Tiramisù al limone

PRESENTAZIONE

Il tiramisù è il dolce italiano per eccellenza, uno di quelli che ha reso famosa la nostra cucina anche all'estero. Gli ingredienti semplici sono sicuramente il segreto del successo di questo dessert: a renderlo così speciale sono proprio savoiardi, uova, mascarpone e caffè. Oggi abbiamo "sconvolto" la ricetta originale ideando un tiramisù dalle note più fresche: un tiramisù al limone, realizzato senza uova, solo con panna e mascarpone... il suo sapore agrumato, la crema morbida e i savoiardi aromatizzati al limone vi conquisteranno in un'originale composizione all'interno di graziosi vasetti, perfetti da servire come dessert estivi! Allora cosa state aspettando? Per il vostro tiramisù al limone scegliete i limoni migliori, non trattati, perché solo un ingrediente di qualità e tutto il vostro amore vi permetteranno di ottenere un risultato insuperabile!

Leggi anche: Tiramisù senza uova

INGREDIENTI

Ingredienti per i savoiardi al limone
Fecola di patate 40 g
Farina 00 40 g
Zucchero 60 g
Uova medie 3
Scorza di limone non trattati 2
per spolverizzare
Zucchero q.b.
Zucchero a velo q.b.
per la crema
Mascarpone cremoso 250 g
Panna fresca liquida 150 g
Zucchero 50 g
Scorza di limone non trattati 2
per la bagna
Acqua 100 g
Zucchero 20 g
Succo di limone 1
per decorare
Scorza di limone non trattato q.b.
Preparazione

Come preparare il Tiramisù al limone

Per preparare il tiramisù al limone come prima cosa realizzate i savoiardi. Separate le uova (vi occorreranno 48 g di tuorli e 93 g di albumi); trasferite i tuorli nella ciotola di una planetaria. Aggiungete metà dose di zucchero, lentamente 1 e iniziate a montare tuorli e zucchero a velocità media. Non appena saranno spumosi, aggiungete la scorza grattugiata dei due limoni non trattati 2 e continuate a lavorarle fino a che non saranno ben montati 3

Tenete da parte i tuorli lavorati e montate i 93 g di albumi, aggiungendo, quando si saranno gonfiati leggermente, la parte restante di zucchero (4-5). Terminata la lavorazione, setacciate all'interno del composto con i tuorli, la farina 6 

e la fecola 7. Mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto 8 e non appena avrete ottenuto un composto privo di grumi, unite gli albumi montati, lavorando sempre con la spatola delicatamente dall'alto verso il basso 9

Mescolate delicatamente fino ad ottenere un composto liscio e spumoso 10; poi trasferitelo in una sac-à-poche dotata di bocchetta liscia 11 e utilizzatela per creare su una placca foderata di carta forno dei bastoncini lunghi circa 7 cm 12. Con queste dosi otterrete 20 bastoncini.

Spolverizzate ciascun bastoncino prima con lo zucchero semolato 13 e poi con quello a velo 14. Quindi cuocete i savoiardi in forno statico preriscaldato a 200° per circa 10-12 minuti.  Una volta cotti, sfornateli 15 e lasciateli raffreddare completamente. 

Nel frattempo occupatevi di preparare la crema del vostro tiramisù al limone. Come prima cosa trasferite il mascarpone in una ciotola e lavoratelo con una spatola per ammorbidirlo. Poi in un'altra ciotola montate la panna fersca insieme allo zucchero 16. A questo punto aggiungete la panna lavorata con lo zucchero al mascarpone, poco per volta 17 e mescolate con una spatola dal basso verso l'alto 18 per amalgamare i due composti.

Aggiungete poi la scorza grattugiata del limone non trattato 19 e mescolate nuovamente per amalgamare il tutto 20. Trasferite in una sacca da pasticcere usa e getta senza bocchetta 21 e riponete in frigorifero. 

Ora potete preparare la bagna dei savoiardi: versate in una ciotolina il succo di limone 22, lo zucchero 23 e l'acqua 24. Mescolate il tutto. 

A questo punto munitevi di 4 barattolini. Se dovessero essere più bassi rispetto ai savoiardi, basterà eliminarne un pezzetto 25, potrete utilizzarli per alternare gli strati di crema. Inzuppatte i savoiardi molto rapidamente 26 e disponeteli in maniera circolare, facendoli aderire al bordo di ciascun vasetto 27

Una volta che avrete ricoperto tutto il bordo interno 28 riprendete la crema e spremetela con la sac-à-poche al centro di ciascun bicchierino fino a riempirne circa la metà 29. Inzuppate leggermente nella bagna i pezzetti di savoiardi avanzati 30 

e adagiateli al centro del bicchierino 31. Ultimate con altra crema 32 e decorate con della scorza grattugiata di limone. I vostri tiramisù al limone sono pronti per essere gustati 33!

Conservazione

Conservate i tiramisù in frigo coperti con pellicola per 2 giorni al massimo. In alternativa è possibile congelarli. 

Consiglio

Potete profumare ulteriormente la crema al limone anche con della menta fresca tritata. 

17 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Grace95
    lunedì 13 agosto 2018
    per fare un unica teglia devo raddoppiare la dose?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 13 agosto 2018
    @Grace95: Ciao, per regolarti al meglio con la tua teglia ti consigliamo di leggere questa scheda dal blog "il chicco di mais": ad ogni torta il suo stampo!
  • Grace95
    venerdì 03 agosto 2018
    Non ci sono uova nella crema?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 04 agosto 2018
    @Grace95: ciao! Le uova si usano solo per preparare i savoiardi! In questo caso nella crema non ci sono smiley
15 FATTE DA VOI
Mauryz
foglioline di menta per decorare e profumare 😊
LauThma
Senza lattosio, con una spolverata di farina di cocco sopra
emanuela_m_e
Pronto per essere gustato
AliceB89
Io ho aggiunto una punta di limoncello e mandorle tostate per dare un tocco di croccante..😋
Giulyfra86
Tiramisù al limone, freschissimo!!!
Nadia10sn
Fresco e delizioso!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo