Supplì mozzarella e pomodoro

/5

PRESENTAZIONE

Supplì mozzarella e pomodoro

I supplì, pura poesia! Quelli al telefono, conditi come da tradizione laziale e romana, sono eccezionali, fragranti e filanti come questi: supplì mozzarella e pomodoro! Una versione più easy ma ugualmente sfiziosa. D'altronde c'è chi li ama anche nelle loro varianti più moderne ed originali, come quelli prosciutto e scamorza. Siamo certi che li avrete anche provati conditi cacio e pepe o con verdure: queste polpettine di riso fritte ad arte sono sempre buonissime! Per un effetto super filante vi consigliamo di usare la mozzarella per pizza, altrimenti anche un fiordilatte andrà bene! Il riso avanzato, come per gli arancini è perfetto per preparare i supplì mozzarella e pomodoro, assaggiateli e condividete con noi questo piccolo antipasto dai sapori romani!

INGREDIENTI

Riso Carnaroli 320 g
Cipolle ramate ½
Passata di pomodoro 250 g
Brodo vegetale già salato 1 l
Mozzarella per pizza 150 g
Grana Padano DOP grattugiato 30 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per panare e friggere
Uova 3
Pangrattato 300 g
Olio di semi di mais q.b.
Preparazione

Come preparare i Supplì mozzarella e pomodoro

Come prima cosa mondate la cipolla e tritatela grossolanamente 1. In un tegame versate un filo d'olio, la cipolla e lasciate rosolare per circa 3 minuti. Aggiungete quindi il riso 2 e mescolate. Tostate il riso per circa 5 minuti a fuoco medio 5.

A questo punto aggiungete il brodo bollente 4, fino a coprire il riso. Unite poi la passata di pomodoro 5 e mescolate bene 6. Proseguite la cottura del riso aggiungendo altro brodo caldo al bisogno. 

Una volta che sarà cotto e risulterà ben asciutto spegnete il fuoco. Aggiungete il Grana grattugiato 7, aggiungete un pizzico di pepe 8 e regolate eventualmente di sale. Se il vostro brodo era già salato non dovrebbe essere necessario. Trasferite quindi il risotto su un vassoio (o su una teglia con carta forno) 9

e con un mestolo stendetelo bene 10. Lasciate intiepidire, poi trasferite in frigorifero per 2 ore. A questo punto prendete la mozzarella e tagliatela a cubetti grandi 1 cm 11. Quando il riso sarà ben compatto riprendetelo dal frigo. Ora potete formare i supplì: inumiditevi come prima cosa le mani, così il riso non si attaccherà. Prelevate una parte del composto con un cucchiaio e trasferitelo sulla mano. Schiacciate leggermente in modo da allargare il riso 12,

posizionate poi dei cubetti di mozzarella al centro 13 e modellate il riso con le mani in modo da ottenere la classica forma da supplì, leggermente allungata 14. Ripetete questa operazione fino a terminare il riso, con queste dosi otterrete 10 supplì 15

Passate ora alla panatura. Sbattete le uova in una ciotolina, aggiungendo un pizzico di sale 16. Prendete uno dei supplì passatelo prima nell'uovo 17 e poi nel pangrattato 18,

in modo da ricoprirlo completamente 19. Ora fate una doppia panatura, passandolo di nuovo nell'uovo 20 e poi di nuovo nel pangrattato 21

Procedete in questo modo per tutti gli altri e man mano disponeteli in un vassoio 22. Scaldate abbondante olio di semi fino a raggiungere la temperatura di 165-170°, immergete due pezzi per volta 23, in modo da non abbassare la temperatura dell'olio. Aspettate alcuni minuti e quando saranno ben dorati scolateli utilizzando una schiumarola 24

Trasferite su un vassoio rivestito con carta per fritti 25 e proseguite in questo modo fino a terminare la cottura 26. Servite i supplì mozzarella e pomodoro caldi e filanti 27

Conservazione

Consigliamo di consumare i supplì al momento. In alternativa è possibile conservarli in frigo per un giorno. 

Consiglio

Aggiungete un pizzico di peperoncino al sugo e unite dei pezzetti di prosciutto insieme alla mozzarella!

Al posto del riso carnaroli potete utilizzare un'altra varietà, come il vialone nano, o comunque un riso ricco di amido, visto che una volta cotto dovrà risultare più asciutto. 

RICETTE CORRELATE
COMMENTI7
  • nora20
    domenica 17 gennaio 2021
    ciao , posso cuocerli in forno ?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 17 gennaio 2021
    @nora20: ciao! puoi provare, ma sicuramente il risultato non sarà lo stesso! 
  • solsiris
    sabato 16 gennaio 2021
    ciao in caso nn trovassi il risso justo posso quale posso utilizzare in cambio???
    Redazione Giallozafferano
    sabato 16 gennaio 2021
    @solsiris:Ciao, trovi le alternative nel consiglio smiley