Tagliata di tonno con pesto di menta

PRESENTAZIONE

Vi state chiedendo quale sia il modo migliore per gustare un filetto di tonno fresco? Dagli spiedini di tonno al filetto in crosta oppure come condimento per la pasta, sono tante le ricette stuzzicanti che esaltano il sapore unico di questo pesce dalle teneri carni rosate. Oggi arricchiamo la scelta con la tagliata di tonno con pesto di menta, una pietanza tanto semplice quanto sfiziosa, accompagnata da un aromatico e fresco pesto di menta che aggiunge una nota di colore e gusto alla preparazione. Genuina e prelibata, la tagliata di tonno con pesto di menta è perfetta per chi ama assaporare il tonno appena scottato. Un secondo piatto facilmente abbinabile magari ad una insalata di pasta senza glutine in versione molto fresca e profumata grazie al mix di feta e speck!
Portare in tavola un secondo piatto di pesce raffinato e dal tocco gourmet non è mai stato così facile!

Leggi anche: Pasta con pesto e tonno fresco

INGREDIENTI

473
CALORIE PER PORZIONE
Tonno (un filetto fresco) 600 g
per la marinatura
Olio extravergine d'oliva 10 g
Aglio 1 spicchio
Erba cipollina da tritare 1 cucchiaio
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Succo di limone ½
per il pesto di menta
Menta 20 g
Olio extravergine d'oliva 100 ml
Pinoli 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Tagliata di tonno con pesto di menta

Per realizzare la tagliata di tonno con pesto alla menta iniziate dalla preparazione del pesto di menta: nella ciotola di un mixer versate le foglioline di menta ben lavate e asciugate 1, unite anche i pinoli 2 e l’olio di oliva 3

Salate e pepate 4 azionate il mixer per ottenere una salsa omogenea 5. Ora occupatevi della marinatura: tritate l’erba cipollina 6 

in una ciotola versate il succo di limone 7, l’olio d'oliva 8, lo spicchio di aglio tritato e l’erba cipollina 9,

adagiate il tonno, massaggiatelo con la marinatura da entrambi i lati così che si insaporisca e aggiustate di pepe 10. Lasciate marinare per mezzora. Ora passate alla cottura: scaldate bene una padella antiaderente, adagiate il tonno 11 e scottatelo un minuto per ciascun lato 12.

Una volta cotto, tagliate il tonno a fettine spesse 2 cm 13. Ponete le fettine di tonno su un piatto insaporitele con del sale grosso 14 e accompagnatele la vostra tagliata di tonno con il pesto di menta 15.

Conservazione

Consumate subito la tagliata di tonno con pesto di menta. E' possibile congelare il pesto in piccoli vasetti per poi scongelarlo in frigorifero oppure a temperatura ambiente. Potete anche conservare il pesto di menta appena preparato in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico avendo cura di ricoprire la salsa con uno strato di olio.

Consiglio

Se volete aggiungere una nota croccante, prima della cottura passate il tonno nei semi di sesamo oppure in un trito di mandorle o pistacchi.

Per un consumo sicuro del pesce crudo, marinato o semicotto

Prima di consumare il pesce crudo, marinato o non perfettamente cotto, si raccomanda di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi in congelatore domestico contrassegnato da 3 o più stelle, come da linee guida del Ministero della salute.

32 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • SALAH
    venerdì 17 novembre 2017
    buonissimo lo fatto e ho solo 14 anni ed è facilissimo come piatto ho cucinato molto piatti da questa app e da grande faro il cuoco grazie.
  • Alessandra
    venerdì 15 aprile 2016
    Buonissimo!!!!! Semplice e d'effetto! Mio marito (che non mangia tonno) se nè mangiato un piattone, e lo ha gradito anche mia figlia di 2 anni. Replicherò sicuramente per fare scena durante qualche cena con amici
7 FATTE DA VOI
valeflabe
Gustoso, fresco e aromatico.
lucapoli2085
Fatta per il compleanno
raffaella vitariello
Tonno in crostacei nocciole... Una variante gustosa
s.demarco
bilanciare la cottura nel limone con quella sulla piastra per un risultato eccezionale!
147Caio
la mia tagliata di tonno con pesto di menta su letto di rucola.
seppe98
combinazione perfetta, poi con una crosta di pistacchi tritati è la fine del mondo
RICETTE CORRELATE