Tagliatelle pasticciate al forno

PRESENTAZIONE

Preparare la pasta all'uovo in casa è una vera soddisfazione, perché con ingredienti genuini si riescono a creare in poco tempo tanti formati di pasta per ricette da condividere in famiglia, come le tagliatelle pasticciate al forno. In questo caso vi proponiamo l'aggiunta di un ingrediente insolito per la pasta all'uovo: un pizzico di paprika per dare ancora più gusto alle tagliatelle!
Questo piatto ricco è ideale per un pranzo domenicale o di festa: la porosità della pasta all'uovo abbraccia un condimento di ragù bianco e crema di ricotta aromatizzata con noce moscata che conquisterà i vostri commensali al primo assaggio!

Leggi anche: Tagliatelle piselli e ricotta

INGREDIENTI

362
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per la pasta fresca
Farina 00 400 g
Uova 4
Paprika piccante q.b.
Per il ripieno
Ricotta mista 300 g
Salsiccia 250 g
Pisellini 150 g
Carote 100 g
Cipolle 100 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 60 g
Sedano 1 costa
Aglio 1 spicchio
Latte intero 100 ml
Vino bianco 30 ml
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pangrattato q.b.
Timo q.b.
Noce moscata q.b.
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare le Tagliatelle pasticciate al forno

Per preparare le tagliatelle pasticciate al forno iniziate dalla pasta fresca all'uovo: nella ciotola di una planetaria dotata di gancio a uncino, versate la farina setacciata 1, le uova e un pizzico di paprika 2. Azionate la planetaria per lavorare gli ingredienti 3.

Continuate ad impastare fino a quando l'impasto non sarà diventato liscio e omogeneo e si staccherà dalle pareti 4. Formate un panetto e avvolgetelo con pellicola 5 per riporlo in frigorifero almeno 1 ora. Intanto dedicatevi al ripieno: sgranate i piselli 6

poi tritate finemente le carote 7, la cipolla e il sedano, il timo 8 e la salsiccia privata del rivestimento esterno 9.

In una padella ampia fate soffriggere le carote, le cipolle, il sedano e uno spicchio d'aglio sbucciato con un filo d'olio. Quando il soffritto si sarà appassito, unite la salsiccia tritata 10, mescolate e fate rosolare bene, quindi unite anche il timo 11 e sfumate con il vino bianco 12.

Quando il vino sarà sfumato e la salsiccia ben rosolata, aggiungete i piselli 13 e lasciate cuocere una decina di minuti ancora, poi aggiustate di sale e pepe e spegnete il fuoco 14. in una ciotolina, setacciate la ricotta 12

aromatizzatela con noce moscata 16, condite con sale e pepe a piacere, poi unite il latte 17 e amalgamate gli ingredienti prima di aggiungere il ragù bianco 18.

Mescolate gli ingredienti 19 e tenete il ripieno da parte. Riprendete la pasta fresca 20 dividetela in due panetti per stenderla più facilmente. Montate la macchinetta per stendere la pasta alla planetaria, che proprio con il movimento planetario vi permetterà di tirare la sfoglia 21.

Ripetete l'operazione più volte fino a quando non diventerà sottile pochi millimetri, poi impostatela in modo da ottenere le tagliatelle 22 che potrete stendere su un setaccio o un vassoio leggermente infarinato e spolverizzate con poca farina per farle asciugare 23. Dopo averle fatte riposare 15-20 minuti, potete cuocerle in acqua bollente in cui avrete versato poco olio (servirà ad impedire che le tagliatelle si appiccichino tra loro in cottura) 24.

Cuocete le tagliatelle 1-2 minuti 25 e scolatele al dente; ponetele in una ciotola e versate il condimento di ragù e crema di ricotta 26, quindi mescolate accuratamente 27.

Prendete una teglia 30x20 e spennellatela con il burro 28, quindi cospargetela di pangrattato sia sul fondo che sui bordi (29-30).

Versate all'interno le tagliatelle condite distribuendole uniformemente31; spolverizzate con il Parmigiano Reggiano 32 e fatele gratinare in forno sotto il grill a 200° per 5-10 minuti. Quindi sfornate le tagliatelle pasticciate al forno 33 e servitele ben calde!

Conservazione

Conservate le tagliatelle pasticciate al forno in frigorifero coperte con pellicola trasparente per 1-2 giorni.Si possono congelare solo se si sono utilizzati ingredienti freschi non decongelati.
La pasta all'uovo si può congelare, meglio se stesa in rettangoli intervallati da pellicola trasparente in modo da scongelare di volta in volta solo la dose necessaria.

Consiglio

Il titolo della ricetta invita ad inventare modi nuovi per condire le tagliatelle: al posto dei piselli, carciofi ad esempio mentre al posto della salsiccia della carne macinata!

16 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • nairak
    mercoledì 08 maggio 2019
    io ho tagliatelle pronti, volevo sapere quanti grammi devo mettere
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 09 maggio 2019
    @nairak: ciao! utilizzane 250-300 g! 
  • ilary87-
    lunedì 05 novembre 2018
    salve..cosa potrei usare al posto della ricotta?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 05 novembre 2018
    @ilary87-: Ciao, puoi sostituirla con della besciamella!
2 FATTE DA VOI
lupetto_85
buone!
damiana.acquafredda
Che bello poter dare spazio alla fantasia, questo mi riesce benissimo. Eccomi accontentata. Tagliatelle al forno con tanto ragù alla bolognese impreziosito con pomodorini, pan grattato e olio.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo