Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Tofu fritto

/5

PRESENTAZIONE

Il tofu, questo misterioso: ormai facilmente reperibile in tutti i supermercati, si tratta di un alimento estremamente versatile ma non sempre sappiamo come sfruttarlo per valorizzarne al meglio sapore e consistenza. Particolarmente diffuso nella cucina asiatica, può essere utilizzato in modo creativo ad esempio per una millefoglie con melanzane o per realizzare varianti originali dei nostri piatti più popolari, come la carbonara vegetariana o il tiramisù vegan! Oggi abbiamo deciso di trasformarlo in un finger food per le serate più “alternative”: tofu fritto! Fragranti bocconcini insaporiti con salsa di soia che celano un cuore dalla consistenza inconfondibile, tipica di questo nutriente formaggio vegetale. Ma sarà la sfiziosa panatura al profumo di rosmarino a conferire a questo snack un’irresistibile nota croccante che attirerà anche i palati più sospettosi… facile e veloce da preparare, il tofu fritto sarà una gustosa conferma per chi ama la cucina vegan e una scoperta per tutti coloro che ancora non lo conoscono!

Non perdetevi anche la ricetta dei nostri nugget di tofu, una variante vegane molto stuzzicante!

Provate a preparare in casa questa variante a base di legumi: il lentil tofu di lenticchie rosse!

INGREDIENTI

Tofu 300 g
per la marinatura
Salsa di soia 50 g
Rosmarino q.b.
Salvia q.b.
per la pastella
Farina 00 200 g
Acqua 300 g
Sale fino ½ cucchiaino
per la panatura
Pangrattato 100 g
Rosmarino da tritare 1 cucchiaino
Sale fino 1 cucchiaino
per friggere
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare il Tofu fritto

Per preparare il tofu fritto, per prima cosa tagliate il tofu a cubetti di 2,5 cm 1. Trasferite i cubetti in una pirofila e aggiungete la salsa di soia 2, qualche rametto di rosmarino 3

e qualche foglia di salvia 4, poi coprite con la pellicola trasparente e lasciate marinare mentre proseguite con il resto della ricetta. Ora preparate la panatura: versate il pangrattato in un altro recipiente, conditelo con un pizzico di sale 5 e un cucchiaino di rosmarino tritato 6 e mescolate bene.

Infine, preparate la pastella: versate la farina in un’altra ciotola, unite il sale 7 e l’acqua 8 e mescolate bene il tutto 9.

A questo punto potete procedere con la frittura: riscaldate l’olio di semi fino a una temperatura di 170°, poi prelevate i cubetti di tofu dalla marinatura con una pinza da cucina 10, immergeteli nella pastella e lasciate scolare quella in eccesso su una gratella 11, dopodiché ricopriteli uniformemente con la panatura 12.

Friggete pochi pezzi per volta aiutandovi con una schiumarola 13; quando saranno ben dorati (ci vorrà circa un minuto), rimuovete i cubetti dall’olio e trasferiteli su un foglio di carta assorbente 14. Servite il tofu fritto ancora caldo, magari su un letto di insalatina e ravanelli 15!

Conservazione

Si consiglia di consumare il tofu fritto appena fatto o di conservarlo in frigorifero al massimo per un giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

In alternativa all’insalatina, potete accompagnare il tofu fritto con una semplice salsa allo yogurt e menta oppure con una deliziosa guacamole!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI8
  • Valeria Valente
    martedì 24 maggio 2022
    La ricetta di per sé é molto semplice ma forse ho sbagliato qualcosa perché il pangrattato si staccava in frittura quindi non è venuta una panatura molto croccante. Mentre il tofu all'interno risulta morbido, deve essere così? Grazie a chi risponderà.
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 25 maggio 2022
    @Valeria Valente :Ciao, forse l'olio non era abbastanza caldo, quindi non hai ottenuto una frittura dorata e croccante.
  • Tiffany13
    giovedì 23 gennaio 2020
    X questa ricetta va utilizzato il tofu vellutato o il panetto di tofu normale?? mi sembra molto gustosa e vorrei provarla
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 23 gennaio 2020
    @Tiffany13: Ciao, per questa serve tofu classico!

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter