Strudel al radicchio

/5

PRESENTAZIONE

Strudel al radicchio

Innamorati anche voi dello strudel? Come dolce è straordinario, ma provatelo in versione salata con la nostra ricetta dello strudel al radicchio: un piatto dai sapori invernali che vi conquisterà al primo boccone! Facile e veloce da realizzare, questo strudel arricchirà di gusto i vostri menu tutto l'anno: basterà variare il ripieno con altre verdure di stagione, aggiungere pancetta a cubetti, edamer o altri ingredienti svuotafrigo e in poche mosse porterete in tavola una torta salata appetitosa!

Scoprite altre ricette accattivanti che abbiamo realizzato per voi:

Preparazione

Come preparare lo Strudel al radicchio

Per preparare lo strudel al radicchio, per prima cosa lavate il radicchio e affettatelo molto grossolanamente 1. Scaldate un giro d'olio extravergine d'oliva in un tegame 2, versate il radicchio 3 e salate. 

Coprite con il coperchio 4 e cuocete a fiamma moderata per circa 10 minuti, abbiate cura di controllare di tanto in tanto che il radicchio non bruci e qualora fosse necessario aggiungete pochissima acqua.Trasferite in un recipiente e lasciate raffreddare. Tagliate il formaggio a dadini 5. Stendete il rotolo di pasta sfoglia su una teglia con la carta forno. Distribuite del pangrattato lungo la parte centrale 6: il pangrattato servirà per assorbire l'umidità in eccesso del radicchio consentendo alla pasta sfoglia di rimanere meno bagnata, quindi più croccante e friabile.

Distribuite il radicchio, ormai freddo, sul pangrattato 7. Aggiungete anche l'Edamer tagliato 8. In una ciotolina sbattete il tuorlo con il latte 9.

Ritagliate delle frange su di un lato lungo della pasta sfoglia.Spennelate la miscela sulla sfoglia 10, richiudete un lembo verso la parte centrale farcita 11. Accavallate sopra le frange, per creare un motivo decoratico 12.

Spennellate, infine, tutta la superficie dello strudel con il composto di uovo e latte 13 e cospargete con semi di papavero 14. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 30 minuti o fino a quando la pasta sfoglia non risulterà ben dorata. Lo strudel al radicchio è pronto per essere servito 15.

Conservazione

Conservate lo strudelal radicchio in frigo per un paio di giorni. Potete congelare lo strudel dopo la cottura.

Consiglio

Se avete voglia di mettere le mani in pasta provate a realizzare la sfoglia fatta in casa con la nostra ricetta!