/5

Stracotto ai carciofi con purea di patate dolci

PRESENTAZIONE

Stracotto ai carciofi con purea di patate dolci

Se state cercando un secondo piatto che unisca la bontà della carne e la freschezza delle verdure, lo stracotto ai carciofi con purea di patate dolci è la ricetta che non potrà assolutamente mancare nel vostro menù. La carne, tagliata e pezzetti e rosolata in padella con un filo di olio, risulterà tenera e morbida grazie ad una cottura lenta; aggiungono ancora più sapore le verdure: squisite cipolle stufate, carciofi e aromi che accompagnano la carne, rendendola più ricca e invitante. Lo stracotto viene servito con una cremosa e colorata purea di patate dolci, che ben si sposa col sapore deciso del manzo. Provate questo piatto succulento e riscaldate le vostre fredde giornate invernali!

Leggi anche: Carciofi in padella

INGREDIENTI

848
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per lo stracotto
Manzo polpa 1 kg
Cipolle dorate 2
Carciofi 6
Timo 2 rametti
Salvia 3 foglie
Aglio 1 spicchio
Vino rosso (a temperatura ambiente) 80 ml
Brodo di carne 500 ml
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per la purea di patate dolci
Patate dolci (o americane) 1,3 kg
Grana Padano DOP (da grattugiare) 80 g
Noce moscata (da grattugiare) q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare lo Stracotto ai carciofi con purea di patate dolci

Per preparare lo stracotto ai carciofi con purea di patate dolci mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per il brodo di manzo (in alternativa potete anche preparare il brodo vegetale). Procedete con la pulizia dei carciofi, ricordandovi di strofinarvi le mani con del limone oppure munendovi di guanti in lattice. Partendo dal basso, togliete le foglie più esterne e più dure 1 e la punta, ricavando solo il cuore. Pulite il gambo eliminando la parte finale e con un pelapatate rimuovete lo strato esterno fibroso; dividete i cuori a metà e togliete la parte secca e pelosa, la barba, con un coltello o con uno scavino, passandolo lungo tutta la parte inferiore del carciofo 2. Tagliate ogni carciofo in 4 parti 3,

mettendoli in acqua e limone per non farli annerire 4, poi tagliate la cipolla a fette sottili 5.Tagliate la polpa di manzo a fette 6 e poi

a cubetti molto grossi di circa 2-3 cm 7. Ponete sul fuoco una pentola ampia e resistente con un filo d’olio d'oliva. Aggiungete la carne di manzo a cubetti con lo spicchio d’aglio 8 e fatela rosolare bene da tutti i lati per sigillare tutti i succhi interni, girando con una pinza da cucina 9.

Una volta rosolata, togliete la carne dalla pentola e mettetela in una ciotola a parte coprendo con la pellicola prasparente per tenerla al caldo. Aggiungete al fondo di cottura un filo di olio e le cipolle affettate 10, facendole appassire a fuoco lento insieme al timo 11 e alla salvia 12.

Quando le cipolle saranno appassite, riportate la carne in pentola, aumentate il fuoco e sfumate con il vino rosso a temperatura ambiente, lasciandolo evaporare 13. Aggiustate di sale, poi versate il brodo caldo che avete preparato 14 fino a ricoprire tutta la carne, quindi chiudete con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per circa 3 ore. Trascorso questo tempo, scolate i carciofi dall'acqua acidulata e aggiungeteli allo stracotto, lasciando cuocere per altri 40 minuti 15,

dopodiché, quando sarà pronto, spegnete 16. Nel frattempo potete preparare la purea di patate dolci: fate bollire le patate in abbondante acqua 17 (a seconda della grandezza ci vorranno dai 40 ai 90 minuti; potete verificare la cottura con uno stecchino); scolatele, poi sbucciatele e schiacciatele direttamente in padella con uno schiacciapatate 18 o con un passaverdure.

Grattugiate il formaggio 19, accendete il fuoco e aggiunegetelo alla purea 20, regolando di sale e pepe 21.

Insaporite con la noce moscata grattugiata 22 e mescolate con una frusta fino ad ottenere una purea densa ed omogenea 23; infine potete impiattare e servire il vostro stracotto ai carciofi con purea di patate dolci 24.

Conservazione

Potete conservare lo stracotto ai carciofi con purea di patate dolci in frigorifero per 3-4 giorni al massimo in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Una cottura alternativa delle patate, per renderle meno acquose, può essere al forno: lavate le patate sotto abbondante acqua corrente, avvolgetele nell'alluminio e fatele cuocere per circa 60-90 minuti. Volete rendere il vostro piatto ancora più speciale? Provate a marinare la carne con vino, acqua e spezie per 12 ore prima di farla rosolare: aggiungerete ancora più sapore alla ricetta!

21 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Cri
    sabato 11 novembre 2017
    Grazie per la celere risposta! Non è per L questione di reperirli ma perché avendo un problema ad una mano non riuscirei a pulirli a dovere!! Utilizzerò quelli surgelati grazie
  • Cri
    sabato 11 novembre 2017
    Ciao volevo provare ad eseguire la ricetta con i cuori di carciofo surgelati secondo voi potrebbe funzionare?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 11 novembre 2017
    @Cri:Ciao Cri, noi consigliamo sempre di rispettare la stagionalità degli ortaggi e di prediligere quelli freschi ma  se non riesci a reperirli puoi usare anche i carciofi surgelati.
1 FATTA DA VOI
tazzy.kika
stracotto con aromi
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo