Torta di grano saraceno

PRESENTAZIONE

La torta di grano saraceno ha un sapore rustico che viene addolcito dalla presenza della marmellata di mirtilli rossi che grazie anche al suo retrogusto acidulo smorza la dolcezza della torta, un abbinamento che abbiamo riproposto anche nella variante dei biscotti di grano saraceno. Questa torta di grano saraceno per il suo profumo intenso e il suo gusto pieno è ottima sia per una colazione importante che per una merenda diversa dal solito!

Leggi anche: Torta di grano saraceno e confettura di ribes

INGREDIENTI

826
CALORIE PER PORZIONE
Farina di grano saraceno 300 g
Farina 00 100 g
Zucchero 300 g
Burro morbido 300 g
Uova medie 6
Lievito in polvere per dolci (1 bustina) 16 g
Baccello di vaniglia 1
per la farcitura
Marmellata di ribes rosso 400 g
per la decorazione
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare la Torta di grano saraceno

Dividete i tuorli dagli albumi; nella planetaria lavorate a crema il burro con metà della dose di zucchero ed i semi della bacca di vaniglia fino a ottenere un composto cremoso e bianco 1.  Se non disponete della planetaria procedete allo stesso modo mettendo zucchero e burro in una capiente terrina e montandoli con le fruste elettriche. Unite le farine con il lievito in una ciotola (2-3).

Setacciate le polveri e raccoglietele in una terrina, quindi tenetele da parte 4. Aggiungete i tuorli, uno alla volta al composto di burro e zucchero nella planetaria 5, e lavorate per almeno dieci minuti o fino a ottenere una crema molto morbida e spumosa 6.

Trasferite il composto di burro-zucchero e uova in una terrina pulita e aggiungete le farine setacciate 7, amalgamate il tutto con l'aiuto di una spatola molto delicatamente 8.
Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e l’altra metà dello zucchero da aggiungere poco alla volta, unite  al composto anche i bianchi a neve 9 poco per volta e con movimento delicato dal basso verso l’alto.

Imburrate e infarinate uno stampo tondo da 28 cm e versatevi l’impasto 10; cuocete in forno caldo a 180° per 45 minuti; verificate la cottura inserendo nel centro uno stecchino, che dovrà risultare asciutto una volta estratto dalla torta.
Lasciate freddare una decina di minuti nello stampo e poi sformatelo su una gratella per dolci; una volta che la torta è completamente fredda, tagliatela a metà orizzontalmente con l’aiuto di un coltello da pane; versate la marmellata di mirtilli rossi dal centro 11 e con l'aiuto di una spatola piatta  spargetela delicatamente fino ai bordi 12.

Facendo attenzione prendete l'altra base della torta e sovrapponetela delicatamente a quella spalmata di marmellata (13-14). Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e servite.15

Consiglio

Questa torta rustica è ottima anche farcita con marmellate diverse sempre dal retrogusto asprigno come lamponi, more, mirtilli o un misto di frutti di bosco. Per un sapore ancora più deciso si può accompagnare la torta tiepida con una pallina di gelato alla cannella o alla vaniglia, verrà così esaltato il profumo del grano saraceno e della marmellata.

203 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Maretta DL
    domenica 08 marzo 2020
    Anche io ho usato la farina di riso al posto di quella 00 e lo zucchero di canna al posto dello zucchero normale nelle stesse quantità ed è venuta perfetta (ho caricato la foto). Sapore davvero buono e forma perfetta nonostante abbia usato uno stampo da 24cm (anzi è venuta bella alta!). A termine cottura per non farla sgonfiare l’ho lasciata in forno aperto per evitare sbalzo termico. Complimenti GZ le vostre ricette sempre🔝
  • Cecilia Valentini
    mercoledì 18 dicembre 2019
    posso utilizzare la marmellata di sambuco?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 19 dicembre 2019
    @Cecilia Valentini: Ciao, non avendo provato non possiamo consigliarti. Il sapore potrebbe essere molto dolce però con il sapore della farina di grano saraceno non dovrebbe stare male smiley
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo