Strisce di pollo alla melagrana

PRESENTAZIONE

"Spaghetti, pollo, insalatina e una tazzina di caffè" cantava Fred Bongusto... e se quel pollo e quella insalatina fossero trasformati in un piatto sorprendente e originale? Abbiamo raccolto il guanto della sfida e dalla nostra cucina sono arrivate le strisce di pollo alla melagrana. Un secondo piatto, o antipasto, colorato e sfizioso in cui il retrogusto leggermente acidulo della melagrana incontra la delicatezza delle carni del pollo adagiato su un letto di insalatina mista. Una combinazione insolita tra le preparazioni di carne e frutta, come quella al limone, in un piatto coreografico che sfrutta con fantasia questo delizioso frutto autunnale, la melagrana! Preparatelo per la vostra dolce metà o per una cenetta per stupire i vostri amici: centrerete l’obiettivo con questa preparazione!

Leggi anche: Gelatina di melagrana

INGREDIENTI
393
CALORIE PER PORZIONE
Petto di pollo 720 g
Melagrana (circa 2 intere) 700 g
Farina 00 60 g
Olio extravergine d'oliva 60 g
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Insalata mista 100 g
Preparazione

Come preparare le Strisce di pollo alla melagrana

Per preparare le strisce di pollo alla melagrana iniziate dalla pulizia del petto di pollo. Eliminate il grasso 1 ed i tendini, apritelo a metà ed asportate anche l'osso centrale e la cartillagine 2. Dividetelo ora in due parti 3.

Tagliate ciascuna parte in lunghe striscioline della larghezza di mezzo centimetro 4 che potete riporre in una ciotola 5. Tagliate i melograni a metà 6 e sbucciateli, sgranando i chicchi. Abbiate cura di eliminare le parti gialle e le bucce perché molto amare. Tenete da parte i chicchi di mezza melagrana per la decorazione finale.

Versate i chicchi di melagrana in un passaverdure 7 e raccoglietene il succo in una ciotolina. Lasciate una piccola parte di succo per sfumare il pollo in cottura ed il restante trasferitelo nella ciotola con le strisce di pollo affinché questo possa macerare 8. Coprite la ciotola con pellicola alimentare trasparente e lasciate marinare per almeno 40 minuti in frigorifero 9.

Trascorso il tempo fatelo scolare in un colino a maglie strette 10. Poi trasferitelo in un vassoio foderato con carta assorbente 11 e tamponatelo con carta da cucina 12.

In una padella antiaderente scaldate l'olio; intanto infarinate accuratamente il pollo 13 e versatelo nella padella con l'olio scaldato 14. Fatelo scottare a fiamma vivace 2-3 minuti. Poi aggiungete il succo di melagrana che avete tenuto da parte 15 e lasciate sfumare.

Spegnete il fuoco e unite i chicchi di melagrana interi 16. Infine prendete un piatto e disponete un letto di insalatina mista precedentemente lavata e ben asciugata 17 sui cui potete adagiare le striscioline di pollo. Le strisce di pollo alla melagrana sono ora pronte per essere gustate 18!

Conservazione

Questo sfizioso piatto si può consumare caldo o tiepido. Se avanza, potete conservarlo in frigorifero in contenitore chiuso ermeticamente per al massimo 1 giorno.

Si sconsiglia di congelare le strisce di pollo alla melagrana.

Consiglio

Se volete dare un sapore più intenso a questa preparazione potete sfumare il pollo con del brandy anziché con il succo di melagrana (che utilizzerete tutto per la marinatura e la decorazione finale). La melagrana è deliziosa ma laboriosa da sgranare: quando pulite i chicchi, attenzione a eliminare perfettamente la membrana bianco-giallastra che li ricopre poiché ha un sapore amarognolo.

Curiosità

Lo sapevate che in Turchia per le spose era usanza, per alcuni ancora attuale, scagliare un frutto di melograno a terra e contare il numero di chicchi fuoriusciti dal frutto? Sarebbe stato indicativo del numero di figli che avrebbero partorito! Infatti la melagrana nell'antichità era associata alla fertilità per i numerosi grani rossi al suo interno. La Dea della terra Demetra, per esempio, viene spesso raffigurata con una melagrana e in Grecia durante le feste in onore della Dea venivano assaporati questi deliziosi chicchi come auspicio per ottenere fertilità e prosperità.

21 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • luki@romi
    sabato 17 febbraio 2018
    Ciao, si può fare anche con le cosce o sovracosce di pollo? Magari senza pelle?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 18 febbraio 2018
    @luki@romi:Certo! smiley
  • Marty
    martedì 22 novembre 2016
    Fatta ieri sera, davvero ottima!!! Ho solo fatto cadere troppa farina nella pentola!!!pet sfumare ho filtrato tutto il succo di marinatuta!!!????
7 FATTE DA VOI
Idanicoli
cotto, posizionato e fotografato, perché troppo bello per non farlo! 😉😋😎
Tiziana Bernazzani
Interessante da ptovare
viiv32
Buono gustoso e fresco!
paolacasalis
Ho rivisitato il piatto facendone una versione fredda con cappone, insalatina mista, melagrana e scaglie di parmigiano.
cheff75
molto buono ,tenerissimo ,delicato, facilissimo 👍👍👍
bio-topo
Veramente buono e veloce!!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo