Tartare di gamberi e anguria

/5

PRESENTAZIONE

Con la ricetta della tartare di gamberi e anguria conferirete alla vostra tavola estiva un tocco sofisticato e fresco. Questo accattivante antipasto, da gustare in pratici e raffinati bicchierini, arricchirà di gusto ed eleganza i vostri buffet. Non scomodate ricettari gourmet: per realizzare questi deliziosi finger food bastano poche mosse e altrettanti ingredienti. Un sapiente mix dalle note fruttate e speziate trasfomerà una semplice tartare di gamberi in un piatto profumato e aromatico, tutto da scoprire!

Preparazione

Come preparare la Tartare di gamberi e anguria

Per preparare la tartare di gamberi e anguria iniziate pulendo i gamberi: staccate la testa 1 ed eliminate il carapace 2. Raccogliete la polpa in una ciotola 3

Tritate grossolanamente i gamberi 4,  poneteli in una ciotola e condite con olio 5, sale e il pepe rosa 6

Profumate con la scorza del limone 7, tritate basilico e menta 8 e uniteli alla tartare 9.

Mescolate per insaporire 10. Conservate i gamberi in frigorifero a marinare, nel frattempo occupatevi dell’anguria: tagliatela a fette di circa 1/2 cm, eliminate la buccia 11 e poi ricavate dei cubetti di circa 1/2 cm 12

Componete ora i vostri bicchieri: ponete la tartare di gambero alla base del bicchiere 13 sopra adagiate l’anguria 14 e guarnite con foglioline di menta e basilico, servite subito la tartare di gamberi e anguria 15.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito la tartare di gamberi e anguria

Consiglio

Per realizzare una tartare perfetta non tritrate eccessivamente i gamberi, altrimenti la polpa si ridurrà in poltiglia.