Torta a scacchi decorata

PRESENTAZIONE

Non fatevi ingannare dal suo aspetto: questa graziosa scacchiera è in realtà una torta golosa realizzata con una pan di spagna alla vaniglia per creare i riquadri bianchi tipici del gioco e un morbida base al cioccolato fondente per quelli scuri. Sapientemente combinate le due torte danno vita ad una vera e propria scacchiera tutta da gustare! E per richiamare il tipico motivo geometrico bastano piccole decorazioni al cioccolato da applicare sulla pasta di zucchero. Divertente e scenografica, la torta a scacchi si presta ad essere il dolce delle grandi occasioni: un evento, un compleanno o una ricorrenza, in ogni caso il successo è assicurato. Venite a scoprire tutti i segreti per realizzare la torta a scacchi.

Leggi anche: Torta a scacchi

INGREDIENTI

Ingredienti per la base scura
Uova (medie) 3
Farina 00 220 g
Cioccolato fondente (da tritare) 200 g
Cacao amaro in polvere 30 g
Zucchero 250 g
Burro 250 g
Latte intero 100 g
Caffè solubile 1 cucchiaino
Lievito in polvere per dolci 6 g
Scorza d'arancia 1
per la base chiara
Uova (medie) 2
Zucchero 180 g
Olio di semi di girasole 90 g
Acqua 95 g
Farina 00 150 g
Fecola di patate 50 g
Lievito in polvere per dolci 6 g
Sale fino q.b.
Baccello di vaniglia 1
per la crema al burro
Burro (a temperatura ambiente) 175 g
Zucchero 75 g
Acqua 50 g
Tuorli 90 g
Baccello di vaniglia 1
Zucchero a velo 75 g
per decorare
Pasta di zucchero 300 g
Matite alimentari ciocco caramel q.b.
Decorazione alimentare al cioccolato q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta a scacchi decorata

Per realizzare la torta a scacchi per prima cosa preparate la base scura: tritate il cioccolato fondente grossolanamente. Fatelo fondere a bagnomaria 1 e quando sarà sciolto aggiungete il burro a pezzetti 2 e fatelo sciogliere. Quando il cioccolato e il burro saranno ben amalgamati unite il caffè solubile 3, quindi trasferite il composto in una planetaria.

Lasciate intiepidire il composto e aggiungete lo zucchero 4 e le uova sbattute con una forchetta 5: azionate la frusta e mescolate. Aggiungete il latte 6,

la scorza di arancia grattugiata 7 e continuate a mescolare. Infine setacciate la farina direttamente nella ciotola insieme al lievito 8 e il cacao in polvere 9

mescolate con un cucchiaio di legno o una spatola per amalgamare il composto 10. Poi imburrate e infarinate una tortiera di 25cm x 17,5 cm, versate l’impasto all’interno 11 e cuocete in forno statico preriscaldato per 60 minuti a 160 ° ( se usate il forno ventilato a 140° per 50 minuti). A cottura ultimata sfornate la base 12 e fatela raffreddare.

Intanto preparate la base chiara: in una ciotola versate le uova, lo zucchero 13 e un pizzico di sale . Montatele per circa 20 minuti con uno sbattitore elettrico, dopodiché aggiungete l'olio 14, l'acqua e continuate a lavorare gli ingredienti con le fruste elettriche. Incidete la bacca di una vaniglia 15 ed estraetene i semini,

quindi versateli nell'impasto 16. In una ciotolina setacciate la farina, la fecola di patate 17 e il lievito. Incorporateli all'impasto un cucchiaio alla volta 18 e lavorate ancora con le fruste per amalgamare tutti gli ingredienti.

Trasferite l'impasto ottenuto in una tortiera di 25cm x 17,5 cm imburrata e infarinata 19 e cuocete in forno statico preriscaldato per circa 25 minuti a 180° (oppure a 160° per 15 minuti se avete il forno ventilato). A cottura ultimata sfornate la torta e fatela raffreddare 20. Intanto occupatevi della crema al burro iniziate versando in un pentolino dal fondo spesso lo zucchero semolato con l’acqua, ponetelo a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di acciaio. Quando lo zucchero si sarà sciolto mettete un termometro da zucchero nel pentolino e non mescolando più portate lo sciroppo a 121°C 21.

Nel frattempo mettete i tuorli in una planetaria e iniziate a farli montare 22, aggiungetevi lo sciroppo di zucchero a filo 23 e montate fino a completo raffreddamento.Mentre i tuorli montati si stanno raffreddando, lavorate a crema il burro a temperatura ambiente aiutandovi con una spatola. Incorporate quindi i semi di una bacca di vaniglia nella planetaria 24, setacciate lo zucchero a velo e unite anch'esso,

per ultimo aggiungete il burro un pezzetto alla volta 25 facendo montare ancora fino a che il composto sarà cremoso 26. Ritagliate la base chiara in 8 rettangoli spessi 3 cm 27

 e fate lo stesso con quella scura 28. Iniziate a comporre la torta: spennellate un lato del rettangolo 29 e appoggiatelo su un piatto da portata con la parte spennellata rivolta verso il basso 30 per farlo aderire meglio.

Proseguite alternando i colori create un primo strato con 4 rettangoli, spennellate con la crema al burro la superficie 31 proseguite 32 con altri 3 strati. Spennellate tutta la superficie e i bordi della torta con la crema al burro e ponetela in frigorifero per un paio di ore. Prendete la pasta di zucchero già pronta, stendetela su una spianatoia 33

poi avvolgetela sul mattarello e srotolatela sopra la torta 34 per ricoprirla interamente 35, fate aderire la pasta su tutti i lati e ritagliate quella in eccesso.Terminate le decorazioni al cioccolato 36;

con l’aiuto di un cucchiaino distribuite su ciascun quadrato scuro  le scagliette di cioccolato fondente 37 e su quelli chiari le scagliette di cioccolato bianco 38. La vostra torta a scacchi decorata è pronta per essere gustata 39!

Conservazione

Conservate la torta in frigorifero per un paio di giorni al massimo. Potete congelarla senza ricopertura.

Consiglio

In alternativa alla crema al burro potete utilizzare una ganache al cioccolato fondente.

23 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • giosia
    sabato 16 giugno 2018
    Ciao, come posso equilibrare la mancanza di burro? Grazia!
    Redazione Giallozafferano
    sabato 16 giugno 2018
    @giosia:Ciao, se intendi che non hai il burro puoi realizzare un pan di spagna al cacao per la base scura e una ganache in alternativa alla crema al burro.
  • ila
    sabato 04 novembre 2017
    Purtroppo non vado matta per la pasta di zucchero, potrei quindi glassare e ricoprire la torta con una glassa a specchio? Grazie mille.!
    Redazione Giallozafferano
    domenica 05 novembre 2017
    @ila: Certo, oppure puoi realizzare una glassa al cacao come nella nostra cake millerighe!
1 FATTA DA VOI
ChiarinaCakes
un successo garantito! gli impasti sono semplicemente deliziosi, golosissimi!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo