Torta degli addobbi

PRESENTAZIONE

La torta degli addobbi è un dolce tipico della città di Bologna che veniva preparato durante l'antichissima omonima festa, in cui si esponevano alle finestre dei drappi colorati in segno di festa. In tale occasione le case dei parrocchiani erano aperte alla visita dei vicini a cui veniva offerto questo dolce, solitamente tagliato in piccoli rombi. Oggi questa torta di riso viene preparata nel periodo pasquale e, anche se esiste una ricetta depositata alla Camera di Commercio, ogni famiglia ha la sua versione. Noi abbiamo scelto di prepararne una perfetta per il periodo delle feste, ricca di mandorle, amaretti e cedro candito! La torta degli addobbi è un dolce umido e profumato, ideale da gustare in compagnia di amici e parenti! 

Leggi anche: Torta di riso

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 35x28 cm
Latte intero 1 l
Riso Carnaroli 160 g
Zucchero 300 g
Mandorle tritate 100 g
Amaretti sbriciolati 100 g
Cedro candito 100 g
Panna fresca liquida 100 g
Uova (circa 7) 385 g
Tuorli (circa 3) 45 g
Baccello di vaniglia 1
Scorza di limone 1
per la bagna
Zucchero 100 g
Acqua 100 g
Amaretto (liquore) 50 g
Preparazione

Come preparare la Torta degli addobbi

Per preparare la torta degli addobbi versate in una pentola lo zucchero, il riso 1, il latte 2, i semini e il baccello di vaniglia svuotato. In ultimo aggiungete anche la scorza grattugiata del limone 3.

Mescolate 4 e cuocete a fuoco medio per un'ora, continuando a mescolare di tanto in tanto, fino a che il riso sarà cotto e il latte si sarà notevolmente ridotto 5. A questo punto trasferite in una pirofila bassa e larga, eliminate il baccello di vaniglia 6 

e coprite con la pellicola a contatto 7. Lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero per 12 ore oppure per tutta la notte. Trascorso questo tempo, trasferite il composto di riso in una ciotola, aggiungete la panna 9

e le uova intere 10. Mescolate con una frusta 11, poi unite i tuorli 12

e mescolate ancora. Aggiungete le mandorle precedentemente frullate 14, il cedro candito a cubetti 15 

e gli amaretti sbriciolati 16. Mescolate ancora e versate il composto in uno stampo imburrato da 35x28 cm, alto 3 cm 17. Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per 60 minuti nel ripiano basso. Nel frattempo preparate la bagna: versate acqua e zucchero in un pentolino 18 e portate a ebollizione. 

Aggiungete il liquore 19 e lasciate sobbollire per altri 3 minuti 20. Non appena la torta sarà cotta, sfornatela 21

A questo punto spennellate la torta calda con la bagna appena preparata 22 così da inzupparla in modo uniforme 23. Tagliate la torta degli addobbi in quadrotti prima di servirla 24!

Conservazione

La torta degli addobbi si conserva per 2 giorni a temperatura ambiente coperta con campana.

Consiglio

Al posto del cedro potete utilizzare arancia candita.

Se non volete utilizzare l'amaretto potete utilizzare del succo d'arancia oppure un aroma alle mandorle.

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo