Tagliolini ai moscardini

PRESENTAZIONE

I tagliolini ai moscardini sono un primo piatto di pesce semplice e delizioso che mette in risalto il sapore genuino e i profumi che caratterizzano questi molluschi, spesso tuffati in secondi piatti succulenti in umido o con i piselli ad esempio! La polpa tenera e soda dei moscardini è l’ideale per creare un sugo leggero ma gustoso da accompagnare alla pasta fresca all’uovo. Per ottenere un ottimo piatto sono fondamentali le materie prime di qualità: procuratevi del pesce fresco e il successo dei tagliolini ai moscardini sarà assicurato!

Leggi anche: Moscardini con i piselli

INGREDIENTI
391
CALORIE PER PORZIONE
Tagliolini all'uovo 350 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Peperoncino q.b.
Vino bianco secco 25 ml
Moscardini freschi 400 g
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Aglio da tritare 2 spicchi
Prezzemolo da tritare q.b.
Preparazione

Come preparare i Tagliolini ai moscardini

Per preparare i tagliolini ai moscardini iniziate pulendo i molluschi: lavateli sotto l’acqua corrente 1 poi sfilate la pelle 2, eliminate le interiora 3, il rostro (il becco che si trova al centro dei tentacoli)

e gli occhi, 4. Una volta puliti, tagliate i moscardini a piccoli pezzi, dividendo i tentacoli 5. In una padella ampia, mettete l'olio a scaldare, aggiungete l'aglio tritato 6 avendo cura di non farlo imbiondire,

mettete una punta di cucchiaino di peperoncino 7, quindi appena inizia a soffriggere, aggiungete i moscardini 8, mescolate il pesce 9

e sfumate con il vino bianco 10. Fateli cuocere per una decina di minuti a fuoco lento e coperti 11, al termine aggiustate di sale se necessario 12.

Unite infine il prezzemolo tritato per insaporire 13. Nel frattempo predisponete la porzione di pasta che vi serve 14 e cuocete la pasta 15, quando sarà al dente  scolatela

e versatela direttamente nella padella con i moscardini 16. Mescolate 17 e fate cuocere i tagliolini ai moscardini per altri 5 minuti 18. L'ultimo minuto giratela spesso, in modo che si amalgami bene al sugo del pesce, e condite infine con del pepe nero. Lasciate riposare 1-2 minuti e servite subito in tavola i tagliolini ai moscardini.

Conservazione

Consumate i tagliolini appena preparati, qualora dovesse avanzare del sugo di moscardini conservatelo in frigorifero non più di un giorno.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Io impazzisco per questo piatto e lo adoro in particolare nella versione che vi propongo. Le mie ragazze, però, ogni tanto mi chiedono di aggiungere anche un po’ di colore, nel qual caso unisco al sugo pomodorini ciliegini: prelibato!

8 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • nassj92
    lunedì 20 maggio 2019
    ciao! appena preparato questo gustosissimo piatto! unica pecca i moscardini sono un po’ gommosi... non sarebbe meglio cuocerli meno?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 20 maggio 2019
    @nassj92: Ciao, li hai utilizzati freschi? Altrimenti può dipendere dalla dimensione, magari erano un po' più piccoli e necessitavano di meno minuti di cottura! smiley
  • Maurizott
    mercoledì 31 ottobre 2018
    Tutto perfetto però eviterei assolutamente di cuocere altri 5 minuti i tagliolini scolati al dente. Vanno tolti dall'acqua senza scolarli, belli bagnati e saltati poi nella padella dei moscardini con un bel filo d'olio d'oliva extravergine ITALIANO e NON tunisino. A questo punto salto il tutto manteccando vigorosamente legando cosi la salsina che si crea e con una macinatina di pepe nero si mangia questa BONTA DIVINA!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo