Strudel di mele, cipolle e speck

/5

PRESENTAZIONE

Non è un segreto il nostro debole per gli strudel, sia quello più tradizionale trentino che tutte le sue successive varianti sia dolci che salate. Questa pasta friabile da farcire e arrotolare stuzzica la fantasia e la sua versatilità non pone limiti alle ricette. Qui solletichiamo la vostra voglia di sapori agrodolci con lo strudel salato con cipolle e mele. Cipolle brasate in tegame che sprigioneranno tutto il loro aroma, una nota croccante di speck rosolato e una manciata di mele croccanti. Una squadra tutta nuova di sapori da sperimentare per portare in tavola un antipasto appetitoso e insolito!

INGREDIENTI

Farina 00 150 g
Uova (1 medio) 55 g
Acqua 30 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Farina di mais fioretto 10 g
per il ripieno
Cipolle bianche 400 g
Mele Red Delicious 280 g
Speck 120 g
Pangrattato 50 g
Timo 3 g
Rosmarino 3 g
Salvia 3 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
per spennellare
Burro fuso 40 g
Preparazione

Come preparare lo Strudel di mele, cipolle e speck

Per realizzare lo strudel di mele, cipolle e speck occupatevi dell’impasto: in una ciotola versate le farine, il sale 1, l’uovo, l’acqua 2 e infine l’olio di oliva 3.

Impastate prima con una forchetta e poi a mano 4, fino a ottenere un panetto omogeneo 5, avvolgetelo con pellicola 6 e riponetelo in frigo per 20 minuti.

Tagliate a listarelle lo speck 7, mondate e affettate sottilmente le cipolle 8. Lavate e tagliate a metà le mele, eliminate il torsolo e affettatele sottilmente 9.

In un tegame scaldate un filo di olio di oliva, aggiungete lo speck 10 e fate rosolare 11, in un altro tegame scaldate un filo di olio e aggiungete le cipolle 12. Saltate a fiamma media per 5 minuti.

Spenete il fucoco 13 e ponete le cipolle in una ciotola, quindi nella stessa padella saltate le mele 14.Unite poi lo speck rosolato e le cipolle 15.

Unite anche le mele  16 e mescolate per insaporire senza cuocere 17.Tritate  grossolamente il rosmarino, il timo e la salvia 18.

 

In una ciotola versate il ripieno, insaporite con le erbe 19 e il pangrattato 20. Mescolate e tenete da parte 21.

Riprendete il panetto di pasta e stendetelo con il matterello su un canovaccio infarinato 22. Tirate la sfoglia con il dorso delle mani e formate un rettangolo 23. Spennellate la superficie con del burro fuso. Distribuite sopra un po' pangrattato 24.

Distribuite il ripieno di cipolle e mele solo su un lato 25. Aiutandovi con il canovaccio, ripiegate da un lato la sfoglia 26 e arrotolatela 27.

Ripiegate i lati per sigillare il rotolo 28.  Adagiate lo strudel su una teglia rivestita con carta forno, distribuite sopra il burro fuso e praticate dei tagli in diagonale per far uscire il vapore ed evitare che si gonfi in cottura lo strudel 29. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 20/25 minuti.A cottura ultimata, sfornate lo strudel di mele cipolle e speck, lasciatelo intiepidire e poi portatelo in tavola 30.

Conservazione

Conservate lo strudel salato con cipolle e mele in frigo per un paio di giorni. Potete congelare lo strudel dopo la cottura.

Consiglio

Per arrotolare lo strudel potete utilizzare anche un foglio di carta forno in alternativa al canovaccio. E' bene che ciascun ingrediente del ripieno sia saltato separatamente in padella, in questo modo si manterrà croccante!