Tagliatelle con seppie e funghi

/5

PRESENTAZIONE

Tagliatelle con seppie e funghi

Perché un piatto di pasta possa essere davvero buono deve rispettare alcuni criteri: scelta delle materie prime, semplicità e sapore! E noi abbiamo seguito esattamente questo paradigma per realizzare le tagliatelle con seppie e funghi. Un primo piatto autunnale alla portata di tutti e che sorprenderà con il suo gusto avvolgente. Abbiamo amplificato la bontà di un classico in cucina come la pasta ai funghi aggiungendo delle gustose seppioline. Un po' di colore e profumo con le erbe aromatiche e in men che non si dica il piatto è pronto. Scoprite quant'è semplice la ricetta delle tagliatelle con seppie e funghi...sapete come si puliscono i funghi porcini? Con questa ricetta potrete facilmente scoprirlo! Buon appetito!

Non perdetevi altre ricette sfiziose con i funghi:

Preparazione

Come preparare le Tagliatelle con seppie e funghi

Per preparare le tagliatelle con seppie e funghi cominciate dalla pulizia dei porcini, grattate con l’aiuto di un coltellino il gambo dei funghi 1, e passate la cappella con un pezzo di carta umida per togliere la terra in eccesso. È bene che i porcini tocchino meno acqua possibile. A questo punto separate le cappelle dai gambi 2. Tagliate i gambi a piccoli cubetti 3.

Affettate le cappelle a listarelle sottili 4. Preparate ora le seppie, che per comodità si trovano già pulite, in caso contrario potete seguire la scheda sul sito “come pulire le seppie”. Separate il ciuffo dal corpo 5.Tritate i ciuffi delle seppie 6.

Tagliate il resto nel senso della lunghezza a striscioline 7. Sfogliate qualche rametto di timo che userete in mantecatura. Fate scaldare molto bene un filo d’olio in padella, aggiungete il rametto di rosmarino e lo spicchio d’aglio 8, mettete i ciuffi delle seppie tritati 9.

 

Unite anche i cubetti di porcini 10. Fate rosolare bene a fiamma vivace per circa 5 minuti. Togliete aglio e rosmarino 11, aggiungete un mestolo generoso di acqua 12, aggiustate di sale.

 

Aggiungete il resto dei funghi 13. Nel frattempo lessate la pasta che scolerete ben al dente direttamente nella padella 14. Terminate la cottura della pasta aggiungendo il resto delle seppie 15.

Unite anche dell'acqua di cottura, quanto basta 16. Terminate con un filo d’olio e il timo sfogliato 17. Le tagliatelle con seppie e funghi sono pronte 18.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito le tagliatelle con seppie e funghi  per evitare che la consistenza non si sciupi. Al bisogno potete conservare per un giorno in frigorifero tenendo chiuso in un contenitore.

Consiglio

Le tagliatelle con seppie e funghi saranno ancora più buone e soddisfacenti se a fare la pasta fresca sarete voi !

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.