Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

/5
Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci
4
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Conoscete le köttbullar? Si tratta delle famose polpette nordeuropee diventate famose grazie ai punti ristoro del colosso svedese dell'arredamento. A parte il mix di carne e spezie presenti nell'impasto, ciò che le rende davvero insuperabili è la deliziosa salsa. Perciò, ispirati da questa prelibatezza, abbiamo deciso di stupirvi con le nostre tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci da nappare proprio con la prelibata salsa. Nella versione originale è molto speziata ma noi abbiamo pensato di rendere più delicato il gusto utilizzando panna e brodo vegetale al roux, la base della besciamella, che serve per addensare il tutto.
Le tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci sono davvero molto semplici da preparare e cattureranno i palati di tutti, specialmente quelli più curiosi, servitele con delle verdure al forno gratinate per completare il piatto in modo sfizioso. In tanti ci avevate chiesto delle varianti alle tasche ripiene di gamberetti e alla fine ecco una versione tutta nuova! Scoprirete perciò che in men che non si dica avrete portato in tavola un secondo piatto davvero interessante. Accendete i fornelli, si comincia!

Ingredienti

Petto di pollo (600 g ciascuno) 2
Spinaci già puliti 100 g
Ricotta vaccina 40 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Aglio 2 spicchi
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Per la salsa

Brodo vegetale a temperatura ambiente 500 g
Panna fresca liquida a temperatura ambiente 150 g
Burro 40 g
Farina 00 25 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Per preparare le tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci cominciate dalla cottura di questi ultimi. Dopo averli sciacquati mettete a scaldare l’olio in una casseruola abbastanza larga insieme ai due spicchi d’aglio mondati (1). Dopodiché aggiungete gli spinaci e saltateli qualche minuto con un pizzico di sale (2). Non appena si saranno ammorbiditi, spegnete la fiamma e poi raccoglieteli con una forchetta o delle pinze (3).

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Trasferite sul tagliere e sminuzzateli al coltello (4), dopodiché versateli in una ciotola e aggiungete la ricotta (5) e un pizzico di pepe nero (6).

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Mescolate e tenete da parte (7). Dividete a metà il pollo eliminando l’ossicino posto in alto e la cartilagine in basso. Otterrete così 4 pezzi (8). Quindi incidete con un coltello a lama liscia il lato in modo da creare la tasca ma fate attenzione a non tagliare fino in fondo (9), in questo modo si eviterà al ripieno di fuoriuscire. Fate così con tutti gli altri pezzi.

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Aiutandovi con un cucchiaino farcite le tsche (10). Dopodiché avvolgete le tasche con dello spago da cucina, in alternativa potete utilizzare un paio di stuzzicadenti per ogni pezzo (11). Assicuratevi di fissare anche in verticale lo spago altrimenti la carne si aprirà durante la cottura (12).

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Quindi fate un nodino per legare il tutto (13) ed ecco pronta la prima tasca. Continuate così con tutte le altre (14). Spostatevi ai fornelli: riscaldate nuovamente la casseruola che avete utilizzato prima e adagiate le tasche all’interno rosolandole in modo da sigillarle per bene su tutti i lati per 10 – 15 minuti (15).

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

a metà cottura rigirate la carne (16).Trascorso il tempo il pollo sarà ben rosolato, spostate su un piatto (17) e togliete l’aglio dalla padella (18).

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Nella stessa padella sciogliete il burro a fuoco più basso (19), poi aggiungete la farina tutta in un colpo (20) e procedete a formare il roux mescolando con la frusta, come per la besciamella (21).

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Dopo 2-3 minuti il composto risulterà più colorito quindi aggiungete la panna (22) e il brodo stemperando con una frusta (23). Lasciate addensare qualche minuto. Nel frattempo eliminate lo spago da cucina (24)

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

e mettete nel sughetto le tasche di pollo (25). Regolate di sale e di pepe, nappatele con la crema (26) e coprite con il coperchio lasciando cuocere ancora per 4-5 minuti (27).

Tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci

Il pollo ultimerà la sua cottura e la salsa si addenserà, nappate nuovamente le tasche (28) ed ecco pronte le vostre tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci(29), non vi resta che gustarle ben calde (30)!

Conservazione

Se preferite potete conservare le vostre tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci per un paio di giorni in frigorifero.
Potete anche congelarle da cotte.
Il ripieno può essere preparato con qualche ora d'anticipo.

Consiglio

Volete dare una marcia in più alle vostre tasche di pollo ripiene di ricotta e spinaci? Aggiungete dello zenzero in polvere alla salsa! Mentre se desiderate ricordare proprio le polpette svedesi allora aggiungete insieme allo zenzero la paprika affumicata e l'aglio in polvere, invece di quello intero, e per finire la senape di Digione! Per un tocco di classe in più invece provate a sfumare il pollo con del brandy, la dolcezza esalterà al massimo le note ricche e sapide della salsa. Quest’ultima può essere preparata con il brodo di pollo, e persino quello di carne, anziché quello vegetale.
Il latte può essere un buon sostituto della panna, ma rischiate di perdere la cremosità del piatto, in questo caso provate ad aggiungere un po’ di farina in più al roux. E, infine, se desiderate profumare con delle erbe aromatiche allora scegliete pure il timo!

Leggi tutti i commenti ( 4 ) Le vostre versioni ( 4 )

I commenti (4)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Paffo1973 ha scritto: sabato 06 ottobre 2018

    @Elenamorlacchi Ciao, se posso permettermi un suggerimento per rendere un po' più dietetico il piatto, al posto della panna tradizionale puoi usare della panna di soia

  • Elenamorlaccchi ha scritto: lunedì 23 aprile 2018

    ciao, per un piatto più dietetico, si può evitare la salsa? cosa consigliereste?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 23 aprile 2018

    @Elenamorlaccchi: ciao! se preferisci puoi omettere questo passaggio ma risulterà un pò più asciutto! 

Leggi tutti i commenti ( 4 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Stefania Calderaro
    davvero buone! perfette per rendere meno noioso il pollo
  • costantino.isabel
    Buonissimo!
  • noemipaganotti99
    ho provato a rifare questa ricetta. buonissima!!! la rifarò ancora e ancora. ottima e nemmeno difficile!!! 😋😍

Ultime ricette

Dolci

La torta zucca e cioccolato è un dolce soffice e goloso dai sapori autunnali. La ricopertura di cioccolato la rende irresisitibile!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min

Dolci

Il risolatte allo zafferano è un dolce al cucchiaio che si ispira al tradizionale dolce casalingo, perfetto da servire come dessert a fine pasto.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Piatti Unici

Il ghormeh sabzi è uno dei piatti tradizionali più famosi dell'Iran: uno stufato aromatico di carne, fagioli e cipolle da gustare con riso basmati!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 200 min

Ricotta
Conchiglioni ripieni ricotta e spinaci
Torta salata ricotta e spinaci
Torta ricotta e spinaci
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce