche tritate 3.

Condite con un giro d’olio 4, mescolate bene 5, coprite con pellicola 6 e lasciate marinare in frigorifero per un’ora (o anche per tutta la notte).

Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli in quarti 7. Trascorso il tempo di marinatura infarinate gli straccetti di tacchino 8 e rimuovete la farina in eccesso 9.

Schiacciate uno spicchio di aglio in camicia e fatelo rosolare in una padella con un filo d’olio 10, poi aggiungete gli straccetti 11 e cuocete a fiamma vivace per 5 minuti. Quando saranno dorati esternamente unite i pomodorini 12 e proseguite la cottura per un paio di minuti.

A questo punto sfumate col vino bianco 13 e cuocete a fuoco medio-basso per una decina di minuti. Dopodiché alzate nuovamente la fiamma, giusto il tempo di far addensare il sughetto 14. Gli straccetti di tacchino con pomodorini sono pronti per essere serviti 15!

Conservazione

Gli straccetti di tacchino con pomodorini si possono conservare in frigorifero per 1-2 giorni.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate potete completare il piatto con una manciata di mandorle o pistacchi per aggiungere una nota croccante!