Torta agli agrumi e semi di papavero

/5

PRESENTAZIONE

L’inverno è la stagione degli agrumi e chi ama la cucina può sbizzarrirsi creando ricette sempre nuove e sempre più profumate, come un delicato risotto o una sfiziosa pasta al pesto! Oggi però siamo rimasti sul classico e abbiamo deciso di sfornare un dolce semplice e genuino: la torta agli agrumi e semi di papavero. I semi di papavero, oltre ad aggiungere una nota croccante, conferiscono all’impasto un lieve sentore di nocciola che ben si sposa con il gusto fresco e delicato dell’arancia e del limone, accentuato da una golosa glassa aromatizzata al Grand Marnier… insieme a una tazza di tè caldo, la torta agli agrumi e semi di papavero sarà la merenda perfetta per prendersi una pausa dal freddo pungente di questo periodo!

Venite a scoprire altre delizie realizzate con l'arancia:

 

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo del diametro di 24 cm
Farina 00 280 g
Farina di mandorle 50 g
Olio di semi 170 g
Zucchero 160 g
Uova (circa 3 medie) 165 g
Succo d'arancia 50 g
Scorza d'arancia 1
Scorza di limone 1
Semi di papavero 30 g
Miele di acacia 30 g
Lievito in polvere per dolci 12 g
Sale fino 1 pizzico
Per la glassa
Zucchero a velo 125 g
Grand Marnier 30 g
Succo d'arancia 15 g
Preparazione

Come preparare la Torta agli agrumi e semi di papavero

Per preparare la torta agli agrumi e semi di papavero, iniziate versando in una ciotola le uova intere, lo zucchero 1 e il sale 2 e lavorate il composto con una frusta elettrica per circa 3 minuti. Aggiungete l’olio di semi a filo mantenendo sempre in funzione le fruste 3,

poi unite il miele 4, la scorza d’arancia grattugiata 5, la scorza di limone grattugiata 6

e i semi di papavero 7 e lavorate il tutto ancora per qualche secondo. A questo punto setacciate la farina 00 8 e il lievito 9 all’interno della ciotola e azionate le fruste per incorporarle al composto.

Infine aggiungete il succo d’arancia 10 e la farina di mandorle 11 e lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Imburrate 12 e infarinate uno stampo da 24 cm di diametro

e versate all’interno il composto ottenuto (13-14). Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per circa 45 minuti, posizionando la tortiera sul ripiano medio. Trascorso il tempo di cottura (fate sempre la prova dello stecchino), sfornate la torta e lasciatela raffreddare all’interno dello stampo 15.

Nel frattempo occupatevi della glassa: versate in una ciotola lo zucchero a velo e il Grand Marnier 16, unite il succo d'arancia 17 e lavorate con una frusta 18 fino ad ottenere una consistenza liscia e uniforme.

Capovolgete la torta ormai fredda su una gratella, che avrete precedentemente appoggiato sopra un foglio di carta forno, e versatevi sopra la glassa 19 fino a ricoprire interamente la superficie 20. La vostra torta agli agrumi e semi di papavero è pronta per essere gustata 21!

Conservazione

La torta agli agrumi e semi di papavero si può conservare a temperatura ambiente per circa 3 giorni, meglio se coperta con una campana. E’ possibile congelarla, magari già tagliata a fette.

Consiglio

Se desiderate potete aromatizzare l’impasto con un liquore a scelta o aggiungere delle gocce di cioccolato bianco!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI14
  • puck78
    domenica 20 febbraio 2022
    con forno ventilato, a quanto la temperatura? grazie
    Redazione Giallozafferano
    domenica 20 febbraio 2022
    @puck78:Ciao, solitamente si consigliano 20 gradi in meno e circa 10 min in meno di cottura ma sono indicazioni generali. Dovrai regolarti in base al tuo forno, se vedi che cuoce troppo sopra, copri dopo 25-30 min con carta forno qualora non fosse ancora pronta.
  • pl_96839
    martedì 15 febbraio 2022
    Ottima, ho tolto miele e liquore ed usato una tortiera da 22 cm ed il risultato è stato fantastico. Tra le ricette migliori.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.