Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Tisana zenzero e limone

/5

PRESENTAZIONE

Le tisane sono dei toccasana naturali e possono diventare preziosi alleati nel coltivare il benessere quotidiano. La tisana zenzero e limone è forse la più amata fra queste bevande, prepararla è semplicissimo! Basterà mettere in infusione la scorza di un limone biologico con dei pezzettini di zenzero fresco per godere delle sue innumerevoli proprietà: la tisana zenzero e limone infatti favorisce la digestione, come il classico canarino, aiuta a ridurre il colesterolo cattivo, come il famoso golden milk, e a combattere la nausea, come lo zenzero candito, ma l’elenco dei benefici potrebbe proseguire ancora a lungo. Iniziate subito a volervi bene, allora, e preparate un’ottima tisana zenzero e limone da sorseggiare in ogni momento della giornata!

INGREDIENTI
Zenzero fresco (da pulire) 50 g
Scorza di limone non trattato 1
Acqua 600 g
Cannella in stecche 1
Preparazione

Come preparare la Tisana zenzero e limone

Per preparare la tisana zenzero e limone, per prima cosa lavate bene il limone e rimuovete la scorza con un pelapatate, avendo cura di non prelevare la parte bianca 1. Pelate anche la radice di zenzero e riducete la polpa a bastoncini (30 g): vi occorreranno circa 30 g di zenzero pulito. Versate l’acqua in un pentolino e aggiungete le scorze del limone 3.

Unite anche lo zenzero 4 e la stecca di cannella e portate a bollore per 10-15 minuti 5. Trascorso questo tempo, filtrate la bevanda e gustate la tisana zenzero e limone ben calda 6.

Conservazione

Si consiglia di consumare la tisana zenzero e limone appena pronta.

In alternativa potete lasciarla raffreddare e consumarla fredda durante la giornata.

Consiglio

Se preferite potete omettere la cannella o dolcificare la tisana zenzero e limone con un cucchiaino di miele.

Suggerimenti e curiosità

Si può utilizzare lo zenzero in polvere?

Sì, ma è preferibile la radice fresca per un risultato ottimale. Se utilizzate lo zenzero in polvere dovrete ridurre la dose a circa un terzo.

Con cosa posso sostituire la cannella?

Potete aromatizzare la tisana con l’anice stellato, per esempio, oppure con delle foglioline di menta.

Quando è meglio consumarla?

In ogni momento della giornata, sia a stomaco vuoto, per depurare e ricaricare l’organismo, sia dopo i pasti, per facilitare la digestione.

• Quali limoni scegliere?

Rigorosamente quelli non trattati, con la buccia edibile, possibilmente biologici.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • Claudia_87
    giovedì 01 settembre 2022
    La tisana che avanza dalla preparazione si può conservare in frigo per il giorno dopo? Se sì, consigliate di consumarla poi a temperatura ambiente o sì può nuovamente riscaldare per gustarla calda?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 01 settembre 2022
    @Claudia_87:Ciao, consigliamo di seguire i suggerimenti che trovi nel box conservazione in fondo alla ricetta.
  • Ale Alexa
    giovedì 08 luglio 2021
    Adoro il gusto di questa tisana benefica

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter