Tagliatelle all'arancia

PRESENTAZIONE

Le tagliatelle all’arancia sono un primo piatto molto aromatico e delicato: la preparazione è molto semplice e il risultato vi soprenderà. Il segreto per ottenere delle tagliatelle davvero gustose è quello di cuocerle nella stessa acqua in cui si sono fatte sbollentare le scorze di arancia: in questo modo cattureranno tutto l'aroma, accentuato da una mantecatura in padella con scorze tagliate a julienne. A rendere il piatto irresistibilmente cremoso: il tuorlo d'uovo aggiunto in padella in fase di mantecatura, come per una carbonara.

Leggi anche: Tagliatelle piselli e ricotta

INGREDIENTI
Tagliatelle all'uovo 300 g
Scorza d'arancia biologiche 2
Tuorli freschissimi 3
Parmigiano reggiano da grattugiare 50 g
Burro 10 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Erba cipollina qualche stelo
Preparazione

Come preparare le Tagliatelle all'arancia

Per preparare le tagliatelle all’arancia, iniziate tritando l’erba cipollina e tenetela da parte 1. Quindi proseguite sbucciando le arance con l’aiuto di un pelaverdure 2, cercando di prelevare solo la parte esterna della buccia evitando quella bianca più amarognola. Quindi riducete la scorza di 1 arancia a julienne 3, mentre l'altra potete lasciarla intera.

In una padella ampia scaldate l’olio con il burro a fuoco molto basso 4 e quando quest’ultimo sarà sciolto, versate la scorza di arancia tagliata a julienne 5 e fatela dorare leggermente mescolando di tanto in tanto; mentre la scorza intera potete tuffarla in un tegame con acqua calda 6. Fate bollire le scorze in modo che rilascino il loro aroma.

Nel frattempo in una ciotola versate i tuorli (dovranno essere freschissimi) e unite l’acqua a temperatura ambiente 7, quindi sbatteteli con una forchetta 8; aggiustate di sale 9.

e pepe 10. Scolate le scorze di arancia 11, quindi lasciate che l'acqua riprenda il bollore mentre preparate la pasta da tuffare non appena sarà a temperatura. A questo punto cuocete le tagliatelle per 3-4 minuti o per il tempo riportato sulla confezione nella stessa acqua in cui avete bollito le scorze 12.

Poi scolate le tagliatelle con una schiumarola e passatele direttamente nella padella in cui avete fatto saltare le scorze di arancia tagliate a julienne 13; mescolate con una spatola 14 e aromatizzate con l’erba cipollina 15.

Versate poi i tuorli sbattuti con l’acqua 16 e mantecate velocemente a fuoco basso. Quindi spegnete il fuoco, unite il parmigiano grattugiato 17 e servite le tagliatelle all’arancia ben calde 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare le tagliatelle all'arancia appena pronte.

Si possono conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per 1 giorno al massimo.

 

Consiglio

Evitate di saltare le tagliatelle a fuoco vivace in padella, perché potrebbero asciugarsi troppo; potete tenere da parte poca acqua di cottura della pasta e al bisogno, unirla al condimento per diluirlo.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (84)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • ludovico1979
    giovedì 11 aprile 2019
    La ricetta è stata un successo,ma dato che fare le tagliatelle per 8/10 persone è complicato.....mi chiedevo se lo stesso risultato potrei ottenerlo con Garbatellai all' uovo, più facili da gestire per grandi numeri! Attendo vostre idee...
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 12 aprile 2019
    @ludovico1979:Ciao, puoi usare il formato di pasta che preferisci smiley
  • massimot
    sabato 08 dicembre 2018
    buon giorno a tutti, se uno non gradisce l'uovo cosa usare come sostituto? Ciao
    Redazione Giallozafferano
    sabato 08 dicembre 2018
    @massimot:Ciao, in alternativa possiamo proporti la nostra ricetta degli spaghetti all'arancia con acciughe smiley
FATTE DA VOI (11)
~Rita~
😋 agrodolce e sfiziosa
JenjiKoh
Tagliatelle fatte a mano, agli agrumi! Spettacolare!
Grace95
squisito
pintopao
sublime, da ripetere.
shawny
spaghetti n.3 con arance.
AntonelloForesta
Al posto dell'erba cipollina abbiamo usato il prezzemolo. Sono venute buone lo stesso.