Strudel salato con prosciutto, funghi e fontina

PRESENTAZIONE

Una versione salata della tipica preparazione arrotolata e ripiena! Lo strudel salato con prosciutto, funghi e fontina è un piatto unico che vi stupirà con il suo ripieno ricco.
L'impasto tipico dello strudel a base di farina, acqua, uovo e olio viene steso sottile e farcito con porro e funghi champignon saltati in padella. Le verdure vengono poi arricchite con deliziosi cubetti di cotto e fontina. Potrete anche donare un sapore più spiccato allo strudel salato sostituendo la fontina con un altro formaggio dal sapore più intenso e i funghi con altre verdure di stagione a vostro piacimento. Servite lo strudel salato con prosciutto,funghi e fontina ad uno dei vostri pranzi in compagnia, il suo gusto conquisterà grandi e piccoli, sia caldo che tiepido!

Leggi anche: Strudel di pane ripieno di salsiccia e teglia di funghi saporiti

INGREDIENTI

325
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per l'impasto
Acqua tiepida 100 ml
Farina 00 250 g
Uova medio 1
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Sale fino 1 pizzico
Funghi champignon 500 g
Fontina 200 g
Prosciutto cotto a cubetti 200 g
Porri medio 1
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare lo Strudel salato con prosciutto, funghi e fontina

Per preparare lo strudel salato con prosciutto, funghi e fontina iniziate dall'impasto: in una ciotola versate la farina setacciata, aggiungete il sale 1 poi l'uovo 2. Quindi versate anche l'acqua 3.

Aggiungete anche l'olio 4 e poi iniziate ad impastare 5; lavorate il composto nella ciotola fino a quando i liquidi non si saranno assorbiti e l'impasto avrà preso forma 6.

Ora oleate leggermente la superficie di lavoro 7 o la spianatoia e trasferite l'impasto. Maneggiatelo 8 fino a quando risulterà liscio ed elastico 9.

Fate una pallina con l'impasto, ponetela in una ciotola e copritela con pellicola trasparente 10. Fate riposare l'impasto in luogo fresco per almeno 30 minuti. Intanto preparare il ripieno: mondate il porro eliminando la barbetta e la parte verde, quindi sogliatelo dello strato più esterno e affettatelo finemente 11. Poi pulite i funghi champignon (per questa operazione potete consultare la scheda come pulire gli champignon): lavateli sotto acqua corrente, poi asciugateli con un canovaccio o carta da cucina per eliminare eventuale terriccio e affettate finemente le teste 12.

Affettate anche la fontina 13 e togliete la buccia. Poi, in una padella capiente versate un filo d'olio e aggiungete il porro affettato in precedenza 15.

Fatelo appassire a fuoco vivace per 3-4 minuti, mescolando di tanto intanto. Quindi aggiungete anche i funghi, salate e pepate a piacere e lasciate cuocere per circa 15-20 minuti. I funghi dovranno rimanere comunque croccanti, ma l'acqua che sprigioneranno in cottura dovrà evaporare.

Mentre i funghi cuociono, mettete la fontina in pezzi nel mixer e frullatela, poi raccoglietela in una ciotola 20. Ora che avete pronti gli ingredienti per il ripieno, riprendete l'impasto dello strudel per stenderlo 21

Prendete un canovaccio pulito e poggiatelo sul piano di lavoro: cospargetelo di farina e cominciate a stendere il vostro impasto 22; allargatelo leggermente con le dita 23 e poi iniziate a stenderlo con un matterello 24, infarinando anche la parte superiore dell’impasto.

Lavorate con il mattarello fino a quando non avrete ottenuto un rettangolo di 50x35 cm 25. Cospargetelo con gli ingredienti del ripieno lasciando circa 3 cm dal bordo: aggiungete prima la fontina tritata 26, poi con il composto di porri e funghi 27.

In ultimo distribuite i cubetti di cotto 28. Spennellate i bordi con dell’albume 29 o acqua. Dopodichè aiutandovi con il canovaccio, iniziate ad arrotolate lo strudel su se stesso 30 partendo dal lato più corto e lasciando la chiusura nella parte inferiore.

Completate di arrotolare lo strudel su se stesso 31 e ripiegate le due estremità dell'impasto sotto lo strudel stesso. Riponete lo strudel su una leccarda rivestita di carta da forno e spennellate la superficie dello strudel con dell’olio extravergine di oliva 32; infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti (se forno ventilato 160° per 30-35 minuti). Una volta cotto, sfornatelo 33 e mettetelo a intiepidire su di una gratella, quindi tagliatelo e servitelo!

Conservazione

Potete conservare lo strudel salato con prosciutto, funghi e fontina in frigorifero per 1-2 giorni coperto con pellicola trasparente.
Potete congelarlo da cotto, poi scongelarlo in frigorifero e scaldarlo in forno.

Consiglio

Potete variare il ripieno sostituendo i funghi con altre verdure di vostro gradimento oppure mettendo al posto della fontina un altro formaggio a pasta morbida a vostro gusto.

30 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • silMem
    sabato 10 novembre 2018
    ciao al posto del prosciutto cosa potrei mettere? vorrei evitare salumi in generale...
    Redazione Giallozafferano
    sabato 10 novembre 2018
    @silMem: Ciao, puoi utilizzare solo formaggio e altre verdure di tuo gradimento!
  • Valeria
    venerdì 21 luglio 2017
    Salve a tutti,questa ricetta é così buona e veloce ke lo rifatta già 3 volte ma con un ripieno favoloso:ventricina tipica abruzzese,carciofini sott'olio di mia mamma e scaglie di pecorino,davvero molto goloso!Grazie x questa ricetta stupenda ????
1 FATTA DA VOI
vanessadimeo
Secondo me bisognerebbe abbassare un po’ la temperatura e allungare i tempi di cottura perché all’interno era leggermente indietro, però l’insieme era squisito, preparazione alla portata di tutti,
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo