Torta di Natale con Pavesini

/5

PRESENTAZIONE

Torta di Natale con Pavesini

Con i Pavesini abbiamo realizzato tante deliziose ricette, ma questa volta vogliamo mostrarvi un'idea originale, da preparare nel periodo natalizio. La torta di Natale con Pavesini sarà il dessert perfetto da preparare per il pranzo di Natale e durante tutte le feste, da condividere con amici e parenti! Una torta a strati in cui si alternano Pavesini, crema pasticcera al cioccolato e una buonissima meringa di marzapane, ovvero una meringa all'italiana impreziosita con farina e aroma di mandorle. Una decorazione semplice ed essenziale, con frutti di bosco e aghetti di rosmarino la renderà elegante e natalizia!

Ecco altre ricette di Natale da non perdere:

INGREDIENTI

per la crema pasticcera
Latte intero 250 g
Zucchero 70 g
Cioccolato fondente al 55% 50 g
Tuorli ( circa 2 grandi) 38 g
Amido di mais (maizena) 23 g
Baccello di vaniglia 1
Sale fino q.b.
per la meringa al marzapane
Zucchero (25g per gli albumi + 75g per lo sciroppo) 100 g
Albumi 50 g
Farina di mandorle 45 g
Acqua 25 g
Aroma alla mandorla 1,5 g
per comporre e decorare il dolce
Pavesini (circa 5 pacchetti) 130 g
Lamponi q.b.
Ribes q.b.
Rosmarino q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta di Natale con Pavesini

Per preparare la torta di Natale con Pavesini iniziate dalla crema pasticcera. In un pentolino versate il latte, i semi della bacca di vaniglia e la bacca svuotata 1. Mettete sul fuoco e scaldate sino a raggiungere il bollore. Nel frattempo mescolate lo zucchero con un pizzico di sale 2. Versate in una ciotola i tuorli e aggiungete sale e zucchero 3

Mescolate con una frusta 4 sino ad ottenere un composto omogeneo, poi unite l'amido di mais 5 e mescolate ancora 6. Tritate finemente il cioccolato fondente.

Quando il latte avrà raggiunto il bollore versatelo nel composto di tuorli attraverso un colino in 2-3 volte 7. Mescolate tra una versata e l'altra 8, in modo da stemperare il composto. Quando avrete versato tutto il latte assicuratevi che il composto sia omogeneo 9.

Trasferite nuovamente nel pentolino e riportate sul fuoco 10. Cuocete sino a che la crema non si sarà addensata 11. Trasferitela in una ciotola e aggiungete metà del cioccolato tritato 12, poi mescolate per scioglierlo completamente.

Aggiungete il cioccolato rimanente 13 e mescolate ancora sino ad ottenere una crema liscia, lucida e omogenea 14. Coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare completamente 15.

Passate alla preparazione della meringa. In un pentolino versate 75 g di acqua e 25 g di zucchero 16. Scaldate lo sciroppo monitorando la temperatura con un termometro da cucina: dovrà raggiungere i 121°. Nel frattempo montate gli albumi con i 75 g di zucchero rimasti 17, dovranno essere sodi e lucidi. Quando si formeranno delle piccolebollicine  lo sciroppo sarà pronto 18; monitorate sempre la temperatura esatta per un risultato perfetto.

Versate lo sciroppo a filo, lentamente, all'interno degli albumi, con le fruste in azione 19. Continuate a montare sino a che non sarà stabile e tiepida 20. Aggiungete l'estratto di mandorle.

Unite poi anche la farina di mandorle 22 e mescolate molto delicatamente con una spatola 23. La meringa al marzapane è pronta 24.

Posizionate 2 file da 6 Pavesini l'una su un piano. Poggiate sopra un anello da 16 cm e con un coltellino seghettato ritagliate i biscotti sagomarli alla perfezione 25 26. Dovrete ripetere questa operazione altre 3 volte, in modo da avere 4 strati di Pavesini. Posizionate ora l'anello da 16 cm su un piatto da portata e rivestite i bordi con una striscia di acetato. Posizionate un po' di crema pasticcera alla base e spalmatela con un cucchiaio 27.

Posizionate sulla crema il primo strato di Pavesini, in modo che la parte con lo zucchero sia rivolta verso l'alto 28. Versate all'interno metà della crema pasticcera rimasta e livellatela bene con il dorso di un cucchiaio 29. Realizzate un altro strato di Pavesini 30.

Realizzate ora uno strato di meringa 31 e ancora uno di Pavesini 32. Versate sopra la crema rimanente e livellatela 33.

Terminate con un ultimo strato di Pavesini 34. Ora estraete lo stampo ed eliminate l'acetato 35. Disponete al centro della torta ancora un po' di meringa 36, in modo da formare un cerchio. Poi con un cucchiaio date un po' di movimento alla meringa.

Fiammegiate con un cannello 37, decorate con i frutti di bosco congelati, o freschi, e degli aghi di rosmarino 38. La torta di Natale con Pavesini è pronta, riponetela in frigorifero sino al momento di servirla 39.

Conservazione

La torta di Natale con Pavesini si può conservare in frigorifero per 2 giorni. E' possibile anche congelarla senza la copertura di meringa.

Consiglio

Per ottenere un cerchio di meringa preciso potete posizionare un anello da pasticceria più piccolo al centro della torta, riempirlo con la meringa e poi sfilarlo.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>