Tartufini al cocco e nutella

/5
Tartufini al cocco e nutella
59
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 32 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: + tempo di raffreddamento in frigorifero

Presentazione

I tartufini di cocco e nutella sono perfette praline per un'occasione particolare: un incontro romantico, un simpatico regalino commestibile, una cena con parenti e amici, una festa. La loro base al cioccolato è avvolgente e croccante allo stesso tempo, grazie alla nocciola carammellata che si sposa perfettamente con l'amaro del fondente e il dolce della Nutella. Avvolgerli nel cocco è un'idea per renderli esteticamente deliziosi e per aggiungere una nota di contrasto con l'intensità del ripieno. Posso essere un goloso regalino a parenti e amici, presentandoli magari in un sacchettino o in una scatoletta infiocchettata. Serviteli in piccoli pirottini di diverso colore e fantasia, lascerete tutti a bocca aperta. Se siete amanti del genere, per la bella stagione, non scordatevi di provare una fresca e golosa versione al limone!

Ingredienti per i tartufini al cocco e nutella

Cioccolato fondente 200 g
Nutella 120 g
Granella di nocciole 30 g
Panna fresca liquida 50 g
Cocco rapè 40 g

Per caramellare le nocciole

Nocciole 32
Acqua 30 g
Zucchero 70 g
Preparazione

Come preparare i Tartufini al cocco e nutella

Tartufini al cocco e nutella

Per ottenere i tartufini al cocco e nutella, dovete innanzitutto caramellare le nocciole. In un pentolino unite l’acqua e lo zucchero (1), accendete il fuoco e regolandovi con un termometro da cucina portate il caramello ad una temperatura di 116° (2). Spegnete il fuoco e immergete le nocciole intere (3).

Tartufini al cocco e nutella

Mescolate finché il composto non risulterà sabbioso (4). A questo punto rimettete sul fuoco il pentolino e fate sciogliere lo zucchero a fuoco basso finché non sarà ambrato (5). Trasferite le nocciole caramellate su un vassoio rivestito con carta da forno o su di un tappetto in silicone, separandole tra loro per evitare che si attacchino tra loro raffreddandosi (6).

Tartufini al cocco e nutella

Preparate ora i tartufini. Tritate finemente il cioccolato (7) e aggiungetelo alla panna calda (8), fatelo sciogliere con una frusta a mano (8). Una volta ottenuto un composto omogeneo amalgamate al cioccolato la nutella (9).

Tartufini al cocco e nutella

Unite ora la granella di nocciole (10) e mescolate fino ad ottenere un impasto corposo (11). Trasferite ora in una terrina la pasta ottenuta,  coprendola con pellicola a contatto (12). Lasciatela raffreddare in frigorifero per circa 30 minuti.

Tartufini al cocco e nutella

Trascorso questo tempo potete comporre i dolcetti. Dividete l’impasto in 32 pezzetti, ponete al centro una nocciola e richiudete perché diventi il cuore dell’impasto. Quindi con i palmi delle mani date una forma sferica al tartufino; man a mano che li realizzate distribuiteli su un vassoio foderato con carta da forno (13). Distribuite la polvere di cocco su un vassoio e tuffateci un tartufino alla volta, facendo aderire bene il cocco perché ricopra interamente la superficie dei tartufini (14). I vostri tartufini al cocco e nutella sono pronti (15): serviteli dentro a piccoli pirottini di carta.

Conservazione

Potete conservare i tartufini per due settimane in frigorifero, in un contenitore a chiusura ermetica. Toglieteli dal frigorifero due ore prima di servirli.

Consiglio

Per dei tartufini impeccabili è molto importante usare del cioccolato di qualità, così potrete scegliere di guarnirli anche solo con cacao e zucchero a velo.

Leggi tutti i commenti ( 59 ) Le vostre versioni ( 2 )

Altre ricette

I commenti (59)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Marco Mallardo ha scritto: sabato 17 marzo 2018

    le nocciole per forza spellate?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 17 marzo 2018

    @Marco Mallardo:Ciao, noi abbiamo preferito quelle pelate perchè risultano meno amare ma puoi provare anche diversamente.

  • Chiarina ha scritto: giovedì 29 dicembre 2016

    Ciao!! Ho omesso i passaggi dall'1 al 6 in quanto siamo allergici alla frutta secca. I tartufini in sè sono venuti molto buoni solo un pò troppo amari e duri. Perchè?? Visto il freddo ho evitato di metterli in frigo e li ho lasciati a temperatura ambiente. Grazie e a presto smiley Chiara

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 29 dicembre 2016

    @Chiarina: Ciao! Hai utilizzato un cioccolato con un'alta percentuale di cacao? 

Leggi tutti i commenti ( 59 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • isaarg
    tartufini al tiramisù
  • Cinzia95
    😍

Ultime ricette

Dolci

La crostata senza cottura è un dolce estivo senza forno, perfetto come dessert da fine pasto e in alternativa alla classica crostata di frutta!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 5 min

Marmellate e Conserve

La confettura di pesche e lavanda è una dolce conserva in cui spicca l'aroma deciso di questa pianta profumata. Perfetta per accompagnare i formaggi!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 40 min

Lievitati

Le schiacciatine alle more e gorgonzola sono delle piccole focaccine farcite con frutti di bosco e formaggio erborinato, che ne esalterà il sapore!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min

Tartufini al cocco
Cheesecake cocco e nutella
Pavesini nutella e cocco
Dolce cocco e nutella
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce