Strudel di mele con pasta sfoglia

/5

PRESENTAZIONE

Avete voglia di preparare uno strudel di mele veloce senza dover realizzare il classico impasto da far riposare e stendere con mattarello? La soluzione è lo strudel di mele con pasta sfoglia! Lo strudel è un dolce che conosce già molte versioni: c'è chi lo realizza con la sfoglia a velo, chi con una frolla speciale e chi, per praticità o per gusto personale, con la pasta sfoglia pronta. Lo strudel di mele con pasta sfoglia è un dolce velocissimo e super semplice che non vi farà sentire la mancanza del classico. La fragrante pasta sfoglia e il ricco ripieno ne fanno un dessert perfetto per la merenda, mentre la rapidità con cui lo realizzerete lo rende ideale per un fine pasto con i vostri amici piombati all'improvviso! Provate il nostro strudel di mele con pasta sfoglia, fateci sapere poi cosa ne pensate!

INGREDIENTI

Pasta Sfoglia (1 rotolo rettangolare) 230 g
Mele Pink lady 650 g
Uvetta 30 g
Pangrattato 50 g
Zucchero di canna 60 g
Burro 50 g
Succo di limone 30 g
Cannella in polvere 1 cucchiaino
Pinoli 30 g
Per spennellare
Tuorli 1
Latte intero 3 cucchiai
per la superficie
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare lo Strudel di mele con pasta sfoglia

Per preparare lo strudel di mele con pasta sfoglia comiciate mettendo in ammollo l'uvetta in acqua per almeno 15 minuti 1. Nel frattempo sciogliete 30 g di burro in una padella 2 versate il pangrattato 3

e fatelo dorare per un paio di minuti, a fiamma viva, mescolando spesso 4. Tostate brevemente anche i pinoli in un'altra padella e mettete il tutto da parte 5. Ora sbucciate le mele 6

tagliatele in quattro parti, privatele del torsolo 7 e affettatele sottilmente 8. Trasferite le fettine in una ciotola e spremete il limone filtrandone il succo 9

Aggiungete i pinoli, l’uvetta ammollata e scolata 10, lo zucchero di canna 11 e la cannella 12

Date una bella mescolata 13 e fondete il burro. Srotolate la pasta sfoglia sul proprio foglio di carta forno e spennellate tutta la supericie con il burro 14. Cospargete con il pangrattato avendo cura di lasciare un paio di centimetri dai bordi 15.

Trasferite le mele disponendole uniformemente 16 e richiudete. Fatelo ripiegando i bordini laterali 17 e schiacciando per bene per fissarli evitando così la fuoriuscita del composto 18

Avvolgete lo strudel su se stesso aiutandovi con la carta forno 19. Sigillate bene la chiusura con le dita 20 quindi ribaltate lo strudel su un foglio di carta forno posto su una leccarda. Sbattete il tuorlo con il latte e spennellate la superficie 21. Intagliate la superficie a piacimento.

Cuocete in forno ventilato a 180° per 25 minuti circa nella parte bassa del forno 22. Estraete lo strudel dal forno, lasciatelo raffreddare infine spolverate la superficie con zucchero a velo a piacere 23. Ecco pronto il vostro strudel di mele con pasta sfoglia 24.

Conservazione

Potete conservare lo strudel di mele con pasta sfoglia per un paio di giorni in un contenitore coperto e a temperatura ambiente. Se avete utilizzato ingredienti freschi potrete anche congelarlo da cotto.

Consiglio

Le mele per lo strudel classico sono solitamente le Goldel Delicious o le renette. Qui abbiamo scelto le Pink Lady ma per una versione veloce e "unofficial" si possono scegliere anche altre varietà dolci.

Potete arricchire anche con altra frutta secca a piacere, sostituendo i pinoli con nocciole o mandorle non pelate.