Torta allo yogurt e mele senza uova

PRESENTAZIONE

Avete appena aperto il frigorifero facendo l’amara scoperta: sono finite le uova! Quindi pensate di non poter più preparare la torta di mele che volevate far gustare alla vostra famiglia… per ogni "senza" però c'è una soluzione! Oggi infatti vi suggeriamo la torta allo yogurt e mele senza uova, una fantastica rivisitazione di quella soffice alle mele! L’aggiunta dello yogurt greco, con la sua delicata punta di acidità, sostituisce le uova rendendo l’impasto morbido e soffice. Ovviamente a farla da padrone ci sono le mele. Noi abbiamo preferito la Fuji, croccante e succosa, ma potrete scegliere anche altre varietà le Royal Gala che ben si prestano per la cottura! Lo sentite questo profumino? Abbiamo appena sfornato la nostra torta allo yogurt e mele senza uova, non vediamo l’ora di assaggiarla. Preparatela anche voi per una fantastica merenda! E se cercate un dolce senza uova completamente vegano, provate anche questo plumcake

Leggi anche: Torta di mele soffice

INGREDIENTI
252
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per una teglia da 24 cm
Mele Fuji 400 g
Yogurt greco 250 g
Farina 00 250 g
Zucchero 125 g
Latte intero 150 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Cannella in polvere 2 g
Zucchero a velo per spolverizzare la superficie q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta allo yogurt e mele senza uova

Per preparare la torta allo yogurt e mele senza uova, cominciate lasciando per un po’ fuori dal frigorifero tutti gli ingredienti freschi: in questo modo sarete sicuri sulla riuscita ottimale del dolce perchè avranno tutti la stessa temperatura ambiente. Quindi versate il latte in una ciotola insieme allo yogurt greco 1, stemperate con una frusta e aggiungete lo zucchero semolato 2. Mescolate accuratamente, poi ponete un colino sul recipiente e setacciate la farina 3

mescolate energicamente per farla assorbire evitando così la formazione di grumi 4. Dopodiché aggiungete il lievito per dolci e la cannella in polvere 5 e continuate ad inglobarli al composto 6.

A questo punto potete sbucciare le mele e togliere il torsolo (otterrete circa 300 g di mele). Affettatele e tagliatele a cubetti di circa 2 cm 7. Man mano che tagliate, versate subito nel recipiente che contiene l'impasto così eviterete che i cubetti diventino scuri 8. Amalgamate per bene il tutto con una spatola e versate il composto in una tortiera da 24 cm di diametro (se potete utilizzate uno stampo a cerniera), rivestita con carta forno 9.

Spatolate per livellare il dolce 10 e cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per circa 55 minuti (per questa ricetta è sconsigliata la cottura in forno ventilato poiché il dolce potrebbe seccarsi troppo; se preferite provare ugualmente, la cottura ideale è a 160° per circa 45-50 minuti), facendo opportunamente la prova stecchino: se questo esce asciutto allora la torta si considera cotta. Consigliamo inoltre, se vedete la superfice scurirsi troppo, durante la cottura di coprire il dolce con carta alluminio. Sfornate la torta allo yogurt e mele senza uova  e lasciatela raffreddare completamente prima di sformarla 11. Se preferite, servite la vostra torta allo yogurt e mele senza uova con una spolverizzata di zucchero a velo 12.

Conservazione

La torta allo yogurt e mele senza uova può essere conservata sotto un campana di vetro o coperta con pellicola trasparente, meglio se in frigorifero, per 2-3 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione

Consiglio

Se la cannella non è nelle vostre corde sostituitela con la scorza di limone o di arancia. Inutile dirvi che la torta allo yogurt e mele senza uova può essere accompagnata da una pallina di gelato, del gusto che più preferite!

104 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • An.ge01
    martedì 31 marzo 2020
    Si può sostituire lo yogurt greco con un altro yogurt?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 31 marzo 2020
    @An.ge01: Ciao deve essere molto denso e compatto.
  • andri411
    martedì 31 marzo 2020
    Posso sostituire il latte con la panna fresca liquida?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 31 marzo 2020
    @andri411: Ciao, puoi provare regolando la dose in base alla consistenza dell'impasto.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo