Tiramisù alla Nutella

/5

PRESENTAZIONE

Tiramisù alla Nutella

Pensavate fosse impossibile rendere ancora più goloso il classico dei classici: il tiramisù?  Oggi vi dimostreremo il contrario... preparate i cucchiaini, realizziamo insieme il tiramisù alla Nutella! Nessuno riuscirà a resistergli e grazie alla pastorizzazione delle uova potrete gustare questo fantastico dolce in completa serenità. Perfetto per concludere un pranzo della domenica in famiglia, ma se preferite servirlo al termine di una cena gourmet sarà sufficiente prepararlo in una versione monoporzione all'interno di graziosi bicchierini di vetro che sapranno appagare anche la vista oltre che il palato! E per una variante a prova di pasticceria? Sostituite i savoiardi con uno strato di pasta biscotto alla vaniglia o al cacao! Realizzate anche voi questo tiramisù alla Nutella, personalizzatelo in base ai vostri gusti e una volta pronto affondate il cucchiaio all'interno della crema al mascarpone, grazie alla sua scioglievolezza godrete di una fetta di paradiso a portata di mano!

INGREDIENTI

Ingredienti per una pirofila da 24x24 cm
Tuorli (circa 4) 65 g
Mascarpone 500 g
Zucchero 130 g
Acqua 40 g
Nutella 500 g
Caffè (della moka) 250 g
Savoiardi 310 g
per decorare
Granella di nocciole q.b.
Cacao amaro in polvere q.b.
Preparazione

Come preparare il Tiramisù alla Nutella

Per preparare il tiramisù alla Nutella, iniziate dal caffè: realizzatene 250 g con la moka e tenete da parte perchè si raffreddi. Passate allo sciroppo per pastorizzare i tuorli: in un pentolino dal fondo spesso ponete 65 g di zucchero preso dalla dose totale e 40 g di acqua 1. Lasciate scaldare a fuoco medio 2 fino a che non avrà raggiunto la temperatura di 121° 3.

Quando lo sciroppo sarà arrivato intorno ai 115° versate in una ciotola i tuorli e il resto dello zucchero 4. Utilizzando uno sbattitore iniziate a montare le uova a velocità bassa e quando lo sciroppo avrà raggiunto i 121° versatelo a filo all'interno delle uova. Aumentate leggermente la velocità delle fruste e continuate a sbattere il composto fino a che non sarà completamente freddo e ben montato 6.

Poi aggiungete il mascarpone uno o due cucchiai per volta continuando a lavorare con le fruste 7 fino a terminarlo. Una volta ottenuta una crema liscia, soffice e senza grumi 8 spegnete lo sbattitore. La crema è pronta per essere utilizzata subito, altrimenti potete trasferirla in frigorifero per un'oretta. Versate il caffè nella pirofila per inzuppare i savoiardi 9.

Una volta che il caffè non sarà più caldo riprendete la crema dal frigorifero e utilizzatela per creare il primo strato usando una pirofila da 24x24cm. Inzuppate rapidamente i savoiardi da entrambi i lati nel caffè 11 e adagiateli all'interno della pirofila sopra alla crema. È importante che i savoiardi non siano troppo bagnati altrimenti sarà difficile spalmare Nutella nel passaggio successivo. Al bisogno, per farli stare correttamente nella pirofila, potete anche tagliare le parti eccedenti 12.

Aggiungete metà dose di Nutella 13 e, utilizzando una spatolina, spargetela su tutta la superficie. Poi ricoprite metà della crema al mascarpone 14 e aiutatevi sempre con una spatola o un cucchiaio per spargerla in maniera uniforme. E ora ricominciate: savoiardi inzuppati velocemente nel caffè, Nutella 15,

e crema al mascarpone 16. Su quest'ultimo strato manca soltanto un po' di cacao amaro in polvere setacciato 17 e della granella di nocciole. Ecco pronto il vostro tiramisù alla Nutella 18.

Conservazione

Il tiramisù alla Nutella si conserva per 3-4 giorni in frigorifero.

Se preferite potete porzionarlo e congelarlo per circa 1 mese.

Consiglio

Se la Nutella dovesse risultare troppo dura sarà difficile da spalmare, in questo caso passatela qualche secondo in microonde o scioglietela a bagnomaria. Per arricchire ancora di più questo tiramisù alla Nutella potete utilizzare la granella di nocciole anche sul primo strato di savoiardi o eventualmente utilizzare delle scagliette di cocco. Per permettere anche ai bambini di gustarlo sostituite il caffè con del latte e cacao!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI66
  • Flaviettaa
    domenica 20 settembre 2020
    é obbligatorio il passaggio dello sciroppo?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 21 settembre 2020
    @Flaviettaa: ciao, lo sciroppo serve a pastorizzare le uova. Se non lo vuoi fare segui la ricetta del nostro tiramisù classico e adattala alla preparazione!
  • Sirio Galasso
    venerdì 22 maggio 2020
    Ciao ! 250 gr di caffè di moka a quante caffetterie corrispondono ? Non è un po' esagerata come quantità ?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 23 maggio 2020
    @Sirio Galasso: Ciao, ti confermiamo la dose necessaria per bagnare i savoiardi.