Torta all'acqua al cioccolato

/5
Torta all'acqua al cioccolato
375
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

I dolci buoni e light esistono. Per gli amanti del cioccolato che non vogliono rimorsi di coscienza nell’assaporare un buon dolce abbiamo la ricetta giusta: la torta all’acqua al cioccolato, la versione ancora più golosa della torta all’acqua! Senza burro, senza uova e senza latte… troppi senza? Siamo sicuri di no! Lasciatevi tentare da questo dolce soffice e goloso, la torta all’acqua al cioccolato vi conquisterà al primo morso! Una volta sfornata e lasciata raffreddare la potete consumare semplice o farcendola con un velo della marmellata che più vi piace. E’ così facile e veloce da preparare che non potrete più farne a meno.

Ingredienti Per uno stampo di 24 cm di diametro

Acqua (naturale) 333 g
Farina 00 225 g
Zucchero 200 g
Cioccolato fondente 80 g
Olio di semi 90 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Scorza d'arancia 1
Preparazione

Come preparare la Torta all'acqua al cioccolato

Torta all'acqua al cioccolato

Per preparare la torta all’acqua al cioccolato per prima cosa iniziate tritando il cioccolato finemente (1). Riponete quindi le scaglie di cioccolato in una ciotolina e tenete da parte. Prendete ora un tegame da bordi alti e versatevi l’acqua. Fate scaldare a fuoco dolce. Quando l’acqua comincia a riscaldare, aggiungete lo zucchero (2) e, aiutandovi con una frusta a mano, mescolate bene lo zucchero per farlo sciogliere (3).

Torta all'acqua al cioccolato

Mentre continuate a mescolare aggiungete anche il cioccolato in scaglie precedentemente preparato (4). Continuate a mescolare gli ingredienti in modo energico con le fruste a mano per evitare la formazione di grumi (5). Il calore aiuterà a sciogliere gli ingredienti nell’acqua. Quando gli ingredienti saranno totalmente amalgamati e privi di grumi versate il composto in una ciotola dai bordi alti o nella tazza di un frullatore (6).

Torta all'acqua al cioccolato

A questo punto prendete un frullatore ad immersione e frullate finemente tutti gli ingredienti nella ciotola (7). Quindi lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Dopodichè prendete una ciotola e setacciate la farina (8) ed il lievito (9).

Torta all'acqua al cioccolato

Quando il composto di cioccolato e zucchero si sarà raffreddato versatelo nella ciotola con la farina (10) poco per volta avendo cura di mescolarlo energicamente con la frusta a mano per evitare la formazione di grumi ed ottenere così un composto cremoso. Procedete versando a filo anche l’olio (11) e la scorza di un’arancia grattugiata (12) e continuate a mescolare gli ingredienti.

Torta all'acqua al cioccolato

Infine imburrate e foderate una tortiera con la carta forno e versatevi il composto ottenuto (13). Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 50 minuti oppure in forno ventilato a 160°C per 40 minuti (14). Quindi sformate la torta (15) e lasciatela raffreddare completamente su una gratella, spolverizzatela con zucchero a velo per servire e gustare!

Conservazione

La torta all’acqua può essere conservata per 3-4 giorni coperta da campana di vetro a temperatura ambiente. Potete congelarla da cotta.

Consiglio

Se volete dare un profumo ed un sapore più deciso alla vostra torta all’acqua al cioccolato potete aggiungere nell’impasto della cannella o dello zenzero in polvere a seconda dei gusti.

Volete arricchire questa leggera torta con un tocco personale ed originale? Tagliatela in senso orizzontale e farcite con un velo della vostra marmellata preferita. Diventerà un dolce ideale per la prima colazione o la merenda dei vostri piccoli!

Leggi tutti i commenti ( 375 ) Le vostre versioni ( 40 )

Altre ricette

I commenti (375)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Martinikimi88 ha scritto: giovedì 31 gennaio 2019

    Posso usare lo stesso impasto per realizzare dei muffin con l'apposita teglia?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 31 gennaio 2019

    @Martinikimi88: ciao! non abbiamo provato ma non dovrebbe essere un problema! 

  • eddywolowitz ha scritto: venerdì 18 gennaio 2019

    l’ho fatta e mi è venuta benone, nel senso che è molto buona! ma volevo sapere come mai si rompe tutta? cioè non riesco a tagliarla che si spappola.. ho sicuramente sbagliato qualcosa io.. 😂

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 18 gennaio 2019

    @eddywolowitz: Ciao, ovviamente non avendo una parte ricca e grassa come ad esempio le uova è normale che la consistenza risulti più delicata, più debole. Falla raffreddare bene prima di sformarla e servirla! smiley

Leggi tutti i commenti ( 375 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Ambrasalv
    Ottima torta per San Valentino :)
  • elycurci
    Ottima! 😋
  • Enny__
    Semplice da fare e soffice :) io ho messo il cocco gratinato sopra.. !!

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

Le polpette di sedano, servite su un letto di salsa di pomodoro, sono un gustoso secondo piatto vegetariano che piacerà sicuramente a tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min

Dolci

La torta di crepes è un dolce scenografico realizzato con crepes impilate e farcite. Perfetta per un compleanno o per un'occasioe speciale!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 30 min

Cioccolato
Torta al cioccolato senza uova
Ciambella all acqua
Ciambellone all acqua
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce