Torta di compleanno

/5

PRESENTAZIONE

La torta di compleanno è il dolce classico da preparare in occasione di feste e anniversari. A base di soffice pan di spagna aromatizzato con una bagna all’alchermes oppure a base di succhi di frutti se preparata per una festa dedicata ai bambini. La torta di compleanno è ripiena di due golose creme e ricoperta di panna. Divertitevi a personalizzare le vostre torte di compleanno: decorate a piacere con scaglie di cioccolato, granella di nocciole, frutta oppure potete guarnire la superficie con messaggi dedicati ai festeggiati utilizzando una sac à poche con foro sottile ripiena di cioccolato fondente. E se per ogni compleanno volete realizzare un dolce ad hoc, preparate anche una classica diplomatica o una fragrante millefoglie!

INGREDIENTI

Ingredienti per il pan di spagna
Fecola di patate 75 g
Farina 00 75 g
Sale fino 1 pizzico
Uova medie 5
Zucchero 150 g
per la crema
Cacao amaro in polvere 20 g
Panna fresca liquida 100 ml
Crema pasticcera 1,8 kg
per la bagna
Acqua 250 ml
Zucchero 125 g
Alchermes o altro aroma a scelta q.b.
per la decorazione
Panna fresca liquida 500 ml
Zucchero a velo 20 g
Preparazione

Come preparare la Torta di compleanno

Per preparare la torta di compleanno iniziate dalla crema pasticcera 1 seguendo la ricetta che trovate qui (crema pasticcera) raddoppiando le dosi, una volta pronta conservatela in firgorifero ricoperta con la pellicola a contatto con la superficie della crema. Nel frattempo preparate il pan di spagna, cliccate qui per visualizzare la scheda della ricetta (pan di spagna). Dividete gli albumi dai tuorli mettendoli in due ciotole grandi separate 2; iniziate a sbattere con l'aiuto delle fruste elettriche, o della planetaria, i tuorli con metà dello zucchero 3

fino ad ottenere un composto spumoso, gonfio e di colore giallo chiaro 4. Sbattete ora, dopo aver pulito molto bene le vostre fruste, anche gli albumi con un pizzico di sale 5 e dopo circa 5 minuti quando saranno già abbastanza gonfi e bianchi, aggiungete il restante zucchero 6,

e proseguite a montare ancora per qualche minuto 7. Unite gli albumi montati ai tuorli 8 e mescolate per amalgamare il composto 9

a questo punto aggiungete la farina e la fecola di patate setacciate insieme 10 (volendo la vanillina), versandole nel composto tramite un setaccio per far si che non si formino grumi. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo, facendo attenzione a non smontarlo. Imburrate e infarinate per bene una teglia rotonda a cerniera del diametro di 24 cm e versate l'impasto 11 al centro dello stampo livellandolo per bene . Fate preriscaldare il forno (modalità statica) a 180° e infornate il vostro pan di spagna per almeno 35-40 minuti senza mai aprire il forno nella prima mezz'ora di cottura. Estraete lo stampo dal forno e fate raffreddare il pan di spagna 12. Quando sarà cotto, lasciatelo intiepidire, sformatelo e fatelo raffreddare su di una gratella.

Intanto togliete dal frigorifero la crema, qualora fosse troppo dura riprendetela con le fruste di uno sbattitore (se ci fossero dei grumi passatela al setaccio premendo con un spatola e facendo fuoriuscire la crema in un recipiente sottostante) 13. Ora montate 100 ml di panna e tenetela da parte. Quando la crema sarà pronta, dividetela in due ciotole: in una ciotola unite la panna precedentemente montata 14 e nell'altra il cacao setacciato 15 e amalgamate, poi coprite entrambe con la pellicola  e mettetele in frigorifero. Tagliate il pan di spagna in 3 dischi di uguale spessore. Preparate quindi la bagna, sciogliendo in un pentolino lo zucchero assieme all’acqua: lasciate raffreddare, poi aggiungete l’alchermes (o altro liquore).

Disponetene un disco di pan di spagna sul piatto che ospiterà la torta e spruzzatelo con un terzo della bagna 16, quindi spalmatelo di crema pasticcera 17. Coprite con un altro disco che bagnerete a sua volta 18

e spalmerete di crema al cioccolato 19. Aggiungete il terzo 20, che inzupperete con la restante bagna. Mettete la torta in frigorifero e nel frattempo montate la panna per la guarnizione addolcendola con lo zucchero a velo. Aiutandovi con una spatola ricoprite interamente la torta utilizzando non più della metà della panna cercando di rendere lisce le superfici 21. Con la panna restante riempite una sac à poche con bocchetta a stella e praticate delle siringate dal basso verso l’alto tutto intorno al perimetro. Decorate con roselline di panna anche la sommità della torta, lasciando libero il centro per l’eventuale scritta di auguri (che potete realizzare anche con del cioccolato sciolto a bagnomaria).

Conservazione

Conservate la torta di compleanno in frigorifero per un paio di giorni al massimo.

Consiglio

La decorazione della torta di compleanno che vedete con rose fresche è naturalmente indicativa e al loro posto , per esempio, potete optare per dei bignè riempiti di crema o panna intervallati da strisce di panna montata.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI483
  • micol_84
    martedì 22 settembre 2020
    Buongiorno, posso preparare la torta il pomeriggio per il pranzo del giorno dopo? Inoltre volevo sapere che bagna posso usare se la torta è per dei bimbi? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    martedì 22 settembre 2020
    @micol_84: Ciao, la torta si può conservare in frigorifero per due giorni ma sarebbe preferibile decorarla al momento... per la bagna puoi usarne una al latte!
  • sabina Gasparoli
    mercoledì 12 agosto 2020
    Buona sera!! Tra qualche giorno è il compleanno di mia mamma e vorrei fargli questa bellissima torta!! Per 20 persone come la posso fare? E che diametro della tortiera dovrei comprare? Grazie a chi mi aiuta!! Buona serata!!
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 13 agosto 2020
    @sabina Gasparoli : Ciao, ti consigliamo di leggere questa scheda dal blog "il chicco di mais": ad ogni torta il suo stampo!