Teste di champignon ripieni

/5
Teste di champignon ripieni
102
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 35 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Volete un antipasto facile, veloce da preparare e anche economico? Le teste di champignon ripiene sono quello che state cercando. Le teste di champignon ripiene sono un antipasto semplice e gustoso che vi stupirà per bontà e semplicità: in dieci minuti e senza spendere una fortuna, preparerete una pietanza gustosa e succulenta.
Il ripieno delle teste di champignon è preparato con i gambi degli stessi funghi tritati, insaporiti da prezzemolo  e Parmigiano grattugiato. Alla fine della preparazione basteranno 20 minuti di forno per cuocere e dorare le teste di champignon ripiene. I funghi champignon sono molto economici e si trovano facilmente in tutti i supermercati in ogni periodo dell’anno perché ormai è molto diffusa la loro coltivazione. Il cappello del fungo champignon è morbido e carnoso e si presta bene a ogni tipo di preparazione. Quando acquistate i funghi champignon abbiate l’accortezza di verificare la loro consistenza: è importante infatti che i funghi siano sodi e duri al tatto. Per una variante, provate anche i funghi portobello ripieni!

Ingredienti

Funghi champignon piccoli pezzi (270 g) 12
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Prezzemolo 2 ciuffi
Parmigiano reggiano (di cui 10 g per gratinare) 40 g
Pane solo la mollica 30 g
Brodo vegetale 50 ml
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Teste di champignon ripieni

Teste di champignon ripieni

Per preparare le teste di champignon ripieni, iniziate dalla pulizia dei funghi: eliminate la terra in eccesso e sciacquateli velocemente sotto l’acqua, quindi asciugateli delicatamente. Staccate il gambo dalla testa del fungo champignon tenendo con una mano il cappello del fungo e con l’altra torcete e tirate il gambo, facendo molta attenzione a non rompere il cappello del fungo (1). Grattate i gambi con la lama di un coltello (2) e tritateli (3).

Teste di champignon ripieni

quindi in una padella versate l'olio e fate soffriggere l’aglio sbucciato intero (potete anche usarlo in camicia). Una volta che l’aglio si sarà dorato aggiungete i gambi dei funghi tritati (4) e fateli rosolare per circa 5 minuti. Togliete l'aglio (5) a fine cottura. Mentre i funghi rosolano, versate in un mixer la mollica di pane (6) e tritatela finemente.

Teste di champignon ripieni

Una volta che i funghi saranno cotti, trasferiteli in una ciotola e unite la mollica tritata, il formaggio grattugiato tenendone da parte un po' per la gratinatura (7), la mollica di pane e il prezzemolo tritati (8-9), il brodo per ottenere un impasto piuttosto denso e cremoso (8), salate e pepate a piacere.

Teste di champignon ripieni

quindi salate (10) e pepate a piacere. Mescolate con un cucchiaino (11) e infine unite il brodo vegetale per ottenere un impasto piuttosto denso e cremoso (12).

Teste di champignon ripieni

Spellate i cappelli degli champignon (13) (non anticipate questa operazione molto tempo prima, perché si annerirebbero troppo), riempite le teste di champignon con l’impasto aiutandovi con un cucchiaino (14- 15);

Teste di champignon ripieni

poi spennellatele con l’uovo (16) e disponetele in una teglia rivestita di carta da forno, con la parte della farcitura rivolta verso l'alto. Cospargete con il parmigiano reggiano grattugiato (17) irroratele con un filo d’olio extravergine d’oliva e infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 20-25 minuti (se forno ventilato a 160° per 10-15 minuti). Una volta cotte (18) le teste di champignon ripiene irrorandole con un filo di olio d’oliva e decorate il piatto con un rametto di prezzemolo fresco!

Conservazione

Conservate le teste di champignon ripieni dopo cotti in frigorifero per 1-2 giorni.

Si possono congelare se avete utilizzato ingredienti freschi non decongelati.

 

Consiglio

Per il ripieno, largo alla fantasia! Potete scegliere di farcire le teste di champignon con i vostri ingredienti preferiti: un ripieno di verdure, tonno o prosciutto cotto ad esempio!

Leggi tutti i commenti ( 102 ) Le vostre versioni ( 10 )

Altre ricette

I commenti (102)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • giorgiorex ha scritto: giovedì 31 gennaio 2019

    buonissimi è semplicissimi da fare!

  • beina87 ha scritto: domenica 23 dicembre 2018

    ciao a tutti! scusate probabilmente non ho capito solo io. devo farli per il 25 e vorrei prepararli prima. li congelo quando li ho già cotti in forno o metto solo il ripieno, li congelo e solo dopo li metto in forno? grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 23 dicembre 2018

    @beina87: Ciao, puoi preparare tutto cuocere in forno e poi congelare una volta raffreddati. Oppure puoi provare a cuocere e congelare il ripieno una volta freddo, comporre il giorno in cui devi servire e cuocere in forno.

Leggi tutti i commenti ( 102 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • LuLuAl
    ottimo direi
  • taniamihaela
    Buonissime! 😉
  • Yusilaymi de Jesus
    😋😋😋

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Primi piatti

I ravioli alla crema di formaggio e uova sono un primo piatto godurioso. Scoprirete un ripieno cremoso che si abbina benissimo al guanciale!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

I capù sono dei deliziosi involtini di verza ripieni di carne tipici delle valli bergamasche che vantano anche una sagra dedicata a loro!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 55 min

Funghi champignon ripieni al forno
Come cucinare i funghi champignon
Funghi
Funghi al forno
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce