Thepla

/5

PRESENTAZIONE

Grazie alla cucina è possibile fare il giro del mondo conoscendo e apprezzando le culture degli altri paesi. Oggi abbiamo deciso di spostarci in India per assaggiare le thepla. Si tratta di una sorta di schiacciatine, quasi simili alle nostre crespelle, ipiche della cucina gujarati, diffuse nella regione orientale del paese. L'impasto delle thepla è perfetto per tutte le occasioni, infatti vengono servite a colazione, pranzo, per merenda e a cena. Basterà semplicemente sostituire o omettere qualche spezia per il tipo di risultato che volete ottenere. Ma non è tutto. Queste buonissime schiacciatine possono essere consumate per accompagnare delle salse, come vi abbiamo suggerito, oppure ottime da farcire. La cucina indiana, da sempre, ci conquista con piatti famosi come il pollo al curry, i due più importanti pani il naan e il chapati e il recentemente famosissimo golden milk. Ma ora siete pronti? Saltate su, oggi si vola in India alla scoperta del thepla una nuova ricetta da amare!

INGREDIENTI
Ingredienti
Farina 00 100 g
Farina integrale 200 g
Farina di ceci 100 g
Acqua 150 g
Yogurt 50 g
Spinaci lessati 50 g
Sale fino 1 cucchiaino
Peperoncino in polvere 1 cucchiaino
Curcuma in polvere 1 cucchiaino
Fieno greco in polvere 1 cucchiaino
Cumino in polvere 1 cucchiaino
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Preparazione

Come preparare il Thepla

Per preparare il thepla cominciamo dall'impasto di base. In una ciotola versate la farina 00, quella integrale e la farina di ceci. Aggiungete il sale, il peperoncino, la curcuma, il fieno greco e infine il cumino. Mescolate e versate a filo l'acqua, poi lo yogurt, l'olio extravergine di oliva e continuate ad amalgamare. Aggiungete all’impasto gli spinaci lessati, strizzati e sminuzzati; continuate a lavorare per 4-5 minuti, finché non avrete ottenuto una palla compatta. Ora prelevate 80 grammi, appoggiate sul piano di lavoro leggermente infarinato e tirate con il matterello fino a ottenere un disco dal diametro di 10 cm circa e fate così anche per gli altri. Ora scaldate una padella antiaderente e cuocete la prima thepla, spennellando la parte superiore con olio di oliva prima di rigirare e cuocere anche dall'altro. Ecco pronte le vostre thepla, non vi resta che accompagnare con delle ciotoline di chutney di mango e di hummus oppure della salsina allo yogurt che vi spieghiamo nel consiglio. 

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i dischi di thepla.

Consiglio

Il piccante può piacere o meno, preparate questa veloce salsina allo yogurt per gli amanti e non! Mescola 100 g di yogurt greco con 1 cucchiaio di olio, un pizzico di sale e di cumino e 1 cucchiaio di erba cipollina fresca tritata. Se invece volete una versione completamente gluten free, utilizzando i prodotti con la spiga barrata, mescolate metà farina di ceci e metà farina di riso (circa 200 g l’una).

RICETTE CORRELATE
COMMENTO1
  • daniaj
    giovedì 22 ottobre 2020
    I Thepla sul mio sito preferito! 3 commenti: L'olio extravergine di oliva proprio no. qualsiasi olio di semi e per cuocerli olio di arachidi. Farina bianca no. Solo integrale macinata fine e farina di ceci. Resistono fino ad una settimana se cotti con due spennellate d'olio da entrambe i lati ed è per questo che sono per antonomasia il pane dei Gujurati (India Occidentale) vegetariani quando viaggiano all'estero dove è difficile trovare cibo vegetariano