/5

Tartufi di pandoro al cioccolato

PRESENTAZIONE

Tartufi di pandoro al cioccolato

Chi lo ha detto che il pandoro deve essere servito solo a fette? Vi abbiamo proposto tanti usi originali e dolcissimi come lo zuccotto, la corona o la cheesecake la cui base è realizzata con burro e pandoro. Anche in questo caso vi poporremmo una ricetta originale, veloce e facilissima da preparare: i tartufi di pandoro al cioccolato!
Il pandoro sbriciolato viene impastato con panna fresca e scorza grattugiata di un’arancia, poi modellato in piccole palline che vengono tuffate nel cacao in polvere e ricoperte con ganache al cioccolato fondente e mandorle o nocciole tritate.
I tartufi di pandoro al cioccolato sono delle piccole delizie a cui nessuno potrà resistere: uno tira l’altro!

Leggi anche: Corona di pandoro

INGREDIENTI

134
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per circa 20 tartufi
Pandoro 400 g
Scorza d'arancia 1
Panna fresca liquida 100 ml
Cacao amaro in polvere 120 g
per la copertura
Cioccolato fondente 50 g
Panna fresca liquida 50 ml
per decorare
Granella di nocciole q.b.
Granella di mandorle q.b.
Preparazione

Come preparare i Tartufi di pandoro al cioccolato

Per preparare i tartufi di pandoro al cioccolato, sbriciolate il pandoro con le mani 1, aggiungete la scorza grattugiata di un’arancia non trattata 2 e la panna liquida 3.

Impastate con le mani fino a quando non otterete un composto modellabile 4. Setacciate del cacao amaro in polvere su di un vassoio 5 e iniziate a formare delle palline, prelevando circa 20 gr di impasto per ognuna 6.

Rotolate ogni pallina nel cacao amaro 7 e ponetele in piccoli pirottini di carta 8. Quando avrete terminato l'impasto preparate la ganache per la copertura: fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria o in microonde e versate la panna che avrete riscaldato fino a sfiorare il bollore 9.

Mescolate bene la panna e il cioccolato 10 quindi con un cucchiaino versate un po’ di ganache sui tartufi di pandoro 11 e decorateli con le mandorle o le nocciole tritate grossolanamente 12: ecco i vostri tartufi di pandoro al cioccolato!

Conservazione

Conservate i tartufi di pandoro per 3-4 giorni in frigorifero coperti.
È sconsigliata la congelazione.

Consiglio

Per questa preparazione potete usare anche il panettone e per la ganache potete utilizzare anche il cioccolato bianco.
Per decorare, se lo desiderate, si possono utilizzare anche pistacchi o scagliette di cioccolato.

219 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ricci ivana
    lunedì 31 dicembre 2018
    Risultato direi buono e bello....ho messo come variante la granella di pistacchio...
  • katia burlasque
    sabato 14 aprile 2018
    Ciao... Posso usare anche il mascarpone anziché la panna da mescolare con il panettone???
    Redazione Giallozafferano
    sabato 14 aprile 2018
    @katia burlasque: Ciao, sì puoi provare!
15 FATTE DA VOI
Marghemiao1223
Buonissimi
mars1603
Prima della crema ganache 😁
Carmen Chiara
Tartufi di pandoro con l’aggiunta all’interno di mandorle tritate e scaglie di cioccolato al latte
michela_motta
tartufini di pandoro con ganache al cioccolato fondente e nocciole tritate!
ricci ivana
sono soddisfatta...prima volta che li faccio...mi devo migliorare nella presentazione
ACarmela
Con cuore di uva sultano, ottimi
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo