/5

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

PRESENTAZIONE

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

La teglia di pasta con carciofi, patate e piselli è un gustosissimo piatto unico da cuocere al forno, tipico del periodo di Pasqua; se infornata al mattino, è un’ ottima vivanda da portarsi dietro durante la classica scampagnata il giorno di Pasquetta.

La teglia di pasta è, oltretutto, piuttosto leggera e adatta alle persone vegetariane o a tutti coloro che non amano la carne di agnello o di capretto, tipiche di questa festività.

Leggi anche: Carciofi e patate

INGREDIENTI
Ingredienti per una teglia 30X22
Penne Rigate 200 g
Carciofi già puliti 300 g
Patate 450 g
Pisellini 300 g
Uova 3
Parmigiano reggiano 80 g
Pecorino romano 80 g
Pangrattato 30 g
Cipolle bianche 60 g
Pane raffermo solo la mollica 50 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Burro 30 g
Prezzemolo tritato 10 g
Aglio 1 spicchio
Sale q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Per preparare una teglia di pasta, carciofi, patate e piselli iniziate dalla pulizia dei carciofi. Privateli delle foglie esterne più coriacee 1, fino ad arrivare a quelle tenere; tagliate via le estremità delle foglie rimaste 2 e scavate al centro del carciofo per eliminare la barba. Quindi, poneteli in una miscela di acqua e limone molto fredda per non farli annerire 3.

Tagliate i carciofi, in 4 e da ogni spicchio ricavatene 4 listarelle 4. In un tegame preparate un soffritto con la cipolla tritata finemente e un filo d’olio, quindi una volta che la cipolla sarà appassita aggiungete anche i carciofi 5. Lasciateli rosolare per circa 5 minuti, salandoli e pepandoli, e aggiungete anche un mestolo di acqua di cottura della pasta 6.

Nel frattempo sbucciate, lavate e tagliate le patate a cubetti , dello spessore di circa mezzo cm 7. Aggiungete i piselli sgranati nel tegame dei carciofi 8, lasciate insaporire e unite anche le patate a cubetti 9.

Mescolate delicatamente e aggiungete un mestolo di acqua di cottura, 10 coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco dolce giusto il tempo necessario affinché le patate diventino tenere ma non si sfaldino (saranno sufficienti pochi minuti). Spegnete il fuoco, salate e pepate. Intanto sbriciolate finemente la mollica del pane raffermo e ponetela in una ciotola assieme al prezzemolo tritato, l’aglio schiacciato 11,i il sale e l’olio 12.

Aggiungetevi anche i formaggi grattugiati 13 e mescolate bene gli ingredienti 14. A questo punto lessate le penne in abbondante acqua salata, a piacere 15.

Poi preparate le uova sode 16, fino a renderle sode. Quindi tagliatele a fettine con l’apposito attrezzo o con un coltello 17 e tenetele da parte. Scolate la pasta, versatela nel tegame e amalgamatela con il condimento appena preparato 18.

Prendete una pirofila, ungetela con del burro 19 e foderatela con il pangrattato 20. Quindi riempitela con metà della pasta appena preparata 21.

Aggiungete, mescolando, i ¾ del composto di pane sbriciolato 22 e metà delle fettine di uova 23; quindi ricoprite con la pasta rimasta e livellate la superficie, appiattendo la pasta con un cucchiaio 24.

Ricoprite con il resto del pan grattato 25, aggiungete le altre fettine di uova 26 ed infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti; quindi alzate il forno a 200° e proseguite per altri 10 minuti, fino a che in superficie si formerà una bella crosticina dorata .Oppure per velocizzare questa operazione azionate il grill del forno per 2-3 minuti ( in questo caso è sconsigliato utilizzare il forno ventilato poiché tenderebbe a seccare la pasta) . Servite la vostra teglia di pasta, patate, carciofi e piselli ancora calda 27!

Conservazione

Conservate la vostra teglia di pasta, carciofi, patate e piselli in frigorifero per un giorno al massimo. In alternativa potreste scegliere di congelarla prima di ripassarla in forno, e infornarla solo una volta scongelata in frigorifero. 

Consiglio

Se volete rendere più ricca questa teglia di pasta, potete aggiungere agli ingredienti dei cubetti di provola (anche affumicata) o altro formaggio similare, da unire poco prima di infornare il tutto. Se non le gradite, potete tranquillamente omettere le uova sode.

55 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Anto!!
    sabato 04 maggio 2019
    sostituiti i piselli con le zucchine perché non ne avevo, superlativaaaaaaaaa
  • annapanzi
    domenica 25 marzo 2018
    fatta e mangiata, squisita con l'aggiunta di soppressata piccante tagliata a dadini!! provate e buon appetito.
1 FATTA DA VOI
corato
buonissima la mia teglia di pasta
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo