Strozzapreti con spada pomodorini e capperi

PRESENTAZIONE

Portare in tavola tutto il gusto del Mediterraneo non è mai stato così facile! Gli strozzapreti con spada, pomodorini e capperi racchiudono in un piatto tutti i sapori tipici dello Stivale… La dolcezza dei pomodorini, rossi e maturi, si trasforma in un condimento delicato, pronto ad accogliere una cascata di capperi e una tenera dadolata di pesce spada. La sua carne magra e prelibata risulta essere molto versatile e adatta a molti tipi di cotture, ma cotta nel pomodoro fresco sprigiona al meglio i suoi sapori. Oggi abbiamo scelto di abbinare questo sugo ad un formato di pasta tipico dell’Italia Centrale: gli strozzapreti. Questi devono il loro nome al movimento secco e deciso con cui le massaie tradizionalmente “strozzavano” le striscioline di sfoglia all’uovo. Realizzate anche voi gli strozzapreti con spada, pomodorini e capperi e lasciatevi stupire dal gusto che questi riccioli di pasta sono in grado di rilasciare ad ogni assaggio.

Leggi anche: Pasta con pesce spada

INGREDIENTI
437
CALORIE PER PORZIONE
Strozzapreti 250 g
Pomodorini ciliegino 500 g
Pesce spada trancio 500 g
Capperi sotto sale 10 g
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo q.b.
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare gli Strozzapreti con spada pomodorini e capperi

Per preparare gli strozzapreti con spada, pomodorini e capperi iniziate dissalando i capperi sotto acqua corrente, sciacquandoli più volte accuratamente. Quindi teneteli da parte. Poi prendete i pomodorini e tagliate ciascuno in 4 parti 1. Passate ad occuparvi del pesce spada: privatelo della pelle, tagliatelo a striscioline larghe circa 2 cm, quindi riducetelo a cubetti 2: tenete i pomodorini e il pesce spada da parte. Irrorate ora una padella antiaderente con un filo di olio e fate imbiondire l’aglio sbucciato e lasciato intero (così sarà più facile poi rimuoverlo) 3. Lasciate rosolare per circa 2-3 minuti a fuoco moderato.

Unite i pomodorini 4 ed i capperi dissalati 5, quindi regolate di sale 6 e pepe. Lasciate cuocere così per circa 10 minuti a fuoco dolce.

A questo punto unite anche il pesce spada 7 e mescolate gli ingredienti 8 per favorire una cottura uniforme. Lasciate cuocere a fuoco dolce per altri 5 minuti. Versate ora metà quantità del prezzemolo tritato finemente 9.

Mescolate gli ingredienti per amalgamare i sapori 10. Poi togliete l’aglio 11 e spegnete il fuoco. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente, salata a piacere 12.

Quando sarà cotta, scolatela e versatela direttamente nel tegame con il condimento di pesce e pomodorini 13. Spolverizzate con il restante prezzemolo (sempre tritato finemente) 14 e mescolate gli ingredienti, quindi impiattate i vostri strozzapreti con spada, pomodorini e capperi 15 e serviteli ancora caldi.

Conservazione

Si consiglia di consumare gli strozzapreti con spada, pomodorini e capperi appena pronti. Se vi avanzano, potete conservarli in frigorifero chiusi in contenitore ermetico per 1 giorno al massimo. 

Si sconsiglia di congelare la pasta già pronta. Tuttavia è possibile congelare per al massimo 1 mese il condimento di pesce se sono stati utilizzati ingredienti freschi e non decongelati.

Consiglio

Sbizzarritevi ad aromatizzare questo condimento con le erbe aromatiche che preferite per esempio sostituendo il prezzemolo con il timo. Inoltre, se il sapore del pesce spada è troppo deciso per voi potete optare per la più delicata polpa della rana pescatrice!

1 COMMENTO
Commenta o chiedici un consiglio
  • Alessandra
    domenica 03 luglio 2016
    Buono, facile e profumatissimo...cosa vogliamo di più? Grazie GF e buona domenica a tutti!!!
3 FATTE DA VOI
Gloria Bellanti
Penne al sapore di spada.
lety997
con merluzzo e piselli
sissiba
Molto buono e veloce, con aggiunta di olive taggiasche
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo