Stufato speziato di pollo e arachidi

PRESENTAZIONE

Lo stufato di pollo e arachidi è una preparazione molto diffusa nei Paesi Africani e soprattutto in Ghana dove rappresenta uno dei piatti tipici.
La caratteristica dello stufato di pollo e arachidi è l'unione di questa carne delicata con il sapore più marcato del burro di arachidi, che rilascia tutta la sua sostanza e il suo profumo e regala un sapore molto diverso da quello a cui siamo abituati noi europei; davvero molto gustoso e particolare, lo stufato di pollo e arachidi si può servire accompagnato da un gustoso riso pilaf, o altro a chicco sottile e lungo, aromatizzato chiodi di garofano e cannella.

Leggi anche: Burro d'arachidi

INGREDIENTI

Ingredienti per lo stufato
Pollo intero 1,2 kg
Pomodorini ciliegino 600 g
Cipolle rosse 1
Cumino 1 cucchiaino
Aglio 4 spicchi
Burro di arachidi 1 cucchiaio
Olio di semi di arachide 6 cucchiai
Brodo di pollo 200 ml
Sale fino q.b.
Pepe nero ½ cucchiaino
Per il riso pilaf
Riso Basmati 300 g
Cannella in stecche ½
Brodo vegetale 800 g
Cipolle dorate piccola 1
Burro 70 g
Chiodi di garofano 5
Preparazione

Come preparare lo Stufato speziato di pollo e arachidi

Per preparare lo stufato speziato di pollo agli arachidi, mondate la cipolla rossa e tagliatela a pezzi 1; ponetela in una ciotolina con l'aglio e il peperoncino 2. Tritate il tutto con un mixer o un frullatore ad immersione 3 e tenete da parte.

Lavate anche i pomodori e tagliateli a quarti 4, poi dedicatevi al pollo: pulitelo eliminando la pelle esterna incidendola con un coltellino molto affilato 5; una volta eliminata tutta la pelle 6, eliminate anche le varie parti di grasso che possono esserci

e poi tagliate a pezzi il pollo (7-8), togliendo accuratamente anche gli ossicini. Mettete il pollo in una ciotola, aggiungete il sale 9

e il pepe 10; quindi massaggiate la carne con le mani in modo che si insaporisca. Scaldate l'olio di arachidi in un largo tegame antiaderente 11 e aggiungete il pollo in pezzi 12 per farlo rosolare.

giratelo da entrambe i lati 13 e cuocete per circa 4-5 minuti per lato; prelevate poi il pollo e mettetelo da parte al caldo 14, coperto con pellicola trasparente 15.

Nella stessa padella dove avete rosolato il pollo, versate il trito di cipolla e aglio 16, aggiungete il cumino in polvere 17 e mescolate 18, facendo stufare appassire il trito per alcuni istanti.

Poi unite i pomodorini 19 e proseguite la cottura per circa 10 minuti fin tanto che i pomodori rilascino il loro liquido e si sfaldino leggermente. Aggiungete ora anche i pezzi di pollo 20, fate insaporire poi coprite con acqua o brodo di pollo caldi e coprite con un coperchio: fate cuocere per almeno 40 minuti a fuoco molto dolce e controllate di tanto in tanto la cottura perchè  non si asciughi troppo il liquido. Intanto preparate il riso pilaf: tritate finemente la cipolla e in un tegame capiente mettete a sciogliere il burro, unite la cipolla tritata al burro sciolto 21 e fatela appassire a fuoco basso per circa 15 minuti, fino a che diventerà trasparente: attenzione a non farle prendere colore.

Aggiungete la cannella e i chiodi di garofano 22 e mescolate per altri due minuti. Intanto sciacquate il riso sotto acqua  corrente, fatelo scolare e asciugare completamente su un vassoio foderato con carta assorbente 24.

Aggiungete il riso nel tegame 25 e fatelo tostare alcuni istanti mescolando con una paletta di legno. Unite poi tutto il brodo, (26-27). Coprite il tegame con un coperchio (non ci devono essere sfiati) e lasciate cuocere per almeno 18-20 minuti a fuoco moderato finchè il brodo non si sia completamente asciugato. Una volto cotto e ben asciutto, togliete il riso pilaf dal fuoco, sgranatelo per bene con una forchetta e tenetelo da parte.

In una ciotolina stemperate il burro di arachidi con 2-3 cucchiaio di cottura del pollo 28 e unitelo al tegame 10 minuti prima di terminare la cottura del pollo 29. Terminata la cottura 30, servite lo stufato spziato di pollo e arachidi caldo accompagnato da riso pilaf!

Conservazione

Potete conservare lo stufato di pollo e arachidi in frigorifero per 1 giorno. Si può congelare se avete utilizzato ingredienti freschi non decongelati.
Il riso pilaf si conserva per 1-2 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico.

Consiglio

Al posto del burro di arachidi, come alternativa si può utilizzare della pasta di arachidi facilmente preparabile in casa: basta mettere nel mixer una buona quantità di arachidi tostate ma non salate e azionarlo aumentando la velocità tanto da ottenere una pasta omogenea.

22 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • l'italiana
    domenica 01 luglio 2018
    Lo fatto oggi e mio marito e le mie bimbe si sono leccati i baffi... Veramente Buono!!!
  • Marta
    venerdì 17 novembre 2017
    Squisito!! L'ho fatto con i petti di pollo adattando i tempi di cottura, risultato davvero prelibato, un mix di sapori perfetto. Bravi, seguendovi non si sbaglia mai smiley
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo