Tagliatelle piselli e ricotta

PRESENTAZIONE

Le tagliatelle sono un formato di pasta molto utilizzato nella cucina italiana, soprattutto in quella bolognese! Il modo più classico per condirle è sicuramente un buon ragù ma oggi vi proponiamo una versione perfetta per la primavera: tagliatelle piselli e ricotta! Un piatto ricco di gusto e di colore, dove alcuni tra i più freschi ingredienti della tradizione mediterranea vengono uniti per dar vita ad un risultato speciale che piacerà a tutta la famiglia! I teneri pisellini si trasformeranno in una morbida crema con cui condire la pasta, i pomodorini secchi doneranno un gusto deciso mentre la ricotta conferirà una nota fresca e dolce! Preparate anche voi queste tagliatelle piselli e ricotta e porterete in tavola uno spicchio di primavera! 

Leggi anche: Tagliatelle all'arancia

Preparazione

Come preparare le Tagliatelle piselli e ricotta

Per preparare le tagliatelle piselli e ricotta come prima cosa iniziate a realizzare il brodo vegetale. Non appena lo avrete filtrato mantenetelo in caldo. Quindi ponete in una padella un filo d'olio, un aglio in camicia leggermente schiacciato 1 e lasciatelo dorare. Aggiungete quindi anche i piselli 2, saltateli per un minuto poi eliminate lo spicchio d'aglio 3

Versate 150 g del brodo caldo 4 e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti fino a che i piselli non risulteranno teneri 5. Nel frattempo sgocciolate i pomodori secchi e tagliateli a listarelle 6

Sbriciolate anche la ricotta in una ciotolina 7 e trasferite entrambi in frigorifero. Trascorsi i 20 minuti ponete sul fuoco un tegame pieno d'acqua salata a piacere e portatelo a bollore, servirà per la cottura della pasta. Nel frattempo trasferite i piselli ormai cotti nel bicchiere di un mixer 8 e aggiungete un po' di brodo 9

Frullate il tutto 10 fino ad ottenere una crema liscia e morbida 11. Se dovesse essere troppo densa aggiungete ancora un po' di brodo; poi regolate di sale 12

Non appena l'acqua inizierà a bollire cuocete le tagliatelle 13. Nel frattempo in un'altra padella trasferite la crema di piselli 14 e non appena la pasta sarà cotta scolatela (tenendo da parte l'acqua di cottura) e trasferitela in padella 15

Saltate quindi le tagliatelle, aggiungendo acqua di cottura al bisogno 16, i pomodorini 17, le foglioline di timo 18 e il pepe macinato a piacere. 

A questo punto 19 trasferite le tagliatelle nei piatti da portata 20, ultimate in ciascun piatto con la ricotta sbriciolata e servite le vostre tagliatelle piselli e ricotta ancora calde 21

Conservazione

Si consiglia di consumare le tagliatelle con piselli e ricotta al momento. In alternativa è possibile conservarle per un giorno al massimo in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione. 

Consiglio

Al posto dei piselli potete utilizzare un'altra verdura di stagione, come asparagi, fave o zucchine. 

Se preferite potete sostituire i pomodori secchi con dei pomodorini confit

8 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Manu&Herny
    sabato 07 aprile 2018
    Piatto semplice ma convincente.al posto del brodo ci ho aggiunto un Po di Demi Glaze.la prossima volta voglio aggiungere anche un Po di bacon affumicato. Ciao Manuele
  • raffaela raf
    sabato 07 aprile 2018
    Non avendo i pomodorini secchi posso mettere pomodorini freschi? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 07 aprile 2018
    @raffaela raf: ciao! Certamente! 
6 FATTE DA VOI
IlariaGonzo
Tagliatelle fatte in casa con i piselli freschi
unicorno10
Fusilli invece delle tagliatelle, ma molto buona ugualmente😋😋😋
pintopao
buona. ho usato la ricotta vaccina e per mantecare la pasta ho versato il brodo vegetale anziché l’acqua della cottura della pasta.
Jerry18
Ho utilizzato la ricotta salata di bufala, per il resto ho seguito la ricetta. Davvero un piatto ottimo e facile da realizzare!
Bijoux07
Davvero semplice e gustosissimo piatto.
Manu&Herny
TAGLIATELLE ricotta pisellini e pomodori secchi
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo