Tiramisù al pistacchio

/5
Tiramisù al pistacchio
43
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio
  • Nota: 2 ore di rassodamento in frigorifero

Presentazione

Cremoso e con il suo inconfondibile aroma di caffè, il tiramisù mette sempre tutti d’accordo quando si parla di dessert al cucchiaio! Ma oggi vogliamo stuzzicarvi con una variante da veri gourmet: il tiramisù al pistacchio. Questo frutto, tanto amato in pasticceria per la sua capacità di donare un gusto unico ai dolci e un colore intenso inconfondibile, non ha deluso le nostre aspettative anche con l’abbinamento alla più classica delle preparazioni casalinghe. Ed è così che con la sua vellutata dolcezza il tiramisù al pistacchio ci ha incantati al primo assaggio. Siete curiosi? Venite a scoprire la nostra ricetta!

Ingredienti per 4 bicchierini

Pistacchi 40 g
Olio di sesamo 20 g
Tuorli (circa 2) 40 g
Zucchero 80 g
Acqua 30 g
Mascarpone 300 g
Savoiardi 8
Cacao amaro in polvere q.b.
Caffè 70 g
Acqua a temperatura ambiente 30 g
Granella di pistacchi 10 g
Preparazione

Come preparare il Tiramisù al pistacchio

Tiramisù al pistacchio

Per preparare il tiramisù al pistacchio ponete i pistacchi in un mixer (1) e frullateli fino a ridurli in polvere, quindi versate l’olio di sesamo poco alla volta (2) e continuate a frullare finché non otterrete una crema (3).Preparate il caffè con la moka e lasciatelo raffreddare.

Tiramisù al pistacchio

Ponete sul fuoco un pentolino con il fondo spesso, versate l’acqua (4) e lo zucchero (5) portate ad ebollizione lo sciroppo monitorando la temperatura con un termometro alimentare. Quando la temperatura raggiungerà i 115°, iniziate a montare i tuorli a parte con uno sbattitore elettrico (6).

Tiramisù al pistacchio

Quando lo sciroppo avrà raggiunto i 121° (7), togliete dal fuoco e versatelo a filo nella ciotola dove avete iniziato a montare i tuorli (8), continuate a montare a velocità bassa finché il composto non si sarà raffreddato e si presenterà chiaro e spumoso, ci vorranno circa 10-12 minuti. A questo punto unite il mascarpone (9), continuando sempre a sbattere con le fruste.

Tiramisù al pistacchio

Per ultima unite la crema di pistacchi (10), mantenendo sempre in azione le fruste finché non si sarà amalgamata (11). Ora dividete a metà i savoiardi (12).

Tiramisù al pistacchio

Versate il caffè preparato con la moka in una ciotola bassa e larga (13). Quindi stemperatelo con 30 g di acqua a temperatura ambiente. Tutto è pronto per comporre il tiramisù: prendete 4 bicchieri della capacità di 140 ml ciascuno, aiutandovi con una sac-à-poche spremete la crema sul fondo per creare un primo strato (14), proseguite immergendo due metà di savoiardi nella ciotolina con caffè e acqua (15)

Tiramisù al pistacchio

per poi adagiarli all’interno del bicchierino, creando il secondo strato, proseguite spremendo altra crema (16), spolverizzate la superficie con il cacao amaro (17) e poi di nuovo proseguite con un altro strato di savoiardi (18)

Tiramisù al pistacchio

poi un altro di crema (19), infine terminate con il cacao amaro e la granella di pistacchi (20), lasciate rassodare in frigorifero un paio di ore. Il tiramisù al pistacchio è pronto per essere gustato (21)!

Conservazione

Il tiramisù al pistacchio si conserva in frigorifero per 2-3 giorni al massimo. E’ sconsigliata la congelazione.

Consiglio

Potete preparare la crema anche il giorno prima e comporre il tiramisù 2-3 ore prima si servire. Per realizzare una crema di pistacchi perfetta consigliamo di aggiungere l'olio di sesamo poco alla volta fino ad ottenere una consistenza densa. In alternativa al mascarpone potete utilizzare la ricotta. Se non risucite a reperire l'olio di sesamo potete usare un olio di semi di girasole o di arachide.

Leggi tutti i commenti ( 43 ) Le vostre versioni ( 12 )

Altre ricette

I commenti (43)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • mariacrc ha scritto: domenica 02 dicembre 2018

    Ciao, è possibile aggiungere un liquore tipo Marsala o altro tipo e in che quantità?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 03 dicembre 2018

    @mariacrc: ciao! Puoi aggiungerne un paio di cucchiai nel caffè! 

  • Ikatheo ha scritto: mercoledì 28 novembre 2018

    Salve, dato che non ho bicchierini a disposizione, sapreste dirmi se queste dosi bastano per una vaschetta di alluminio piccola o media? grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 28 novembre 2018

    @Ikatheo:Ciao, dipende dalla misura della vaschetta. Per regolarti con i dosaggi tieni conto della capacità dei bicchierini indicata all'interno della scheda.

Leggi tutti i commenti ( 43 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Marco Gullace
    tiramisù al pistacchio
  • sil_aiv
    Già assaggiato!
  • alessiaepifania
    Davvero buonissima questa ricetta! 😍

Ultime ricette

Dolci

Gli struffoli sono un dolce tipico della tradizione napoletana e rappresentano una delle ricette più caratteristiche del periodo natalizio.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 15 min

Primi piatti

Il risotto con capesante e agrumi è un semplice primo piatto, elegante e profumato, facile da realizzare e perfetto per le occasioni speciali!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 25 min

Lievitati

Il panettone con fichi e mandorle è un lievitato da fare in casa durante le feste: l'uso della frutta secca rende speciale il famoso dolce del Natale!

  • Difficoltà: molto elevata
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 75 min

Pistacchio
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Ricette di Natale
Primi di Natale
Dolci di Natale
Antipasti di Natale
Biscotti
Dolci veloci
Torte