Tonno in crosta di pistacchi

/5

PRESENTAZIONE

Per tutti gli amanti del pesce fresco proponiamo un secondo piatto molto sfizioso: il tonno in crosta di pistacchi, una ricetta veloce ma molto gustosa che ha come ingrediente principale il tonno, un pesce che oltre ad essere ricco di Omega 3 e anche molto saporito.
Per realizzarlo si prepara una panatura saporita con pangrattato, pistacchi e pomodorini secchi che andrà a ricoprire le fettine di tonno che poi saranno scottate in padella per pochi minuti in modo da preservare il gusto del pesce e mantenere morbida la carne.
Con il tonno in crosta di pistacchi, in poche mosse realizzerete un piatto delizioso e anche molto raffinato, perfetto anche per chi è alla ricerca di idee facili per le grandi occasioni.

Se siete amanti dei sapori del mare, venite a scoprire altre appetitose ricette di pesce:

INGREDIENTI
Ingredienti per il tonno
Tonno 600 g
Semi di papavero 1 cucchiaio
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Pangrattato 20 g
Granella di pistacchi 50
Pomodori secchi sott'olio 30 g
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare il Tonno in crosta di pistacchi

Per preparare il tonno in crosta di pistacchi procuratevi un trancio di tonno fresco, ponete il trancio in congelatore per almeno un’ora così che risulti più comodo da tagliare evitando di romperne le fibre.  Estraete dal congelatore il tonno e tagliatelo nel senso della lunghezza 1 a fette spesse circa 2-3 cm 2. Mettete le fette di tonno in una pirofila e irroratele con l'olio di oliva 3.

Nel frattempo, asciugate con un panno carta  i pomodorini secchi per eliminare l'olio in eccesso 4 e tritateli finemente con un coltello 5. Ponete i pistacchi tritati in una ciotola 6,

aggiungete i pomodorini tritati 7, i semi di papavero 8 e il pangrattato 9.

Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti e salate la panatura a piacere 10. Prendete le fette di tonno e passatele nella panatura, premendo  bene su tutti i lati 11.
Ponete un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella antiaderente 12 e una volta raggiunto il calore necessario (l'olio deve sfrigolare),

unite le fette di tonno panato 13 e fatele cuocere 1 minuto per lato, rigirandole una sola volta 14. Non protraete la cottura in modo che il tonno resti rosato all’interno, il tonno non deve diventare bianco altrimenti la carne risulterà piu' dura. Togliete il tonno in crosta di pistacchi dalla padella e tagliatelo a fette 15 dello spessore di 2 cm, quindi adagiatele su di un piatto da portata e servite immediatamente.

Conservazione

Si consiglia di consumare il tonno in crosta di pistacchi al momento.
Se avete acquistato del pesce fresco potete congelare le fette già impanate da crude e scongelarle in frigorifero prima di cuocerle.

Consiglio

Se non gradite i semi di papavero potete sostituirli con i semi di sesamo neri.

Per un consumo sicuro del pesce crudo, marinato o semicotto

Prima di consumare il pesce crudo, marinato o non perfettamente cotto, si raccomanda di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi in congelatore domestico contrassegnato da 3 o più stelle, come da linee guida del Ministero della salute.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI108
  • ritella la cheffista
    mercoledì 02 febbraio 2022
    ciao, domanda profana visto che il tonno non lo cucino mai...ho un pezzo di tonno affumicato nel congelatore che ho utilizzato per preparare il carpaccio a natale. avendo timore di riutilizzarlo nella stessa maniera. dato il congelamento, posso preparare questa ricetta utilizzando il tonno affumicato?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 03 febbraio 2022
    @ritella la cheffista: Ciao, ci spiace ma non possiamo darti indicazioni in tal senso perchè non abbiamo sperimentato il congelamento di tonno affumicato né scongelamento per altre preparazioni.
  • donatasuamy
    mercoledì 05 gennaio 2022
    salve,ho unto per bene i tranci ed ho aggiunto olio alla panatura,ho pressato forte con le mani,ma ...niente la panatura non attacca!!

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.