Torta all'acqua al limone e zenzero

PRESENTAZIONE

Avete già provato la torta all'acqua? E siete rimasti veramente molto sorpresi per la sua leggerezza, dolcezza e morbidezza considerando i pochi ingredienti con cui è realizzata? Se avete voglia di sperimentare preparando sempre una torta soffice senza né burro né uova, ma con un sapore tutto speciale ecco una variante originale: torta all'acqua al limone e zenzero. Fatevi rapire dal suo aroma pungente, dalle note fresche e agrumate... e la vostra pausa pomeridiana non sarà più la stessa! La torta all'acqua al limone e zenzero, decorata con la glassa, è perfetta anche per concludere in grande stile un pranzo o una cena, specialmente se avete ospiti intolleranti al lattosio o degli amici vegetariani! Diciamo la verità, questo dolce conquisterà proprio tutti, quindi correte a scegliere i limoni migliori e lo zenzero più profumato... e mettetevi al lavoro!

Leggi anche: Zenzero candito

INGREDIENTI

415
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro
Acqua 330 g
Scorza di limone 50 g
Zenzero (sbucciato) 60 g
Farina 00 300 g
Zucchero 200 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Olio di semi 90 g
Baccello di vaniglia 1
Per oliare e infarinare la teglia
Farina 00 q.b.
Olio di semi q.b.
Per la glassa al limone e zenzero
Zucchero a velo 120 g
Acqua 40 g
Coloranti alimentari giallo, mezzo cucchiaino
Preparazione

Come preparare la Torta all'acqua al limone e zenzero

Per preparare la torta all'acqua al limone e zenzero iniziate con la sbucciatura dello zenzero 1. Tagliatelo poi a pezzetti 2 e procedete poi a sbucciare il limone con un pelapatate, ricavandone la scorza 3.

Versate l'acqua in un pentolino e portatela a bollore: a quel punto versate lo zenzero a pezzetti 4 e la scorza del limone 5. Lasciate bollire per 10 minuti e poi togliete il pentolino dal fuoco. Incidete una bacca di vaniglia nel senso della lunghezza e con un coltello raccoglietene i semini 6

Togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete i semini di vaniglia 7. Aggiungete anche la bacca 8 poi coprite il pentolino con la pellicola trasparente 9 e lasciate il tutto in infusione per almeno 2 ore (o anche per tutta la notte).

Trascorso questo tempo, filtrate l'infuso con un colino, potete raccoglierlo in una brocca 10. Mettete lo zucchero in una ciotola capiente e versateci l'infuso 11, mescolando bene per far sciogliere lo zucchero 12.

Aggiungete l'olio di semi 13, sempre mescolando bene. Setacciate la farina con il lievito e aggiungete le polveri, un cucchiaio per volta, all'emulsione di acqua, zucchero e olio 14, mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Procedete fino a quando non avrete incorporato tutta la farina 15.

Oliate uno stampo da 24 centimetri di diametro, utilizzando l'olio di semi 16 e distribuendolo bene su tutta la superficie dello stampo, aiutandovi con un po' di carta da cucina 17. A questo punto infarinatelo, utilizzando un cucchiaio di farina 18 e capovolgendo lo stampo per eliminare l'eccesso.

Versate l'impasto nello stampo 19: se necessario, aiutatevi con una spatola per distribuire l'impasto in modo uniforme 20 e infornate nel forno statico preriscaldato a 180° per 50 minuti. Trascorso questo tempo, fate la prova dello stecchino: se esce asciutto e pulito significa che la torta è cotta. Sfornatela e lasciatela raffreddare 21.

Mentre la torta raffredda, dedicatevi alla preparazione della glassa: mettete lo zucchero a velo in una ciotolina e aggiungete l'acqua 22. Mescolate bene fino a ottenere un composto privo di grumi 23 e aggiungete mezzo cucchiaino di colorante alimentare in gel di colore giallo 24.

Mescolate bene per amalgamare bene il colorante 25 e poi sformate la torta, disponendola su un piatto 26. A questo punto potete procedere con la glassatura: versate la glassa sulla torta 27

e distribuitela bene su tutta la superficie, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio 28. Decorate la torta con una fettina di zenzero 29 e lasciate riposare finché la glassa non sarà asciutta 30. La vostra torta all'acqua al limone e zenzero è pronta per essere gustata!

Conservazione

La torta all'acqua al limone e zenzero si conserva per due giorni, coperta con una campana di vetro. Si può congelare, anche già porzionata.

Consiglio

Se volete una torta ancora più aromatica, potete aggiungere all'impasto anche un po' di scorza di limone e di zenzero grattugiati: esalteranno ancora di più tutti i sapori di questo dolce. Per un gusto più delicato, invece, potete provare la versione originale della torta all'acqua!

35 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • FedericoZ
    domenica 28 aprile 2019
    @Annabella: potresti sostituire il lievito con 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio e 20 grammi di aceto di vino bianco.
  • madmaison
    giovedì 28 marzo 2019
    ciao! ho tutti gli ingredienti tranne il colorante. cn cosa posso sostituirlo? grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 28 marzo 2019
    @madmaison: Ciao, puoi farne a meno risulterà un po' meno colorata smiley
7 FATTE DA VOI
Bianca1997
perfetta ❤️
Tahira
Buona, veloce e sofficissima! 🤗
emme.emme
Torta all’acqua zenzero e limone.!
baccolino
Buonissima e leggera. Ideale per prima colazione e merenda
AnaMartu
molto buona!!! Io ho aggiunto le mandorle tritate e la glassa l’ho fatta con un po’ di limone
elisapev
semplice da fare, morbida e gustosa😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo