Torta di carote senza uova

/5

PRESENTAZIONE

Senza uova non vuol dire senza gusto! Lo dimostrano i nostri golosi dolci pensati per chi deve rinunciare a questo ingrediente, ai quali si aggiunge la morbida e profumata torta di carote senza uova. La casalinga torta di carote da oggi è alla portata di tutti, ritroverete qui il caratteristico aroma delicato che la rende perfetta per la colazione e la merenda di tutta la famiglia. Semplice e con pochi ingredienti, questa delizia diventerà il vostro cavallo di battaglia!

Venite a scoprire altri deliziosi dolci alle carote:

INGREDIENTI

Ingredienti (per uno stampo del diametro di 22 cm)
Carote intere 380 g
Farina 0 250 g
Zucchero 140 g
Fecola di patate 50 g
Olio di semi di girasole 80 g
Succo d'arancia 60 g
Acqua 60 g
Lievito in polvere per dolci 10 g
Per lo stampo
Burro q.b.
Farina 00 q.b.
Per spolverizzare
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta di carote senza uova

Per realizzare la torta di carote senza uova per prima cosa sbucciate le carote, tagliatele a pezzettoni e versatele nel mixer 1, frullate fino a ridurle in trucioli 2. Spremete l’arancia 3; vi serviranno 60 g di succo.

In una ciotola versate l'acqua, il succo d'arancia 4 e lo zucchero 5, poi mescolate con la frusta 6.

Versate anche l’olio di semi di girasole 7 e mescolate ancora. Setacciate la farina e aggiungetela ai liquidi 8, quindi fate lo stesso con la fecola e con il lievito 9.

Mescolate fino a ottenere una pastella liscia e senza grumi 10. Incorporate infine le carote 11 e amalgamatele all’impasto 12.

Imburrate e infarinate uno stampo da 22 cm 13, versate qui l'impasto 14 e livellate con la spatola. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. 

Sfornate, lasciate raffreddare 16 e spolverizzate con lo zucchero a velo 17. La torta di carote senza uova è pronta per essere gustata 18.

Conservazione

Potete conservare la torta di carote senza uova sotto una campana di vetro per 3-4 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete aromatizzare l'impasto con i semi di un baccello di vaniglia.

Se non disponete del mixer potete utilizzare una grattugia.